sabato, Luglio 13, 2024

GP Giappone 2022/Leclerc: strategia elemento decisivo per battere una Red Bull solidissima

Buongiorno Italia con la diciottesima pole position in carriera per Max Verstappen a Suzuka: le qualifiche di F1 disputate alle nostre ore 8 hanno sancito poleman l’olandese, subito seguito dalla doppietta Ferrari di Charles Leclerc secondo e Carlos Sainz terzo.

Per dovere di cronaca però, va anche precisato che sostanzialmente in questo sport l’imprevisto è sempre dietro l’angolo: attualmente pesa sulle spalle di Max un’investigazione in corso (che probabilmente non si risolverà in tempi brevi), a causa di alcune dinamiche in pista.

Nelle fasi conclusive del Q3 infatti, l’ex numero 33 stava affrontando una delle ultime curve riscaldando le gomme, pronto per dare lo strappo e cominciare un altro giro per un ulteriore miglior tempo in qualifica; nello stesso tempo, anche Lando Norris alle sue spalle stava facendo lo stesso, procedendo già ad una velocità maggiore.

Nel momento in cui Lando si trova Max davanti, vede quest’ultimo cambiare repentinamente traiettoria scodando un po’, motivo per cui è costretto ad andare prima sul cordolo e poi sull’erba per evitare una collisione.

F1
L’approccio in curva di Lando Norris (McLaren Team F1), già con anteriore sinistra sul cordolo, nell’incrocio con Max Verstappen (Oracle Red Bull Racing F1)

Per fortuna è finita bene, nessun impatto e nessun crash per una situazione davvero ad un soffio dal disastro annunciato.

Bisognerà però attendere, in quanto qualora per tale circostanza dovesse palesarsi una penalità (pecuniaria o in pista), Max potrebbe anche essere costretto a retrocedere, ed a quel punto diventerebbe solamente poleman virtuale, cedendo automaticamente la prima piazza di domani a Charles.

Un’eventualità niente male per il monegasco, che trovandosi a 10 millesimi di distacco in effetti la pole l’ha mancata realmente per un nulla, e che potrebbe anche contare sul suo compagno immediatamente alle sue spalle per mettere in atto un bel gioco di squadra.

F1. Charles Leclerc fiducioso, buon feeling con la vettura

Il secondo miglior tempo di questo sabato giapponese, spiega così le circostanze relative al precorrimento dell’intero layout di Suzuka: Un giro molto complicato qui, perché se vai veloce nel primo settore, allora perdi qualcosa nell’ultimo settore.

Io ho cercato di trovare l’equilibrio nell’ultimo giro, però ho perso un po’ le gomme nell’ultimo settore e quindi di conseguenza anche un po’ di tempo. Ma siamo arrivati vicinissimi praticamente un po’ tutti, e questo è bello. Domani cercheremo di fare una bella gara”.

F1
Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) in azione a Suzuka durante le odierne qualifiche

Variabile da tenere sotto controllo però, potrebbe essere il ritorno della pioggia: non c’è infatti assoluta certezza di una gara con un meteo sereno domani, per cui potremmo anche assistere agli scenari complessi visti ieri.

Proprio su tale ipotesi, spiega: Abbiamo potuto fare pochissimi giri in vista della gara, per cui sarà sicuramente una bella sfida… Però abbiamo avuto un buon feeling con la macchina, ed aspettiamo di vedere quali condizioni meteo ci saranno. Sembra che potrebbe piovere ad un certo punto della gara e quindi dovrebbe essere una gara divertente”.

Perciò fondamentale: Per me effettuare le chiamate giuste sarà molto importante, soprattutto quando guardiamo il meteo”.

Dunque qualora dovesse prospettarsi una domenica bagnata, Charles si dice: “Contento, ma sarà una gara sicuramente difficile perché è difficile prevedere ciò che succederà… Però va bene così, secondo me è un buon esercizio e proveremo a sfruttarlo al meglio facendo le scelte giuste”.

Con uno sguardo all’avversario numero uno, invece, premette: “Onestamente il feeling con la monoposto è buono: se sarà una gara da asciutto, normalmente la Red Bull fa uno step dal sabato alla domenica, dunque vediamo se ci sarà questo step… Se sarà una gara da bagnato, secondo me avremo un buon passo.

Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) in azione a Suzuka durante le odierne qualifiche

Infine, spende qualche parola sull’originalità dei fan nipponici: “È sempre bello vedere così tante persone qui molto appassionate a questo sport ed anche così creativi, quindi cercheremo di regalare loro un bello spettacolo domani”.

In definitiva, uno Charles ottimista in entrambe le eventualità: vedremo se riuscirà a mettere i bastoni tra le ruote a Max, che tenta per il secondo weekend di fila di chiudere definitivamente il cerchio, conquistando il suo secondo titolo mondiale.


F1 Autore: Silvia Napoletano@silvianap13

Foto: F1, Scuderia Ferrari, Charles Leclerc, Suzuka GP

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Silverstone
cielo coperto
12.3 ° C
13 °
11.5 °
82 %
2.5kmh
100 %
Sab
17 °
Dom
18 °
Lun
18 °
Mar
20 °
Mer
13 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings