Sainz sicuro: in gara stesso ritmo di Leclerc

Sainz sicuro: in gara stesso ritmo di Leclerc


Sono tanti i motivi per cui Sainz può permettersi di sorridere dopo i primi due weekend trascorsi al volante della SF21. Certo non tutto è andato alla perfezione, soprattutto nel corso delle qualifiche romagnole quando è riuscito ad ottenere solamente l’undicesima posizione in griglia di partenza. Però alla domenica le cose sono migliorate molto, dimostrando un’ottima velocità sia sul bagnato che poi sull’asciutto.

Sainz sicuro: in gara stesso ritmo di Leclerc
Carlos Sainz Jr, Ferrari SF21, Gp Imola 2021

Una prestazione che lo spagnolo, intervenuto ai microfoni di ‘F1TV‘, ha così sintetizzato: “A Imola sono riuscito a terminare il Gp in quinta posizione, arrivando a due secondi dal podio (in realtà sono 3”3, ma poco importa ai fini del discorso, ndr). Considerando che ne avevo persi 10 nella ghiaia ad inizio gara, posso ritenermi piuttosto soddisfatto del passo mostrato. È stato incoraggiante, come lo è stato anche il feeling che ho avuto con la macchina sia sul bagnato che sull’asciutto. Soprattutto in quest’ultime condizioni sono riuscito a tenere il ritmo di Charles e Lando spingendoci a vicenda”.

Peccato infatti per la parte iniziale, in cui nonostante il madrileno sia stato sempre molto veloce, è stata caratterizzata da alcuni ripetuti lunghi, che hanno inficiato sui tempi di recupero sulla McLaren di Daniel Ricciardo, poi superata non appena agganciata. La parte conclusiva, dalla ripresa della bandiera ross,a è stata invece molto convincente, con lo spagnolo che è stato in grado di replicare ai tempi della coppia Norris-Leclerc dinanzi a lui. Sicuramente un bel punto di partenza sul quale trovare motivazione per i prossimi appuntamenti.

Sainz sicuro: in gara stesso ritmo di Leclerc
Carlos Sainz Jr, Ferrari, Gp Imola 2021

“Custodisco con soddisfazione alcuni ricordi della velocità che siamo riusciti ad esprimere, sia nella qualifica in Bahrain che nel corso del Gp romagnolo ha proseguito Carlos Sainz Jr. “Gara dopo gara accumulerò esperienza al volante della Ferrari e questo mi renderà più forte. Ho solo bisogno di mettere insieme un intero weekend”. Ovviamente, le sbavature commesse fin qui dallo spagnolo fanno parte del processo di acclimatamento all’interno della Scuderia. Non è il solo ad avere problemi di questo tipo… Se si guarda alla classifica generale e ai risultati maturati in queste due gare, notiamo come tutti i piloti che nel corso dell’inverno si sono ritrovati a dover cambiare squadra si ritrovino ora alle spalle dei rispettivi compagni di box. Nessuna eccezione.

Esiste solo un modo per cercare di accelerare tale processo e il driver della Ferrari non lo sta trascurando di certo: “Cerco di trascorrere molto tempo a Maranello all’interno della fabbrica e di lavorare a stretto contatto con la squadra ogni qual volta si presenta l’occasione. Sono ancora lontano dall’essere il Carlos della McLaren, lo so io e lo sa anche il team. Dobbiamo solo continuare a lavorare”.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula UnoFerrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,130FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Austin
cielo coperto
11.3 ° C
12.2 °
11.2 °
87 %
0kmh
90 %
Sab
11 °
Dom
20 °
Lun
21 °
Mar
22 °
Mer
21 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings