martedì, Maggio 21, 2024

Gp Austria 2021: live FP2

F1. Buon pomeriggio a tutti amici e amiche di FUnoAT. Bentrovati per la sessione pomeridiana. Ci ritroviamo tra le colline della Stiria, il cielo è coperto e il clima è fresco. Fattori che hanno condizionato anche le FP1 svoltesi in mattinata. Forte dell’esperienza maturata sette giorni fa e grazie all’utilizzo della mescola C5, Verstappen (Red Bull) è riuscito ad abbassare il crono che aveva ottenuto la scorsa settimana nelle prime libere del venerdì. Una delle squadre ad essere migliorata maggiormente è la Ferrari: 1”2 il tempo recuperato grazie all’utilizzo anche di una differente configurazione aerodinamica che ha visto coinvolta un’ala posteriore più scarica.

Non è tanto il crono nè la posizione finale dei due Ferraristi a far rallegrare i tifosi, ma il gap nei confronti del leader del mondiale, sceso a poco più di 2 decimi. Mercedes per ora ha deciso di dedicarsi maggiormente al passo gara, specialmente con le mescole Test, portate in pista dalla Pirelli per avere un’opinione di piloti e team prima di deliberare delle posteriori aventi una nuova costruzione (più solida) in vista del Gp di Gran Bretagna (16 – 18 luglio). Modifiche determinate dagli eventi occorsi in Azerbaijan. Bisognerà attendere dunque l’esito delle FP2 prima di poter aggiungere commenti alle prestazioni delle due Frecce Nere.

Dai pochi giri effettuati con carico di carburante a bordo, possiamo dire che la Soft (C5) non sembra essere una gomma adatta alla gara. Verstappen vi ha percorso soli 10 giri prima di iniziare a perdere di prestazione, Sainz invece ha accusato del graining che ha fatto impennare i tempi sopra l’1’11 (Leclerc, che ha tenuto un ritmo competitivo con le Medie, ha girato costantemente in 1’09” medio-alto). Vedremo cosa accadrà in questa sessione.

Alle 15:00 il semaforo in fondo alla pit lane si illuminerà di un bel colore verde e i piloti riprenderanno la via della pista. Tutti gli aggiornamenti a seguire.


Live FP2

16:06 – Per il momento è tutto. Grazie per essere stati con noi. Appuntamento a domani per assistere assieme alla terza sessione di prove libere. Live dalle 12:00. Buon proseguimento di giornata.

16:04 – Sulla prova di qualifica Ferrari pesano le poche gocce di pioggia cadute proprio nel momento in cui le SF21 dovevano andare ad effettuare il giro veloce su gomma Soft. Giusto pochi minuti che hanno compromesso un po’ la giornata odierna.

Questa la classifica finale.

16:02 – La seconda sessione si conclude dunque con due Mercedes in testa e Verstappen in terza posizione. Hamilton il più veloce: 1’04”523.

16:00 – 1’09”1 per Verstappen al suo 18° giro su gomma Media.

16:00 – Bandiera a scacchi

15:58 – Non male Norris considerando che monta una mescola C5: 13 passaggi con un ritmo dell’1’10”basso. Più lento della Media e dunque non molto ottimale per affrontare il primo stint di gara.

15:56 – Bottas è autore di un ritmo molto altalenante su mescola Media. Stint di 12 giri in cui oltre ad alcuni passaggi in 1’09”4, 1’09”5 (2x) e un 1’08”9, gli altri son tutti superiori all’1’10”.

15:55 – Molto costante Verstappen su gomma Media. Tempi sul piede dell’1’09”8 con persino due passaggi in 1’09”2 e 1’09”5.

15:54 – Sainz al lavoro con la C4 prototipo.

15:53 – Gira bene Leclerc con mescola C4: sei passaggi con i tempi solamente in un’occasione superiori al 1’09”7.

15:48 – Dalle comunicazioni radio, si evince che Lewis non sarebbe ancora per nulla contento del bilanciamento della propria vettura.

15:47 – Hamilton nella ghiaia in uscita di Curva-4. Il britannico riesce a tornare in pista.

15:45Iniziati i long run. Questa la classifica al termine dei giri in simulazione di qualifica.

15:41 – Pirelli non metterà ai voti l’introduzione della specifica testata oggi. Le mescole posteriori verranno deliberate per Silverstone per ragioni di sicurezza. Questo è quanto afferma Mario Isola (responsabile F1 e car racing Pirelli) a ‘Sky Sport F1‘. Il commento di piloti e team sarebbe buono al momento: la gomma non avrebbe mostrato un comportamento diverso rispetto alla vecchia C4.

15:37 – Questa la classifica.

15:35 – Leclerc migliora portandosi in 16° posizione: 1’05”708.

15:35 – La pioggia non è battente, giusto qualche goccia. Sainz migliora portandosi in 11° posizione: 1’05”620.

15:33 – Piove. Leclerc e Sainz non riusciranno probabilmente a migliorare i propri crono.

15:33 – Norris in P8: 1’05”466

15:31 – Verstappen chiude in terza posizione alle spalle di Hamilton e Bottas: 1’04”740.

15:31 – Hamilton in testa: 1’04”523!

15:29 – Momentaneamente ai box le Ferrari.

15:28 – Secondo posto per Stroll: 1’05”139. Esce dai box Verstappen con mescola Soft.

15:27 – Leadership per Bottas con gomma Soft: 1’04”712.

15:26 – Nonostante la minaccia di pioggia, non dovrebbe piovere nei prossimi 60 minuti.

15:25 – Quarto tempo per Stroll: 1’05”364.

15:25 – Cancellato il tempo a Gasly, torna 14°.

15:24 – Gomma rossa per Vettel, Tsunoda e Gasly che ottengono rispettivamente la seconda, terza e quarta posizione. La classifica.

15:22 – Solamente Leclerc riesce a migliorarsi con le Medie dei due ferraristi: 1’06”184.

15:21 – Perez e Ocon in seconda e terza piazza, però nel loro caso con gomma Soft. 1’05”516 per il messicano, 1’05”527 per il francese.

15:20 – Giovinazzi in quinta posizione, a parità di gomma Media assieme alle Mercedes: 1’05”705.

15:20 – Verstappen torna in testa con gomma Media: 1’05”239.

15:18Hamilton la mette per un attimo alle spalle di Bottas: 1’05”628, ma poi arriva Raikkonen, a parità di gomma Media a togliergli la seconda prestazione: 1’05”624.

15:17 – Rischio per Leclerc in Curva-09 con il pilota che riesce a controllare un pericolossissimo effetto pendolo. Per lui un lungo che non lo porta nemmeno sulla ghiaia.

15:16 – Alonso si mette in quarta posizione: 1’05”917

15:14 – Alonso monta gomma Soft.

Bottas monta gomma Media nuova e si mette a dettare il ritmo: 1’05”602.

15:13 – Pierre Gasly alle spalle di Verstappen: 1’05”866 (M).

15:12 – Perez in P4 con mescole Test: 1’05”958. Vettel in nona posizione con le Medie: 1’06”266.

15:11 – Si migliora Sainz portandosi in P7 alle spalle di Leclerc: 1’06”266 (T).

15:10 – Tempo cancellato a Pierre Gasly.

15:09 – Gasly in quarta posizione davanti a Hamilton: 1’06”135 (M).

15:08 – Verstappen lima il proprio tempo: 1’05”709 (T).

15:07 – Leclerc si prende la sesta posizione: 1’06”237 (T). Perez in P9: 1’06”471 (M).

15:06 – Secondo tempo per Bottas: 1’05”927 (T).

15:06 – Raikkonen balza in P4 (T): 1’06”170.

15:04Tsunoda in P2 (M), Hamilton in P3 (T), poi Gasly (M) e Leclerc (T). Questi i tempi.

15:04 – Verstappen in testa: 1’05”773 cn C4 Test.

15:02 – La mescola Hard è la C3 del passato Gp ovvero quella con cui la Ferrari è parsa più a suo agio poi in gara. Finora il Cavallino ha mantenuto tutti i set in cascina preservandoli per la domenica.

15:01 – Tutti sul circuito. Tutti con gomma C4 o Test. L’unico con mescola Hard è Norris.

15:01 – Sainz subito in pista con mescola C4 Test.

15:00 – Semaforo verde! Inizia la seconda sessione di prove libere in Austria!

14:58 – Condizioni meteo: cielo coperto, temperatura asfalto 31°C, ambiente 20°C, umidità 41%.

14:55Buon pomeriggio amici e amiche appassionate. Andiamo subito a ragguardarvi con alcune notizie. Hamilton al mattino avrebbe provato un’ala posteriore più scarica rispetto al passato weekend, ma è tornato alla vecchia configurazione più carica: il feeling non era buono. Il fondo che la Ferrari (leggi qui) andrà ad utilizzare molto probabilmente in Gran Bretagna (16 – 18 luglio) è stato testato al mattino da Sainz e adesso è passato in consegna a Leclerc.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Mercedes – Ferrari – Red Bull – Aston Martin – McLaren – AlphaTauri – Pirelli

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Miami
poche nuvole
32.2 ° C
33 °
31 °
58 %
7.7kmh
20 %
Mar
33 °
Mer
29 °
Gio
29 °
Ven
29 °
Sab
28 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings