F1 Esports Series 2021 – Round 7 & 8: Blakeley domina in Portogallo, Moreno è la star in Olanda

Lo avevamo accennato nella nostra anteprima: questo 3° evento sarebbe stato fondamentale in ottica campionato. Per il momento così è stato.

In attesa del Gran Premio degli Stati Uniti che chiuderà questo trittico, diamo uno sguardo alle 2 gare corse a Portimao e Zandvoort.

F1 Esports Series

GP PORTOGALLO

Nuovo tracciato per l’F1 Esports Series, ricco di difficoltà tecniche nel layout.

Partendo dalla qualifica, la quale rappresenta almeno il 50% di possibilità di successo in una categoria come questa, le sorprese non sono mancate.

La pole position è andata a Lucas Blakeley, particolarmente a suo agio con il tracciato portoghese. Il pilota Aston Martin, dopo aver conquistato il 1° successo in categoria si è tolto anche la soddisfazione della 1° pole.

Il suo diretto rivale in classifica nonché leader del campionato, Jarno Opmeer, non riesce a portare la sua vettura nel Q3, ottenendo l’11° posizione in griglia. Non è la prima volta che l’olandese pecca di ritmo sul giro secco, ragion per cui i 14 punti di vantaggio in classifica non lo mettono al sicuro.

Rasmussen, il quale gioca il ruolo di terzo incomodo, scatta dalla 6° posizione, ma con la strategia alternativa, ossia partendo con gomme medie.

F1 Esports Series

Blakeley difende la partenza al palo alla prima staccata e dimostra, in seguito, tutta la sua velocità sul circuito di Portimao. Infatti, raramente si riesce a vedere il pilota in testa riuscire a togliere il DRS a colui che segue nel corso dei primi 2 giri, tuttavia è proprio ciò che il britannico ha fatto nei confronti di Tonizza.

Il gap si è aperto maggiormente quando è arrivato il momento dei pit stop. Per l’Aston Martin in testa alla gara il pericolo principale era diventato Frederik Rasmussen. Il danese sarebbe passato sulle gomme più morbide nella seconda metà di gara, successivamente ad un ottimo 1° stint.

Nonostante ciò, erano troppi i sorpassi da effettuare e Blakeley ha potuto contare su quasi 2 secondi di vantaggio al termine della gara. In questo modo arriva il 2° successo stagionale per Lucas.

Con 25 punti messi in cascina, toccava ad Opmeer diminuire la perdita. L’olandese avrebbe potuto salvare la leadership del campionato arrivando tra i primi 4. Tuttavia, l’11° posizione di partenza non ha permesso al pilota Mercedes di risalire la china, giungendo 7° al traguardo.

Donoso completa il podio alle spalle di Rasmussen e del nuovo leader in campionato, Lucas Blakeley.

F1 Esports Series

GP OLANDA

Il circuito più ostico per i sorpassi in questo 3° evento è quello di Zandvoort. La qualifica assume quindi maggiore importanza per avere track position durante la gara.

Si conferma uno dei migliori interpreti sul giro secco Bari Boroumand. L’iraniano bissa la pole ottenuta in Cina grazie ad un ultimo tentativo spaziale. In prima fila il poleman della scorsa stagione, Frederik Rasmussen, davanti al vincitore di Portimao, Lucas Blakeley.

Ancora difficoltà in qualifica per Opmeer, il quale limita i danni mettendo la vettura in top ten (7° in griglia).

F1 Esports Series

Contrariamente a quanto accaduto nella gara precedente, è Blakeley a puntare su una strategia alternativa.

Intanto, Rasmussen ha preso il comando nel corso del 1° giro, grazie ad una traiettoria interna a curva 7. Per l’Aston Martin un inizio difficile su gomme medie, ma Lucas aveva messo in conto ciò. Inizio complicato anche per Opmeer, autore di un ottimo passo gara ma bloccato nel traffico a seguito della prestazione in qualifica.

Dopo pochi giri arrivano i primi pit stop. A beneficiarne è Dani Moreno, scattato 5°, uscito 2° dopo il valzer ai box.

Nel frattempo, Blakeley tenta di anticipare la sosta per sfruttare le gomme soft. Infatti, il britannico riesce a scavalcare Sipos e Boroumand per arrivare sul podio virtuale. Malgrado ciò, il grip delle coperture più morbide è svanito dopo pochi giri, e lo scozzese è rimasto bloccato alle spalle di Moreno e Rasmussen.

A 6 giri dal termine arriva l’attacco decisivo per la testa del Gran Premio. Ottima mossa di Moreno sulla Red Bull, la quale non riesce a controbattere nelle successive tornate.

In questo modo Dani Moreno ottiene il suo 1° successo in carriera nell’F1 Esports Series, dopo esser stato il miglior rookie della passata stagione. Il pilota Mercedes diventa, inoltre, il 1° spagnolo a vincere nella categoria, dimostrando al team anglo-tedesco di aver fatto la scelta giusta, mettendolo sotto contratto ad inizio stagione.

Per quanto riguarda le sorti del campionato, Rasmussen e Blakeley concludono il podio. Quest’ultimo può esser soddisfatto di questi 2 risultati che hanno portato altri punti di vantaggio su Opmeer, di nuovo 6° al traguardo.

Da menzionare la gara delle 2 Ferrari poiché Brendon Leigh ha dimostrato sin dalle qualifiche un ottimo ritmo sul circuito olandese, ma non è riuscito a tramutarlo in un risultato concreto. L’inglese chiude la gara 9° dopo un contatto con Opmeer nel tentativo di rimonta. Il suo compagno di squadra, David Tonizza, approfitta di questo contatto per giungere 5°.

F1 Esports Series

Con questi risultati Blakeley conduce il campionato piloti con 12 punti di vantaggio su Opmeer, mentre Mercedes stacca Red Bull in attesa della gara sul Circuit of The Americas che chiuderà questo 3° e penultimo evento dell’F1 Esports Series 2021.


Autore: Antonio Fedele – @_antoniofedele_

Foto: F1 Esports Series

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,423FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Austin
cielo sereno
28.7 ° C
30.2 °
27.3 °
62 %
7.2kmh
0 %
Mer
39 °
Gio
38 °
Ven
38 °
Sab
38 °
Dom
35 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings