giovedì, Febbraio 22, 2024

Mercedes: per ora Las Vegas fa meno paura del previsto

Programma iper-compresso nella prima giornata di lavoro in quel di Las Vegas. Sembra essere ritornati all’aprile del 2019, quando, in Azerbaijan, si era verificata una situazione analoga: sessione sospesa a causa di un tombino sporgente che determinava problemi alle auto. Quattro anni fa, al debutto della F1 a Baku, ci andò di mezzo la Williams dell’attuale alfiere della Mercedes: George Russell. Oggi è toccata alla Ferrari di Carlos Sainz.

Cosa sia accaduto è oramai noto. Di certo non ci esce benissimo Liberty Media che ha spinto per questo evento in una maniera mai vista prima. Né ne escono puliti i promoter che non sono stati in grado di garantire le minime condizioni di sicurezza. La sensazione è che si è spinto troppo sul contorno e poco sulle questioni vitali per uno sport come la Formula Uno. La FIA, che di spettacolo e del business s’interessa il giusto, ossia quasi zero, ha bloccato le operazioni annullando anzitempo la sessione.

F1
Il tombino che ha causato la rottura della vettura di Carlos Sainz e il successivo annullamento della prima sessione di libere del Gp di Las Vegas 2023

Una magra figura che non ha osservato Toto Wolff che, in uno slancio di difensivismo d’ufficio, ha sollevato i rei da colpe evidente. E pure grottesche: “Questa non è una figuraccia per la F1. Non è niente, ci sono semplicemente state delle prove libere che non faremo. Nessuno ne parlerà domani. È del tutto ridicolo che si parli di un cazzo di tombino che si è staccato“. Linguaggio colorito che onestamente si fa fatica a capire.

Così come è difficile comprendere il senso del ragionamento di un manager che, evidentemente, vuole preservare il modello di business che Liberty Media Croporate ha proposto e che potrebbe diventare sempre più uno standard della serie a ruote scoperte.


Mercedes: l’analisi delle libere del Gp di Las Vegas da parte dei protagonisti

Archiviata la questione relativa ai tombini e a tutto ciò che ne è scaturito, alle 2:30 di notte è ripresa l’attività su una pista fredda (15°C l’asfalto) e poco gommata. Dopo un primo giro con la gomma Soft usata, Lewis George hanno ottenuto i propri migliori tempi della sessione con un nuovo set della stessa mescola. Cosa che in quella fase li ha messi i tra i primi cinque.

L’attenzione del team si è poi spostata su test ad alto carburante con le gomme medie per poi passare ad un treno aggiuntivo di coperture morbide. Con la temperatura dell’asfalto che è rimasta intorno ai 15°C per tutto il tempo, i piloti hanno riportato graining su entrambe le mescole. Problema comune a tutte le vetture.

Mercedes
Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1 Team) – Gp Las Vegas 2023

Lewis Hamilton: “È un circuito incredibilmente veloce e mi sono divertito molto. Sono così felice che abbiamo avuto modo di correre di nuovo oggi. E’ stato fatto un ottimo lavoro per risolvere il problema che abbiamo visto nelle FP1 e abbiamo avuto una FP2 interessante. Il bilanciamento della vettura non era male e con gomme simili non credo che siamo troppo lontani rispetto ai nostri concorrenti. Sembra che tutti soffrano di graining “.

Credo che tutti fossimo sulla stessa barca. Ciò è probabilmente dovuto a una combinazione di una nuova superficie della pista e della temperatura. Stiamo anche utilizzando un assetto a basso carico aerodinamico, quindi si scivola in molte curve a bassa velocità e anche in alcune ad alta percorrenza. Il resto del weekend sarà interessante e penso che le qualifiche saranno estremamente importanti. La gestione del degrado sarà fondamentale anche sabato sera, in gara. Nel complesso, però, mi sono divertito molto. Mi sento benissimo e sono pronto a ripartire“, ha concluso il sette volte iridato.

George Russell: “È stato bello ripartire dopo una giornata piuttosto lunga! È stato bello scendere in pista nelle FP2: è un circuito molto veloce. È una delle piste più veloci in calendario e correre di notte è spettacolare. Sarà un fine settimana interessante. La sessione è stata dominata dal tentativo di far lavorare le gomme e poi anche dal graining. Penso che questo potrebbe ostacolare tutti sabato sera“.

La pista si stava evolvendo molto rapidamente. I primi giri sono stati come guidare sul ghiaccio. Tuttavia, man mano che lo sporco e la polvere si diradavano, imparavamo e i punti di frenata cambiavano. È complicato, soprattutto con un assetto a basso carico aerodinamico, ma mi sono divertito molto. Nel complesso è tutta una questione di ritmo. E’ stato difficile farsi un’idea reale di dove siamo rispetto agli altri, dato che abbiamo preso solo un nuovo set di gomme Soft, mentre gli altri ne hanno usati due. Alla fine, il ritmo di gara sarà fondamentale”.

Mercedes
George Russell (Mercedes AMG F1 Team) – Gp Las Vegas 2023

Andrew Shovlin: “È stato bello tornare a girare nelle FP2 e siamo stati in grado di completare la maggior parte del nostro programma. Prima dell’evento avevamo identificato il riscaldamento e il graining come le sfide più significative che avremmo dovuto affrontare. Fino ad oggi abbiamo eseguito alcuni test volti a comprendere ulteriormente questi problemi. L’aderenza in pista si stava evolvendo rapidamente, il che ha aiutato la vettura a trovare un equilibrio durante la sessione. Sappiamo che ci sono alcune aree che possiamo cercare di migliorare in termini di equilibrio e ritmo nei long run“.

È chiaramente un campo molto ristretto, come sta diventando di norma quest’anno. Ogni piccola prestazione che possiamo trovare prima delle qualifiche sarà utile. È anche bello avere un po’ di tempo per analizzare i dati in vista delle FP3 di questa sera. Nel complesso, abbiamo avuto un buon inizio e speriamo di essere in grado di costruire su questo una buona qualifica e un buon Gran Premio“.


Autore: Diego Catalano – @diegocat1977

Foto: F1, Mercedes AMG F1 Team

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Bahrain
cielo sereno
21.1 ° C
23.1 °
21 °
61 %
6.4kmh
0 %
Gio
21 °
Ven
22 °
Sab
23 °
Dom
20 °
Lun
20 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings