sabato, Maggio 18, 2024

Gp Austria 2021 – Leclerc e Sainz: valori simili allo scorso weekend

F1. Dopo un inizio scoppiettante, la giornata termina con entrambe le Ferrari fuori dalla top-ten. Charles Leclerc, autore del secondo tempo al mattino (1’05”409) chiuderà in sedicesima posizione al pomeriggio. Una leggera pioggia palesatasi proprio nel momento in cui gli alfieri del Cavallino erano andati in pista su mescola C5 nuova, va ad inficiare sulla prova di qualifica del team. Le condizioni si stabilizzeranno di li a pochi minuti, ma oramai giunto al suo sesto passaggio su mescola morbida, il monegasco non riesce a fare meglio dell’1’05”708 finale.

Una sessione non priva di errori comunque per Charles: grande spavento ad esempio in Curva-09, nella circostanza in pista con gomma Media nuova. Controllato egregiamente un pericoloso effetto pendolo che avrebbe potuto avere anche delle conseguenze ben peggiori rispetto a quelle di terminare semplicemente lungo nella via di fuga.

F1
Charles Leclerc, Ferrari SF21,Austria 2021

Non siamo ancora riusciti a capire bene come far funzionare le gomme in modo ottimale” ha esordito Leclerc ai microfoni di ‘Sky Sport F1‘. Dobbiamo lavorare ancora un po’ su questo. Tutto sommato credo sia stata una buona giornata. Il passo gara è al livello della scorsa settimana, mentre sul passo in qualifica ci stiamo ancora lavorando“.

F1
Carlos Sainz Jr, Ferrari SF21, Austria 2021

Un venerdì altalenante anche quello dello spagnolo alla guida della SF21 #55. Al mattino si era reso protagonista di un’ottima terza prestazione (1’05”431), ma poi al pomeriggio non è riuscito a ripetersi, a causa della pioggia caduta proprio nel momento in cui si è deciso di uscire dai box con gomma Soft nuova. Per lui la giornata si conclude con un 13esimo posto girando in 1’05”620.

Credo che il quadro sia abbastanza simile a quello visto sette giorni fa” dichiara Sainz ai microfoni di ‘Sky Sport F1‘. “In qualifica ovviamente si spinge tanto in velocità su questa pista. Anche se siamo forti nelle curve, non potremo fare più di tanto, visto che l’80% del giro lo si percorrerà con la farfalla aperta, è chiaro che saremo sempre un pochino dietro rispetto agli altri.”


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Ferrari

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Miami
nubi sparse
33.2 ° C
37.2 °
31.1 °
74 %
6.7kmh
40 %
Sab
33 °
Dom
32 °
Lun
34 °
Mar
30 °
Mer
29 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings