Sainz: nel 2022 grande opportunità per vincere

Siamo quasi a Natale oramai e per i piloti di F1 è arrivato il momento degli ultimi incontri con i media prima di porre fine a questo lunghissimo 2021. Un campionato pieno di soddisfazioni per Carlos Sainz, che intervistato in una conferenza stampa indetta dallo sponsor ‘Estrella Galicia’ è stato chiamato a commentare il fatto di esser riuscito nell’impresa di battere il compagno di squadra Charles Leclerc alla sua stagione d’esordio con il team di Maranello.

Una ‘vittoria’ che se ripetuta potrebbe porre il team del Cavallino in una posizione scomoda il prossimo anno, anche se Sainz non vede un rischio potenziale attorno a questo aspetto: “Credo sinceramente che alla Ferrari non importi chi sia davanti. Se fossi io o Leclerc il pilota di punta, credo che per loro sia indifferente. Quello che conta per la squadra è che ci siano due piloti alla pari e in grado di portare punti.”

F1
Gp Abu dhabi 2021: Carlos Sainz e Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) sul rettilineo principale assieme agli altri piloti di F1

Parlando invece del percorso fatto negli ultimi 12 mesi il nativo di Madrid ha aggiunto: “Già da metà stagione mi sono sentito sempre più a mio agio in macchina. Nella prima parte è stato particolarmente difficile per me avere una totale comprensione delle gomme, che erano un punto debole per noi. Anche il saper adottare la giusta strategia di gara, credo ci sia costato diversi punti nei primi Gp.”

“Durante l’anno però” ha proseguito Carlos,sono migliorato nella comprensione della vettura. Siamo progrediti e lo sviluppo abbinato al miglior feeling con la vettura hanno fatto la differenza. In queste ultime sei/sette settimane mi sono sentito meglio in macchina e sono riuscito a fare un lavoro migliore.”

F1
Gp Abu Dhabi 2021: Carlos Sainz Jr (Scuderia Ferrari) si cala all’interno della SF21 per l’ultima volta nel corso della stagione 2021

Terminare la stagione in crescendo non fa che dare delle grandi motivazioni allo spagnolo in pista del 2022: L’anno prossimo mi piacerebbe lottare con la Ferrari ed essere al top. Penso che il cambio di regolamento sia una buona opportunità e mi piacerebbe avere la possibilità di essere in lotta per ottenere la mia prima vittoria e anche per il titolo mondiale. Se ci riuscirò o no, nessuno lo sa, ma quello che posso dire è che da parte nostra vorremmo che accadesse.”

Sui desideri da richiedere a Babbo Natale in vista del prossimo campionato, Sainz non ha dubbi: Vorrei una vettura semplice da guidare e che sia così veloce da permettermi di lottare al vertice. Mi piace adattare il mio stile di guida all’auto, in più ne ho le capacità di farlo. Sono felice della direzione intrapresa dalla squadra e se la vettura sarà anche veloce sarà tutto più semplice”.


P.S. Con questo pezzo si conclude la mia collaborazione con Funoanalisitecnica.com. Ci tengo a ringraziare tutta la redazione e soprattutto Alessandro per gli insegnamenti ricevuti e per il percorso condiviso in questi due anni assieme. Infine, un ringraziamento anche a tutti i lettori. Agli affezionati dico, non temete, ci si vede sul web. Buone feste.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

F1-Foto: Formula Uno – Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,136FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Abu Dhabi
cielo sereno
25.8 ° C
26.1 °
25.5 °
71 %
1kmh
0 %
Ven
26 °
Sab
27 °
Dom
26 °
Lun
26 °
Mar
26 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings