mercoledì, Giugno 19, 2024

F1 Esports Series – Driver profile: Lucas Blakeley

È nell’occhio del ciclone dopo la prima metà della stagione 2021 di F1 Esports Series. Lucas Blakeley, simdriver di Aston Martin Racing Esports ha stupito tutti nelle prime uscite di questa nuova stagione, riuscendo a conquistare persino il 1° successo nella categoria.

Lo scozzese è da anni impegnato nel panorama eSport. Il 2018 ha segnato l’inizio della sua avventura grazie alla qualificazione ottenuta al Pro Draft, con il quale ha potuto ottenere un sedile nella Pro Series del 2019 con Racing Point Esports.

F1 Esports Series

La stagione d’esordio a bordo di un team ufficiale ha messo in risalto le qualità del 18enne britannico. Con 4 gare disputate, Lucas è riuscito ad ottenere un podio, nel Gran Premio del Giappone, 2° al traguardo alle spalle di Frederik Rasmussen.

F1 Esports Series

A ciò si aggiunge un 9° posto nel round finale in Brasile, concludendo 15° in classifica piloti a quota 20 punti, 1 in più del compagno di squadra Daniele Haddad, il quale ha corso tutte le gare del campionato.

Al termine della stagione, a causa della pandemia dettata dal Covid-19, il fenomeno eSport ha allargato i suoi orizzonti, mettendo in risalto, in un periodo nel quale il mondo intero era in stallo, le qualità degli atleti di sport elettronici.

Nella Pro Exhibition Series è arrivato il 1° successo di grande portata per Blakeley, sebbene si tratti appunto di un torneo d’esibizione. Sulle stradine del Principato di Monaco lo scozzese ha saputo resistere alla pressione del neo-campione F1 Esports Series 2019, David Tonizza. Grazie a questo successo, gli esperti del settore lo hanno considerato tra i nomi in ascesa per la stagione successiva.

F1 Esports Series

Confermato in Racing Point Esports, il 2020 non è stato l’anno da ricordare che tutti si aspettavano.

Una stagione di F1 Esports Series, al 2° anno di esperienza, terminata ancora in 15° posizione nella classifica piloti, ma con 11 gare disputate a fronte delle 12 previste. Ciò significa che non sono arrivati risultati eclatanti, bensì solamente 3 arrivi in zona punti.

Dopo aver iniziato il campionato in maniera discreta con i punti conquistati in Bahrain, Cina ed Austria, non sono arrivate altri risultati in top ten per Blakeley, terminando con un 6° posto come miglior risultato nella prima metà di stagione ed un 11° nella seconda.

Risultati che non giovano ad un’annata terribile della squadra, la quale termina ultima nella classifica dedicata ai team.

Lucas ha iniziato ad affacciarsi anche su altri software di simulazione, rFactor 2 ed iRacing, dimostrando ancora una volta talento e determinazione.

Ma il focus principale rimane la Formula 1. Racing Point Esports diventa Aston Martin Esports per la stagione 2021, ma non ci sono grosse novità se non il netto cambio di colori. Infatti, dopo la deludente stagione 2020, la scuderia con sede a Silverstone ha riconfermato per intero la propria lineup.

La vera novità sembra essere proprio Blakeley, sempre veloce in passato ma mai così in forma come nel pre-campionato di questo 2021.

Il britannico ha fatto uno step decisivo in avanti sul software F1 2021, aggiungendo consistenza alla sua velocità.

I risultati parlano chiaro. Il campionato parte in Bahrain e Lucas conquista la sua 1° vittoria ufficiale nella categoria. La dimostrazione della costanza di rendimento trovata dal britannico la si può leggere con i numeri: su 6 uscite stagionali, 5 volte Blakeley ha ottenuto un risultato in top five dopo le qualifiche.

A quanto lui stesso ha dichiarato la differenza sta nei dettagli: “Tutti i dettagli più piccoli, non troppo dissimili da quello che stavo facendo l’anno scorso, hanno avuto un ruolo nel portare la squadra dalle retrovie all’alta classifica”.

Dopo che la prima metà di campionato si è conclusa con il Gran Premio del Belgio, Blakeley occupa la 2° posizione con 87 punti, distaccato di 14 lunghezze dal leader Opmeer.

Oltre alla vittoria del Bahrain, sono arrivati anche 2 podi, a Monza e nel GP di casa in quel di Silverstone.

In sole 6 gare, Lucas ha messo a segno 67 punti in più della passata stagione e 72 rispetto al 2019.

La caccia la titolo è ancora aperta. In seguito a questa pausa, il circus dell’F1 Esports Series tornerà in azione per il 3° evento il 24 e 25 di novembre.


Autore: Antonio Fedele – @_antoniofedele_

Foto: F1 Esports Series

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Montréal
cielo coperto
31.6 ° C
31.9 °
31.2 °
65 %
2.7kmh
99 %
Mer
32 °
Gio
32 °
Ven
28 °
Sab
24 °
Dom
23 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings