Schumacher in F1: Mick pilota Haas nel 2021

0
Mick Schumacher, pilota ufficiale Haas nel 2021

Schumacher in F1: Mick pilota Haas nel 2021


Nessuna sorpresa in Haas. Dopo aver ufficializzato Nikita Mazepin nella giornata di ieri, per il team americano era arrivato il momento di andare a completare la line-up piloti 2021 con l’annuncio anche di Mick Schumacher, tedesco classe ’99 e membro del programma Ferrari Driver Academy, da tempo dato come il principale indiziato a ricoprire questa posizione. Il figlio del sette volte iridato, Michael, è attualmente leader della classifica del mondiale F2, e a soltanto un weekend dal termine, è ovviamente il favorito per il titolo di campione 2020.

Queste le parole con cui Gunther Steiner, team principal Haas, ha comunicato l’accordo:
“Sono molto contento di essere in grado di confermare Mick Schumacher nella nostra formazione di piloti per la prossima stagione e non vedo l’ora di accoglierlo nel team. Il campionato di Formula 2 è stato un ottimo banco di prova e la stagione 2020 è stata sicuramente una delle più impegnative. Mick ha vinto gare, collezionato podi e si è distinto contro alcuni talenti davvero eccezionali nel 2020. Credo fermamente che si sia guadagnato l’opportunità di passare in Formula 1. La squadra sta continuando nel suo processo di crescita e attendo con impazienza il contributo di Mick sia dentro che fuori la pista in questo percorso.”

Schumacher in F1: Mick pilota Haas nel 2021

Il neo promosso Mick Schumacher invece ha dichiarato:
“La prospettiva di essere sulla griglia di Formula 1 il prossimo anno mi rende incredibilmente felice e sono semplicemente senza parole. Vorrei ringraziare il team Haas F1, la Scuderia Ferrari e la Ferrari Driver Academy per aver riposto la loro fiducia in me. Voglio anche riconoscere ed estendere il mio amore ai miei genitori: so che devo loro tutto. Ho sempre creduto in me stesso e che avrei realizzato il sogno di diventare un pilota di Formula 1. Un enorme ringraziamento va anche a tutti i grandi fan del motorsport che mi hanno supportato per tutta la mia carriera. Darò il massimo, come faccio sempre, e non vedo l’ora di intraprendere questo nuovo viaggio insieme a loro e al team Haas“.

Questo ovviamente è un bel giorno anche per i fan del Cavallino… Rivedere dal prossimo anno il nome di Schumacher all’interno della lista dei tempi, sicuramente porterà alla luce dei bellissimi ricordi.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: F1 – Haas

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui