domenica, Giugno 23, 2024

Anteprima F1 Esports 2021 – Evento 4: si decidono i titoli

È tempo di aggiornare l’albo d’oro dell’F1 Esports Series. Ultimo trittico di gare che andranno a segnare il campione della 5° stagione di questa categoria, nonché il team vincitore al quale spetterà il corposo montepremi in denaro.

Brendon Leigh nel 2017 e 2018, David Tonizza nel 2019 e Jarno Opmeer nel 2020. Questi i nomi di chi è riuscito fino ad ora a salire sul trono della serie virtuale della Formula 1.

Per quanto riguarda le squadre, ad imporsi sono state Mercedes-AMG Esports nel 2018 e Red Bull Racing Esports gli anni successivi.

Tra poche ore scopriremo se Jarno Opmeer, attualmente leader del campionato, potrà raggiungere Leigh a quota 2 titoli o se ci sarà un nuovo nome nell’albo d’oro, il quale potrebbe essere quello di Lucas Blakeley o Frederik Rasmussen, rispettivamente a 5 e 8 punti di ritardo dall’olandese. La stessa sorte potrebbe spettare al team Mercedes, in testa al campionato dedicato alle squadre. La scuderia anglo-tedesca si è rinforzata con l’innesto in squadra di Opmeer e Moreno, puntando fin da subito a quello che sarebbe il 2° titolo per loro. Ad impedirlo, niente di meno che i bi-campioni in carica.

Il campionato si chiuderà ad Interlagos come nella passata stagione, ma non prima di aver corso ad Imola e Città del Messico.

In primo luogo, lente d’ingrandimento sulla qualifica, la quale risulta, come sappiamo, fondamentale in questa serie. Oltremodo, i 3 circuiti protagonisti presentano un tempo sul giro particolarmente basso. A causa di ciò, sarà molto plausibile trovare dei riscontri cronometrici ravvicinati al millesimo tra i 20 piloti in pista.

Particolare attenzione poi all’usura degli pneumatici. Imola ed Interlagos mettono a dura prova l’asse anteriore, mentre l’Autodromo Hermanos Rodriguez stresserà maggiormente il posteriore. In ogni caso, l’aspetto strategico da valutare con il proprio team sarà una delle chiavi per vincere la gara.

Infine, da non sottovalutare i track limits sul tracciato messicano, in particolar modo nel 1° settore, e i dissuasori del circuito Enzo e Dino Ferrari, da sfiorare se si vuole cercare la massima prestazione possibile.

Per quanto concerne i riferimenti storici, Imola è al suo esordio assoluto nella categoria, mentre la pista intitolata ai fratelli Rodriguez sarà alla sua 2° apparizione dopo quella della passata stagione.

L’Autodromo Carlos Pace, invece, è una tappa storica per i season finale in Formula 1. Nella controparte virtuale, il tracciato brasiliano è stato presente nel 2019 e nel 2020, in entrambi i casi come ultima gara del calendario, nella quale sono stati assegnati i titoli.

A livello di albo d’oro, a trionfare in Messico nella passata stagione fu Jarno Opmeer. A San Paolo, nello stesso anno, a vincere fu Nicolas Longuet, partito anche dalla pole. L’anno precedente, ossia il 2019, la vittoria andò nelle mani di Daniel Bereznay.

Rimanete sintonizzati per scoprire come andrà a finire la 5° stagione di F1 Esports Series, e quali saranno i nomi ad uscire vincitori da questo ultimo evento stagionale.


Autore: Antonio Fedele – @_antoniofedele_

Foto: F1 Esports Series

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Montréal
cielo coperto
19.5 ° C
19.7 °
18.6 °
93 %
3.6kmh
100 %
Dom
22 °
Lun
21 °
Mar
26 °
Mer
24 °
Gio
21 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings