Gp Arabia Saudita 2021-Sainz: “Avevamo un passo da Top-5…”

Valutando tutto quello che è successo, Carlos Sainz può dire di esser riuscito a ricavare un buon risultato da questo 21° appuntamento della stagione di F1. Al contrario di Leclerc, lo spagnolo è tra quei piloti ad esser stato avvantaggiato dalla prima esposizione della bandiera rossa. Partito con gomma Hard, lo spagnolo monterà gomma Media al 15° passaggio per poi portare a termine la gara su questo compound.

Scattato 15°, Carlos partirà dalla nona posizione al via del 15° giro. Nessun cambiamento in classifica nella circostanza, mentre andrà a perdere due posizioni alla seconda ripartenza (17/50) finendo 11° alle spalle di Leclerc. Il vantaggio sul compagno però (gomma gialla contro la bianca montata da Charles) è tale da permettergli di superarlo. I due risaliranno la classifica restando molto vicini. Alla fine ad avere la meglio è Leclerc, che lo supererà ottenendo la 7° posizione prorpio all’ultimo giro. Lo spagnolo teminerà 8°.

F1
Gp Arabia Saudita 2021: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) in pista con le Hard

Una gara dura, sia dal punto di vista fisico che mentale a causa delle due bandiere rosse ha commentato Sainz ai micrfoni di ‘Sky Sport F1‘. “Mi sentivo in forma e sono riuscito a sostenere una gara d’attacco. Senza l’errore di ieri avevamo il potenziale per essere in Top-5. E’ stato comunque bello riuscire a fare una rimonta simile. Un peccato non esser riusciti a terminare in settima posizione. Nel complesso una giornata positiva”.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Scuderia Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,443FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Austin
cielo coperto
24.6 ° C
25.4 °
23.9 °
83 %
6.7kmh
100 %
Ven
40 °
Sab
40 °
Dom
35 °
Lun
28 °
Mar
23 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings