domenica, Maggio 19, 2024

Gp Qatar 2021-Fp1: Mercedes differenzia il carico. Ferrari raccoglie dati per il set-up

Tracciato green e abrasivo, temperature elevate e tanta sabbia in pista. La prima sessione di libere di F1 a Losail risulta abbastanza complicata per i piloti. Ricercare l’assetto ottimale non è un lavoro semplice. La Ferrari è apparsa meglio su gomma Media piuttosto che su Soft, dove non è riuscita ancora del tutto a centrare la giusta finestra di lavoro dello penaumatico.

Raccolti comunque tanti dati: il Cavallino è il secondo team ad aver effettuato più giri nel corso di questa sessione: 26 con Leclerc, 27 con Sainz. Il duo AlphaTauri ha fatto leggermente meglio realizzando 28 passaggi con Gasly e 27 con Tsunoda. Tutto questo lavoro sarà molto importante per mettere appunto la vettura in vista delle FP2, sessione che sarà maggiormente indicativa perché si terrà nell’orario in cui verranno poi sostenute qualifiche e gara.

Verstappen mostra subito i pugni prendendosi la vetta della classifica. In Mercedes si differenzia il carico tra Hamilton e Bottas alla ricerca della soluzione ottimale per la gara. Piccolo problema per Lewis nel finale. Un danno, riportato all’ala anteriore ha compromesso il suo programma nel finale di sessione. La rottura sembrerebbe essere stata determinata da un passaggio troppo aggressivo su un cordolo. Il team è riuscito a rimettere la W12 in condizione di riscendere in pista per il finale di sessione.

Prossimo appuntamento alle 15:00, quando i piloti scenderanno nuovamente in pista per la seconda sessione di prove libere.


Live FP1

12:33 – Questa la classifica finale delle FP1. Migliori tempi ottenuti su gomma Soft, il solo Ocon ha fatto registrare la sua migliore prestazione su gomma Media.

Gp Qatar 2021: classifica finale FP1

12:31 – Nel finale di sessione Sainz e Leclerc riescono a mettersi davanti a Perez. Sesto posto per Sainz: 1’24”713, settimo Charles: 1’24”790.

12:30 – Bandiera a scacchi!!

12:29- Gasly in seconda posizione al suo terzo passaggio su mescola Soft: 1’24”160

12:28 – Hamilton torna in pista per verificare il comportamento della vettura.

12:27 – Sessione ricca di comunicazioni radio. Molto utili i continui feedback dei piloti per correggere i comportamenti delle vetture. A piccole dosi si sta costruendo l’assetto ottimale.

12:24 – Si lavora al box Mercedes sulla monoposto di Lewis Hamilton. Un problema, o meglio un danno, riportato all’ala anteriore ha compromesso il suo finale di sessione. Sostituzione del main flap per lui. Per Hamilton il lavoro potrebbe essere terminato. La rottura sembrerebbe essere stata determinata da un passaggio troppo aggressivo su un cordolo.

12:22 – Nel frattempo Gasly è salito in quinta posizione alle spalle di Tsunoda (1’24”836), sesto Perez: 1’24”915.

12:19 – Leclerc sta facendo più fatica in questi giri su mescole Soft a gestire la temperatura degli pneumatici. Situazione condivisa anche da Carlos che parla di un livello di grip differente rispetto al precedente stint svolto le Medie. La Ferrari sembra non riuscire a far lavorare i compound nel giusto range. Nessun problema particolare comunque. Bisogna ”solo” centrare la messa a punto della vettura. Cosa che si cercherà di fare nella pausa prima delle FP2.

12:15 – Sainz si porta in settima posizione, tra le due McLaren con gomme Soft usate: 1’25”285

Gp Qatar 2021: classifica ore 12:16

12:14 – Casco arcobaleno per Lewis Hamilton nell’appuntamento di Losail.

Immagine

12:11 – Battaglia serrata tra Norris e Leclerc in termini di riferimenti cronometrici nel T1 e nel T2, ma poi Lando decide di tornare ai box abortendo il giro e non dando riferimenti del proprio potenziale.

12:09 – Leclerc dietro a Tsunoda in 5° posizione: 1’24”921

12:09 – Hamilton in P3 alle spalle di Valtteri: 1’24”509

12:08 – Verstappen in testa: 1’23”723! L’olandese rifila 471 millesimi a Bottas.

12:07 – Verstappen e le due Ferrari montano le Soft.

12:06 – Bottas fa segnare il miglior tempo della sessione: 1’24”194 (S)

12:04 – Mercedes torna a lavoro con gomma Soft.

12:00 – I piloti iniziano a riprendere la via della pista.

11:55 – Tante prove per le due Ferrari in questo run su gomme Medie. Entrambi i piloti hanno richiesto un incidenza maggiore all’anteriore tra il primo e il secondo run in cui hanno scelto di mantenere gli stessi pneumatici. Essendo un nuovo circuito è importante girare molto per raccogliere il maggior numero di dati possibile. Per ora da segnalare alcuni team radio di Carlos Sainz in cui lamentava delle difficoltà nella gestione delle coperture, “finite” dopo 13 giri percorsi.

11:51 – La classifica attuale. Gomme utilizzate: Soft per Ocon e Alonso, Medie per Norris, Gasly, Leclerc, Sainz, Latifi, Raikkonen e Mazepin, tutti gli altri su Hard.

Migliora Charles: 1’25”617

Gp Qatar 2021: classifica FP1 ore 11:51

11:48 – Verstappen migliora il proprio crono: 1’24”855

11:47 – Hamilton si avvicina a Bottas: 1’25”360 su Hard. P4 per Lewis a 129 millesimi dal compagno di box.

11:46 – Migliora Leclerc: 1’25”901 (M). Quinta posizione alle spalle di Verstappen, Norris, Bottas e Gasly.

11:45 – Verstappen nuovamente davanti: 1’24”998 (H)

11:43 – P4 per Leclerc: 1’26”000. Hamilton in nona posizione che lamenta un motore non troppo performante

11:42 – Bottas davanti a Verstappen a parità di mescola: 1’25”231

11:42 – Norris davanti su Medie: 1’25”215

11:41 – La pista migliora rapidamente, Verstappen scendo sotto al 26”. 1’25”669 per Max su gomme Hard.

11:40 – Sainz balza al secondo posto con mescole Medie: 1’26”423

11:39 – Come ci si attendeva, tanta sabbia in pista al momento.

Gasly si mette in testa: 1’26”233 (M)

11:38 – Ricciardo davanti a Max a parità di mescola: 1’26”727

11:37 – Verstappen in testa su Hard: 1’26”829

11:36 – Norris in P2: 1’27”635 (M), Bottas in P3: 1’27”674 (H)

11:36 – Leclerc: 1’27”058 su Medie

11:35 – Gasly davanti a tutti su gomme Medie: 1’28”610

11:34 – Dopo 4 minuti quasi tutti i piloti sono scesi in pista: Latifi, Alonso e Russell gli unici ai box.

11:30 – Semaforo verde! Inizia la prima sessione di libere a Losail.

11:27 – Caso Verstappen-Hamilton: dalle informazioni che arrivano dalla pista, i commissari sarebbero orientati sul rifiutare la richiesta di revisione della Mercedes. Le immagini onboard non aggiungerebbero niente di nuovo a quanto già in possesso degli steward brasiliani.

11:25 – Condizioni meteo: cielo sereno caratterizzato da una lieve foschia, temperatura asfalto 43°C, ambiente 29°C, umidità 42%. Tanto vento in pista.

Immagine

11:23 – Asfalto green e molto abrasivo. Le gomme saranno particolarmente stressate anche a causa delle forze a cui saranno sottoposte nei lunghi curvoni veloci. A causa di ciò, Pirelli ha deciso di nominare le mescole più dure della gamma: Hard C1, Medie C2, Soft C3. Tanto vento che contribuirà a portare della sabbia sulla pista. Un ulteriore elemento di difficoltà per i piloti in questo inedito appuntamento.

11:19 – Buongiorno a tutti amici e amiche appassionate. Diamo inizio alla cronaca diretta di ciò che accadrà in pista nella prossima ora.


Siamo giunti al 20° appuntamento del mondiale di F1 2021. Il mese di novembre sta letteralmente volando. Gli eventi del Messico e del Brasile ci hanno accompagnato nelle prime due sttimane di questo mese e ora con la gara del Qatar porremo fine all’ultimo triple-header della stagione. Purtroppo, alle 11:00 italiane, le 13:00 locali, risulta ancora in stand-by il verdetto dei commissari in merito alla difesa mostrata da Verstappen nei confronti di Lewis Hamilton nel corso dell’evento brasiliano (giro 48 dei 71 previsti).

Mentre i piloti attendono di conoscere le sorti del loro cammino mondiale, andiamo ad adddentrarci nell’azione odierna. Dopo aver assistito la scorsa settimana al format della Sprint Qualifying, l’evento arabo tornerà a svolgersi secondo i tradizionali canoni: tre sessioni di prove libere, qualifica e gara.

F1
Max Verstappen (Red Bull Racing Honda) e Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1 Team) appaiati in curva 4 durante il Gran Premio del Braile edizione 2021

Mercedes ha mostrato un ritmo eccezionale ad Interlagos. A tal punto che Red Bull crede la W12 possa nascondere qualcosa di non completamente legale, soprattutto nella zona del retrotreno e per questo starebbe raccogliendo delle prove da presentare alla FIA per aprire un’indagine in merito ad una flessione dell’ala posteriore (qui l’approfondimento).

I due team non smettono di darsi battaglia. Nè in pista, nè sui tavoli della politica. Il mondiale è arrivato ormai agli sgoccioli e c’è attesa nel sapere se la Freccia Nera sarà in grado di mostrare un ritmo così strabiliante anche a Losail. Circuito veloce e nuovo, su cui nessuno dei piloti ha ancora mai girato. Avremo una prima indicazione di quelli che saranno i valori in campo già nelle prossime ore. Alle 11:30 l’inizio dell’attività di cui saranno riportati tutti gli aggiornamenti.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

F1-Foto: Formula Uno – Mercedes AMG F1 Team – Scuderia Ferrari – Red Bull Racing Honda – Aston Martin F1 Team – McLaren F1 Team – AlphaTauri F1 Team – Alfa Romeo Racing Team – Pirelli

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Miami
nubi sparse
33.2 ° C
37.2 °
31.1 °
74 %
6.7kmh
40 %
Sab
33 °
Dom
32 °
Lun
34 °
Mar
30 °
Mer
29 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings