Gp Singapore 2022/Sainz: focus sulla gestione termica dei compound in configurazione gara

Un venerdì di F1 che promette bene in vista del sabato: le prove libere disputate quest’oggi a Marina Bay per il gran premio di Singapore, hanno visto una F1-75 particolarmente prestazionale.

La Scuderia Ferrari infatti è riuscita ad accaparrarsi la doppietta della seconda sessione di libere, con primo tempo di Carlos Sainz, seguito ad appena due decimi di distacco dal suo compagno di squadra Charles Leclerc.

f1
Le F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) in azione a Marina Bay – Singapore GP

In miglioramento rispetto alla prima sessione disputatasi nella tarda mattinata: il terzo posto di Charles poteva anche rappresentare un buon tempo chiaramente con presupposto margine di miglioramento, ma il sesto di Carlos (per altro quasi a muro durante un giro di prova) era decisamente sottotono.

In una pista complessa come Marina Bay e con quelle condizioni di clamorosa umidità, è fondamentale riuscire a conquistare una buona posizione in griglia di partenza: evidente difatti quest’oggi il modus operandi conservativo dei piloti, che con ogni probabilità sono giustamente già concentrati sulle qualifiche del sabato piuttosto che sulle libere del venerdì.

F1. Carlos Sainz nel post sessione prove libere

In ogni caso il più veloce di quest’oggi è stato proprio Carlos, il quale nonostante il bel risultato ha dichiarato: “Questo primo giorno in pista a Singapore è stato davvero intenso: sebbene siamo riusciti a completare il programma, abbiamo comunque dovuto fare i conti anche con diverse altre problematiche relative al bilanciamento e alla messa a punto”.

Quindi un atteggiamento che quasi sembra non tenere conto di essere stato colui che ha centrato il primo tempo di questo venerdì. Anche se cautamente ottimista, ammette che tra le due FP: “Non eravamo molto contenti della prima sessione di free practice, tuttavia le sensazioni sono poi gradualmente migliorate nella seconda ora di libere.

F1
Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) Gp Singapore 2022

Dunque quel tanto auspicato concetto di migliorare di cui si parlava ieri, presumibilmente pare si sia concretizzato quest’oggi.

Anche se con molta lucidità ammette: “Dobbiamo ancora lavorare molto e cercare ancora della prestazione, specie in configurazione gara. Credo che per le prime posizioni ci aspetti una lotta molto serrata, e per questo sarà importante sfruttare ogni aspetto del fine settimana”.

Non da ultimo il capitalizzare le terze libere di domattina, per poi spianare la strada verso le qualifiche: il piazzamento in griglia per questo gran premio è tutto, dunque considerando l’infinito pit stop (durata di all’incirca 28 secondi), la tutela della posizione in gara sarà fondamentale.


F1 Autore: Silvia Napoletano@silvianap13

Foto: F1, Carlos Sainz, Scuderia Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,210FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Bahrain
cielo sereno
19.2 ° C
19.4 °
19 °
55 %
2.6kmh
0 %
Dom
19 °
Lun
20 °
Mar
21 °
Mer
19 °
Gio
18 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings