Seidl non si illude: “Non ha senso inseguire obbiettivi irraggiungibili”

McLaren F1. Dopo aver attraversato un periodo buio, la prestigiosa scuderia britannica è tornata in auge da un paio di stagioni. La rivoluzione messa in pedi da Zak Brown, attuale direttore esecutivo che ha preso il posto di comando gestito da Ron Dennis, ha lentamente portato i propri frutti. Fortemente voluto dall’imprenditore americano, Andreas Seidl, approdato a Woking nel gennaio del 2019 con il ruolo di direttore tecnico, è di fatto l’uomo chiave di questa riorganizzazione societaria. L’ingegnere meccanico tedesco ha dato immediatamente un’impronta differente al team, creando un mentalità vincente.

Sotto la sua guida la squadra cambia pelle nel 2019, classificandosi quarta nel mondiale costruttori. Mentre l’anno successivo, totalizzando la bellezza di 202 punti, la scuderia britannica conquista il terzo posto in classifica dietro a Mercedes e Red Bull, ottenendo il miglior risultato dal 2012.

Il tedesco è pragmatico. Ha le idee molto chiare sul futuro e sa esattamente quali sono le battaglie da vincere e quelle che non vale la pena giocare in F1.

Norris in lotta per il terzo posto piloti? Non ha senso inseguire obbiettivi irraggiungibili. Dobbiamo essere realisti. Non abbiamo la possibilità di competere contro i piloti delle due squadre di vertice. C’è un enorme gap che ci separa. Sappiamo esattamente dove siamo come squadra e sappiamo qual è il deficit che ci divide da loro, sia a livello di vettura che di infrastrutture. Dunque per noi non è una sorpresa ricoprire questa posizione.

F1
Andreas Seidl e Zak Brown, McLaren Mercedes

“Il nostro è un viaggio. Abbiamo in mente un piano per ridurre questo divario, ma per farlo occorreranno ancora alcun anni. La cosa positiva è che stiamo facendo progressi. Siamo ambiziosi. Stiamo cercando di rendere il percorso il più breve possibile, ma non abbiamo la bacchetta magica e penso che faccia bene essere anche un po’ realisti ogni tanto. Non bisogna lasciarsi trasportare dai risultati positivi come quello di domenica. Ovviamente non sto sminuendo le prestazioni, sono ottime e danno una spinta in più al team, ma non cambiano il quadro della situazione “.


F1-Aurore: Redazione FUnoAT

F1-Foto: McLaren

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,929FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Montréal
cielo sereno
16.3 ° C
17.5 °
13.1 °
69 %
3.6kmh
0 %
Ven
18 °
Sab
22 °
Dom
24 °
Lun
26 °
Mar
21 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings