GP Messico 2022/Ferrari: la F1-75 è diventata un rebus irrisolvibile

Conclusosi l’appuntamento di F1 in Messico con un quinto ed un sesto posto per le Ferrari rispettivamente di Carlos Sainz e Charles Leclerc, la Rossa non può far altro che concentrarsi sui prossimi appuntamenti: Brasile (tra due settimane) ed infine Abu Dhabi.

I trascorsi messicani rimarranno decisamente amari nella memoria di Carlos e Charles, e resteranno vividi e freschi ancora per un po’, o perlomeno sin quando il team non sarà riuscito a ricostruire precisamente le problematiche di una F1-75 di colpo disastrosamente sottotono.

Ricordate quando non più tardi di qualche stagione fa il team principal Mattia Binotto aveva fatto dello “Stiamo cercando di capire…” il suo cavallo di battaglia? Bene, il suo leitmotiv sta ritornando.

f1
Scuderia Ferrari: Carlos Sainz e Charles Leclerc in azione durante il GP del Messico

La monoposto si è mostrata indecifrabile, rigida, con ben poca simpatia nei confronti dei cordoli, e non disposta a rivelare in maniera evidente cosa c’è che non va. In una parola: capricciosa. Ironia a parte, questa improvvisa acme negativa ha portato non pochi grattacapi nelle menti degli uomini di rosso vestiti: d’altronde anche le stesse premesse delle prove libere al venerdì, avevano già rivelato un qualcosa che proprio non andava.

E per quanto si sia cercato di correre ai ripari in un mare di incognite, gli sforzi profusi non sono stati ripagati come auspicato.

F1. Un Mattia Binotto senza spiegazioni né perché

Questo è il motivo per il quale lo stesso team principal rosso chiarisce la loro nebulosa situazione in questo modo: Spiegazioni in questo momento non ne abbiamo tante: è stato un weekend difficile, lo è stato già ieri in qualifica, ed ancor di più oggi. Una gara difficile per noi, tutta da analizzare. Chiaro che non è questo il risultato che vorremmo vedere in pista… Ma detto ciò, penso che queste gare ci serviranno anche per capire i limiti dove focalizzarci.

Aggiunge poi un’eventuale personale ipotesi in merito alle varie problematiche: Come sensazione a caldo, non credo che ci sia un’area specifica: abbiamo sofferto di power unit in generale tutto il weekend, ma questo è solo un aspetto.

Ma anche a livello di vettura credo che siamo mancati proprio di trazione, da un punto di vista di lancio, siam convinti che i piloti facevano fatica nel curvare la macchina… Quindi sarà da analizzare bene e da migliorare. In questo momento non c’è una risposta unica o certa, e penso che i fattori siano più di uno.

F1
Mattia Binotto, team principal Scuderia Ferrari

A proposito della strategia invece, ne è sicuro: Noi siamo certi che partire con le rosse e poi passare alle gialle fosse la gara più veloce, e ne siamo ancora convinti a corsa conclusa. Poi credo che avremmo potuto fare gialle e poi bianche, ma non avrebbe cambiato molto il risultato. Non avevamo velocità per batterci con quelli davanti, e non ce l’avevamo indipendentemente dalla strategia.

Infine conclude parlando della prossima tappa in Brasile, dichiarando: “Mi auguro che torni la Ferrari che abbiamo visto tutta la stagione, perché queste gare ci servono anche per poter reagire. Di questi appuntamenti così difficili ne abbiam vissuto un altro che era il Belgio (nella quale poi abbiamo reagito),

e mi auguro che in queste due settimane avremo certamente tempo di guardar bene e di confrontarci per trovare le soluzioni migliori per le ultime gare della stagione. Non solo in Brasile, ma anche ad Abu Dhabi”.

Durante il quale a tal proposito, non esclude che il numero 55 Carlos Sainz possa andare incontro alla sostituzione di alcuni elementi della power unit, ma non si sbilancia ulteriormente. Due settimane di stop che quindi saranno tutt’altro che di riposo in casa Ferrari: il Brasile resta il penultimo appuntamento (nonché la penultima chance) per poter salutare la stagione 2022 quantomeno con un sorriso.


F1 Autore: Silvia Napoletano@silvianap13

Foto: F1, Scuderia Ferrari, Mattia Binotto

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,214FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Bahrain
nubi sparse
20 ° C
20.1 °
20 °
47 %
9.7kmh
79 %
Gio
20 °
Ven
17 °
Sab
18 °
Dom
22 °
Lun
21 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings