Gp Sakhir 2020-FP1: Ferrari al limite della top-ten, inizia bene Russell…

0
Sebastian Vettel, Gp Sakhir 2020, Ferrari SF1000

Gp Sakhir 2020-FP1: Ferrari al limite della top-ten, inizia bene Russell…


La prima sessione di libere sull’outer-track inizia al tramonto. Cielo pressochè sereno, temperatura ambiente di 26°C, 30°C quella del tracciato con un’umidità del 57%. Davvero lungo il primo stint in simulazione di qualifica. Nei primi 40 minuti Bottas e Sainz completano addirittura 20 giri. Il tracciato è molto veloce e non bisogna attendere molto prima che i piloti scendano tutti sotto il minuto. Al termine di questo primo stint (ore 15:10) troviamo Valtteri Bottas al comando: 55”154. Già ampiamente battuto il record del giro più veloce della storia della F1 ottenuto da Niki Lauda con la Ferrari 312 B3-74 a Digione nel 1974, quando aveva girato in 58”79

Per ora solo settimo posto per Russell, che comunque si deve anche un po’ acclimatare alle prestazioni della Mercedes. Di certo un cambiamento abbastanza significativo rispetto alla Williams. Ferrari al limite della top-ten come da pronostico (finora), mentre Red Bull subito molto competitiva e vicina alle performance della W11 di Bottas. Bene Albon, per ora in terza posizione a soli 150 millesimi dal compagno di squadra.

Questa la classifica al termine del primo run. Gomme utilizzate: Media per il solo Raikkonen, Hard per Perez, Sainz, Stroll, Giovinazzi, Norris, Magnussen e Fittipaldi. Tutti gli altri su Soft.

Gp Sakhir 2020-FP1: Ferrari al limite della top-ten, inizia bene Russell...
Classifica FP1 alle 15:10

Ad eccezione delle due Williams, Latifi su mescole Medie e Aitken su Hard, tutti gli altri piloti effettuano il secondo run su gomme a mescola Soft. La Red Bull si conferma competitiva con entrambi i piloti (Albon riesce a fermare il cronometro a meno di un decimo dal compagno di squadra), ma sorprende Russell che riesce, dopo una prima fase di studio, a prendersi la leadership, girando in 54”546. il talento britannico mette dietro di sé Verstappen, ad oltre un decimo e mezzo, e rifila a Bottas oltre 3 decimi. Il finnico non riesce ad andare oltre la quarta prestazione. Guardando alla classifica c’è da evidenziare il buon ritmo dell’AlphaTauri subito dietro alla squadra campione del mondo e alla Red Bull. Seguono Renault e Ferrari, comunque al limite della top-ten. 10 piloti racchiusi in poco più di 8 decimi: Kvyat (5°) ha girato in 55”011, Giovinazzi (15°) in 55”858. Questa la classifica finale.

Gp Sakhir 2020-FP1: Ferrari al limite della top-ten, inizia bene Russell...
Classifica finale FP1

Negli ultimi minuti si è assistito ad un breve scorcio di prove di passo gara su gomme Soft. Per il momento sembrano andare molto bene le Red Bull capaci, soprattutto con Verstappen, di segnare diversi crono sul piede dei 57”. Molto vicina comunque la Mercedes. Non dimentichiamoci che Russell deve ancora familiarizzare con tutte le procedure del team… Avremo comunque modo di approfondire l’argomento passo gara nel corso delle FP2 (qualche tempo è stato riportato nel live), sessione che si disputerà in condizioni molto più simili a quelle che piloti e squadre si ritroveranno in qualifica e gara.

Appuntamento dunque per le FP2, ora d’inizio 18:30. Buon proseguimento di giornata.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: F1 – Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui