Gp Abu Dhabi 2021-Qualifiche: Verstappen conquista l’ultima pole dell’anno davanti a Hamilton. Sainz porta la Ferrari in terza fila

L’anno non poteva concludersi in un modo migliore. Tantissima azione e grandi colpi di scena anche nell’ultima qualifica di F1 del 2021. Max Versappen conquista la pole position quasi contro ogni previsione. Il tempo realizzato dall’olandese è frutto di un bellissimo gioco di squadra con Sergio Perez che in Q3 si sacrifica per cedergli la scia e permettergli di andarsi a prendere la prima posizione. Secondo Hamilton, terzo uno strepitoso Norris con la McLaren.

Checo scatterà comunque da una buonissima casella, la quarta, proprio alle spalle di Hamilton. Di Sainz la prima Ferrari in quinta posizione davanti a Bottas e Leclerc. Errorino per il monegasco nell’ultimo settore, ma gli alfieri del Cavallino si son resi nel complesso autori di una buonissima qualifica. La gara è domani.

Q2 determinante nelle strategie. Verstappen e Hamilton scatteranno appaiati con gomme diverse. Max utilizzerà la Soft, mentre Lewis monterà il compound Medio. Sarà una gara tutta da vivere. Soltanto tre le vetture che scatteranno su mescola gialla dalla Top-ten: Hamilton, Bottas e Tsunoda. Sicuramente per Verstappen, oggi ha pagato la scelta dell’utilizzo di una configurazione aerodinamica più scarica, vedremo se questa riuscirà a dargli un vantaggio però anche in gara, sopratutto nella gestione degli pneumatici.

Appuntamento alle 14:00 di domani per l’ultima gara della stagione.


F1 Live Qualifiche

15:05 – Questa la classifica finale!

Gp Abu Dhabi 2021: classifica finale qualifiche

15:04 – Scatteranno appaiati Verstappen e Hamilton in prima fila!

15:03 – Sainz in quinta posizione, sesto Bottas, settimo Leclec.

15:03 – Norris in terza posizione davanti a Perez: 1’22”931

15:03 – Bandiera a scacchi!!

15:02 – Hamilton rafforza la seconda posizione: 1’22”480

15:01 – Non migliora Hamilton nel T1, migliorano Max e Perez.

15:01 – Hamilton sarà il primo a concludere il giro, Leclerc l’ultimo.

15:00 – Tutti fuori con gomma Soft. Ancora usata per Ricciardo.

14:59 – Gran gioco di squadra in Red Bull. Nonostante Perez si sia sacrificato nel cedere la scia è riuscito comunque a fare un altro tentativo e ad appropriarsi della terza posizione provvisoria.

14:58 – La classifica quando manca ancora un tentativo.

La classifica alle 14:58

14:57 – Quinto Sainz: 1’23”216, Leclerc sesto in 1’23”370, settimo Norris 1’23”392.

14:56 – Cancellato il tempo a Tsunoda

14:56 – Perez in terza posizione: 1’22”968, quarto Bottas: 1’23”192

14:55 – Terza posizione per Tsunoda: 1’23”011

14:55 – Secondo posto per Hamilton: 1’22”660 ad oltre 5 decimi da Verstappen

14:54 – Pole position provvisoria per Verstappen: 1’22”109!

14:54 – Perez cede la scia a Verstappen che guadagna due decimi nel T2 su Lewis Hamilton.

14:53 – Hamilton davanti a Verstappen di 20 millesimi nel T1.

14:52 – Neanche un minuto e tutti i piloti sono già tutti in pista su gomma Soft. Usata nel cas di Ricciardo. Saranno le Red Bull a concludere il giro per prime.

14:52 – Semaforo verde in fondo alla pit lane!! Inizia la Q3!! Ultimi 12 minuti della stagione in cui verrà decretato anche l’ultimo poleman dell’anno!!

14:48 Saranno tre i piloti che domani prenderanno parte alla gara con gomme a mescola Media: Hamilton, Bottas e Tsunoda. Tutti gli altri su Soft, compreso Verstappen che avrà un’altra strategia rispetto al rivale della Mercedes.

14:46 – Comprese le ragioni delle bandiere gialle prima dell’ultimo tentativo. ITanti piloti hanno rallentato moltissimo nel terzo settore, talmente tanto che alcuni hanno dovuto letteralmente fermarsi per non tamponare gli avversari. Situazione inverosimile.

Immagine

14:45Gli eliminati della seconda sessione di qualifica: 11° Alonso (Alpine), poi Gasly (AlphaTauri), Stroll (Aston Martin), Giovinazzi (Alfa Romeo) e Vettel (Aston Martin). La classifica.

Classifica finale Q2

14:44 – Verstappen in testa: 1’22”800. L’olandese differenzia la strategia su Hamilton. Max partirà con le Soft.

14:43 – Perez leader con gomma Soft: 1’23”135

14:43 – Hamilton migliora su Medie: 1’23”145

14:43 – Bandiera a scacchi!!

14:42 – Red Bull su mescola Soft.

14:42 – Tante bandiere gialle, ma non se ne comprende la ragione.

14:39 – Come previsto, l’Alpine e la Ferrari hanno scombinato i piani di tutto il gruppo centrale. Solo Tsnuda detentore del sesto tempo e Gasly (senza crono) tentano di qualificarsi con le Medie, gli altri tutti su Soft.

Gomma Media anche per Hamilton e Bottas sicuri però della qualificazione.

14:37 – Verstappen lamenta un flatspot della gomma. Se non migliorerà il proprio crono con un altro set, dovrà richiedere la sostituzione del proprio set alla Federazione!! I treni che vengono utilizzati in questa sessione saranno gli stessi che verranno adoperati domani in partenza

14:36 – I primi 5 piloti nello spazio di 72 millesimi!!

14:35 Leclerc in P4 davanti a Bottas: 1’23”202

14:35 – Sainz in testa! 1’23”174!!

14:34 – Alonso (1’23”460) e Ocon (1’23”583) in quinta e sesta posizione.

14:33 – La classifica

Classifica ore 14:33

14:32Ferrari, Alpine e Ricciardo su gomme Soft! Potrebbero scombinare tutti i piani dei piloti di centro gruppo.

14:32 – Bottas terzo: 1’23”246

14:31 – Verstappen in seconda posizione per soli 4 millesimi: 1’23”189 (M)

14:31 – Hamilton in testa: 1’23”185 (M)

14:28 -Nel corso di questa sessione si decideranno le gomme che chi riuscirà a qualificarsi in Top-10 andrà ad utilizzare alla partenza del Gp di domani. Finora tutti con la Media tranne le Aston Martin che però girano attualmente con un teno di Soft usate. Ferrari, Alpine e Ricciardo ancora ai box.

14:28 – Semaforo verde in fondo alla pit lane!! Inizia la Q2!! 15 minuti a disposizione dei piloti per centrare il passaggio in Q3.

14:27 – Sarà invece investigato al termine della sessione l’episodio tra Vettel e Ocon. Possibile penalità per Esteban.

14:26 – Non è necessaria investigazione per l’episodio che ha visto coinvolti Sebastian Vettel e Carlos Sainz!

14:22 – Gli eliminati della sessione: 16° Latifi (Williams), Russell (Williams), Raikkonen (Alfa Romeo), Schumacher (Haas) e Mazepin (Haas).

Classifica finale Q1

14:21 – Tsunoda quinto: 1’23”428, poi Leclerc in 1’23”467, Gasly in 1’23”489 (tre piloti in appena 6 centesimi). Nono Sainz: 1’23”624

14:20 – Perez in P4: 1’23”350

14:20 – Bandiera a scacchi!!

14:20 – Secondo Bottas: 1’23”117

14:20 – Hamilton migliora con gomme usate: 1’22”845!

14:18 – Rischiano l’eliminazione Vettel, Raikkonen, Latifi, Schumacher e Mazepin.

14:18 – Hamilton in pista con Soft usata, stessa scelta anche per Bottas e Perez.

14:17 – Sesto tempo per Leclerc alle spalle di Perez: 1’23”628. Decimo Sainz: 1’23”867

14:15 – Notato l’episodio occorso tra Vettel e Ocon. Esteban potrebbe ricevere una sanzione per impeding. Situazione dubbia, i due si sono incontrati all’ultima curva con il pilota Alpine che aveva già ripreso a spingere per il giro veloce.

14:15 – Sainz e Leclerc subito in pista con gomma Soft.

14:14 – Bandiera verde! 6:24 al termine! Questa la classifica.

14:12 – Peccato, le Ferrari avevano lasciato da poco i box. Erano nel loro giro di riscaldamento, quindi poco male.

14:12 – Bandiera rossa per un paletto presente in pista!

14:11 – Cancellato il crono di Gasly: 1’23”842. Pierre torna 10°.

Norris sale in quarta posizione: 1’23”553.

14:10 – Tsunoda e Gasly si portano in 5° e 6° piazza. 11° e 12° Sainz e Leclerc. Ferrari ai box.

14:09 – Verstappen si migliora portandosi a 56 millesimi da Hamilton: 1’23”322. 2° posizione per Max.

14:08 – Perez guadagna la terza posizione: 1’23”577

14:08 – Mercedes ai box.

14:08 – La classifica a 10 minuti dal termine.

Classifcia Q1 ore 14:08

14:07 – Bottas in seconda posizione: 1’23”367

14:06 – Hamilton in testa: 1’23”266

14:06 – Tutti fuori adesso, soltanto le due Ferrari hanno scelto di utilizzare le mescole a banda gialla.

14:04 – Sainz alle spalle di Checo in quinta posizione con le Medie: 1’24”318. Settimo Leclerc dietro a Giovinazzi: 1’24”745 con le Medie.

14:04 – Gasly e Tsunoda davanti a Perez. 1’23”967 per Pierre, 1’23”993 Yuki.

14:03 – Verstappen: 1’23”680

14:03 – Perez: 1’24”253

14:01 – Sainz e Leclerc in pista con gomme Medie. Red Bull su Soft.

14:00 Semaforo verde in fondo alla pit lane!! Inizia la Q1!! 18 minuti a disposizione dei piloti per accedere alla Q2.

13:50 – Sono quasi le 17:00 ad Abu Dhabi, con il sole in procinto di tramontare. Queste le condizioni meteo a 10 minuti dall’inizio delle attività: cielo sereno, temperatura pista 31°C, ambiente 26°C, umidità 52%.

13:45 – Sembrano essere terminati i lavori attorno alla vettura di Verstappen. I meccanici possono concentrarsi sulla monoposto di Perez.

13:43 – Come abbiamo già detto, nessun provvedimento per quanto rguarda l’impeding visto nelle FP3 di Hamilton nei confronti di Mazepin. I commissari hanno deciso di non influenzare la lotta mondiale.

Immagine

13:40 – A 20 minuti dall’inizio della Q1 si lavora alacremente attorno alla vettura di Verstappen. I meccanici stanno ancora controllando l’ala posteriore di Max, soprattutto per quanto riguarda il funzionamento del DRS, mentre la monoposto di Sergio Perez è ancora priva dell’ala posteriore.

13:40 Buon pomeriggio a tutti amici e amiche appassionate. Andiamo a dare inizio a questa diretta. L’ultima della stagione per quanto riguarda le qualifiche.


Abu Dhabi anche quest’anno farà da palcoscenico per il finale di stagione. Un ultimo appuntamento che vedrà Verstappen e Hamilton attaccare ogni metro, ogni curva alla ricerca di una maggiore competitività per battere l’avversario e vincere il titolo mondiale. Siamo giunti al sabato, il giorno della qualifica, in cui verrà decisa la griglia di partenza del Gp.

C’era un po’ d’apprensione attorno a Lewis che ha rischiato una terza reprimenda per aver ostacolato Mazepin (Haas) al suo rientro in pista in uscita dalla corsia dei box nel corso delle ultime FP3. Episodio veramente al limite con Hamilton che appena si accorge dell’arrivo della Haas va subito a togliersi dalla traiettoria. Qulora fosse arrivata un’altra reprimenda, sarebbe stata la terza stagionale e Lewis si sarebbe ritrovato a dover scontare una penalità di 10 posizioni sulla griglia di partenza.

Tuttavia, la direzione gara ha giudicato l’episodio completamente regolare decidendo di non aprire nemmeno un’investigazione nei confronti del britannico.

La Red Bull per contro, è ancora alle prese con l’ala posteriore per risolvere quei fastidiosi problemi di affidabilità che la perseguitano in questo finale di stagione. Vedremo cosa riusciranno ad ottenere le due squadre oggi.

Alle 14:00 l’inizio della prima sessione di qualifica.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

F1-Foto: Formula Uno – Mercedes AMG F1 Team – Scuderia Ferrari – Red Bull Racing Honda – Aston Martin F1 Team – McLaren F1 Team – AlphaTauri F1 Team – Alfa Romeo Racing Team – Pirelli

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,440FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Austin
poche nuvole
34 ° C
36 °
32.6 °
46 %
8.8kmh
20 %
Ven
39 °
Sab
40 °
Dom
29 °
Lun
27 °
Mar
24 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings