Nel 2022 la Ferrari tornerà a vincere

Nel 2022 la Ferrari tornerà a vincere


Scuderia Ferrari. Due parole presenti nel motorsport sin dalla notte dei tempi. Il sogno di un uomo capace di trasformare in realtà una visione fanciullesca. Un credo che nonostante i suoi 92 anni di storia non mostra rughe e continua imperterrito a occupare la mente di milioni di tifosi. E lo fa al di là dei risultati che si ottengono in pista. La passione che si respira attorno allo storico team italiano coinvolge anche a chi ha la fortuna di viverla da dentro. Una volta messo piede a Maranello infatti, i piloti restano letteralmente stregati. È successo a tutti e non poteva essere diverso per Carlos Sainz.

L’iberico si è espresso a più riprese sull’unicità di vestire in rosso, convinto che per un corridore sia il massimo traguardo possibile. Tuttavia, per il momento, i mezzi a disposizione non consentono voli pindarici e costringono gli attori protagonisti a recitare una versione piuttosto realistica della “favola”. Ma il futuro è dietro l’angolo. Sebbene l’attuale stagione sia appena iniziata, la mente spesso vola alla prossima. Il nuovo regolamento tecnico 2022 dovrebbe rimescolare le carte in tavola. Ne ha piene facoltà. Questo si traduce in una grande possibilità per tutte le squadre, pronte ad approfittare dei cambi per realizzare un concreto passo in avanti. 

Nel 2022 la Ferrari tornerà a vincere
Carlos Sainz Jr, Ferrari SF21, test Bahrain 2021

Azzeccare il progetto della nuova monoposto significherebbe tornare sotto i riflettori. Lottare per il campionato e riportare in alto la storica scuderia. Si perché la vittoria dell’ex ferrarista Sebastian Vettel, ottenuta nel Gran Premio di Singapore edizione 2019, è resta l’ultimo acuto del Cavallino Rampante. Troppo lontano per soddisfare dirigenza e tifosi.

Per tornare a essere una squadra dominante abbiamo probabilmente bisogno di un paio di annate. Ciò non toglie che possiamo tornare a vincere decisamente prima. Nel mondiale 2022 sarà tutto diverso e si ripartirà da zero. Basti pensare cos’è successo con l’ultima modifica ai regolamenti nel 2007, quando Ferrari si presentò con l’auto più veloce.

Le parole dello spagnolo sono piuttosto chiare. E in un certo senso descrivono gli obiettivi che sono stati prefissati nel prossimo futuro. L’atmosfera che si respira all’interno della squadra sembra differente. Raccolte le idee dopo una stagione complicata, l’unione di intenti si manifesta negli sguardi degli uomini vestiti in rosso. La voglia di tornare protagonisti freme e la fiducia in se stessi aumenta, come sottolinea Sainz concludendo il proprio intervento:  “Credo fortemente in questa squadra…


Atore: Alessandro Arcari – @berrageiz

foto: Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
3,866FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Budapest
cielo sereno
21.1 ° C
21.1 °
17.3 °
66 %
1.8kmh
0 %
Ven
35 °
Sab
29 °
Dom
36 °
Lun
27 °
Mar
27 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -