F1 Live 27 aprile 2020


F1 Live 27 aprile 2020: Liuzzi l’occasione persa…

Il piota italiano si leva un sassolino dalla scarpa, raccontando un aneddoto della sua carriera…

“Nel 2010, con l’utilizzo del sistema S-Duct azionato con la mano fu una tragedia. Il meccanismo per mandare in stallo l’ala posteriore, guadagnando parecchia velocità in rettilineo, sulla mia vettura non funzionava mai. Probabilmente l’ho utilizzato due volte in tutta la stagione. Andavo 15-20 km in meno sui rettilinei, e prendevo sempre 1,5 secondi al giro rispetto al mio compagno di squadra. Non potevo parlare di problemi tecnici. La storia è andata avanti cosi tutto l’anno.

Vitantonio Liuzzi
Vitantonio Liuzzi, ex pilota di Formula Uno

È brutto dirlo… ma non essendo inglese o tedesco, anche se avessi parlato probabilmente non si sarebbe alzato nessun polverone, e tutto sarebbe caduto nel dimenticatoio. Arrivando sempre quindicesimo o ventesimo non avrebbe fatto scalpore. Il risultato fu una stagione da incubo, dove mi beccavo delle legante fotoniche da Sutil senza poterlo mai dire…”

F1 Live 27 aprile 2020: Magnussen e l’astinenza dalle gare

Il pilota danese è intervenuto al quotidiano BT, raccontando le sua quarantena…

Kevin Magnussen
Kevin Magnussen, team Haas

“Correre mi manca davvero tanto. Le voci sulle corse senza pubblico a luglio le ho sentite anch’io, sarebbe davvero bizzarro andare sul circuito senza vedere le persone. Ma ovviamente è meglio correre senza pubblico che rimanere senza Gran Premi.”


F1 Live 27 aprile 2020: La quarantena in casa Sainz 

Raggiunto dal web magazine spagnolo AS, Carlos Sainz senior svela un piccolo segreto tra padre e figlio…

“Tutti sanno che quando andiamo in campagna abbiamo una macchina da rally. Carlos fa molta pratica, e ha imparato a guidare molto velocemente. Cerchiamo di non cronometrarci, anche se ogni tanto, senza che sua madre se ne accorga, sì che prendiamo i tempi e vediamo un po’ dove sta ognuno.”

“Ci divertiamo godendo della passione che abbiamo per correre, anche se in questo caso è più vicina alla mia. Utilizziamo anche un car cross. Ha iniziato a correre lì, ed è sempre stato attratto dai rally e dalla guida sulla terra. Credo che a volte gli sia servita questa pratica, per avere la sensazione di controllo della vettura.”


F1 Live 27 aprile 2020: Charles il sociale…

La pausa forzata ha fatto letteralmente esplodere le reti sociali. Tra i piloti di Formula Uno più attivo troviamo sicuramente il monegasco elle Ferrari, organizzatore di gare. Raccontandosi stupito del successo ottenuto on line, ecco le sue dichiarazioni raccolte nella recente intervista video.

“Non credevo che un giorno avrei potuto “streammare” su Twitch. Indubbiamente è l’unico modo per rivelarmi al pubblico e interagire con loro. Devo dire che mi diverto molto.

Charles Leclerc
Charles Leclerc versione banana

In pista è tutto diverso. La pressione è altissima, ed è francamente difficile essere sé stessi. Mentre su Twitch tutto diventa più semplice. Conoscendo i piloti di F1 da molto tempo, possiamo correre essendo noi stessi, godendoci l’intero evento.”


F1 Live 27 aprile 2020: Boullier e Le Castellet

In seguito al comunicato del presidente della repubblica francese, il circuito Paul Ricard non ospiterà l’evento previsto per il 28 giugno. Al riguardo, ecco le dichiarazioni dell’amministratore delegato del Gran Premio di Francia Eric Boullier.

Eric Boullier
Eric Boullier, amministratore delegato del Gran Premio di Francia

“Vista l’evoluzione della situazione legata alla diffusione del virus Covid-19, il Grand Prix francese prende atto delle decisioni annunciate dallo stato e comunica l’impossibilità di far restare l’evento in programma. Stiamo già guardando verso l’estate 2021 per offrire ai nostri spettatori un evento ancora migliore nel cuore della Région Sud”.


F1 Live 27 aprile 2020: Fernando Alonso il ciclista…

Il desiderio di creare un team di ciclismo è sempre stato nella mente del due volte campione del mondo di Formula Uno. Nel 2013, lo spagnolo era quasi riuscito a raggiungere la guida del team Euskaltel-Euskadi. Ecco le parole dell’ex ferrarista riportate dal web magazine francese Cyclism’Actu, che raccontano come la faccenda si sviluppo…

“Per Euskaltel non ha funzionato, così abbiamo cercato di creare una squadra per conto nostro. È andata bene prendendo le misure corrette, ma alla fine è stato un vicolo cieco. Costruire un team World Tour non è né facile né economico, in quanto è più che necessario disporre di un significativo sostegno finanziario che avremmo potuto avere.”

“Per formare una squadra, hai bisogno di corridori e scadenze che non corrispondono sempre al tempo che hai. Lo sponsor vuole sapere gli atleti partecipanti. Inoltre, devi completare le formalità per creare la squadra e avere una licenza entro la fine di luglio. Volevamo qualcosa di più indipendente ma alla fine era un imbuto, non c’era via d’uscita…”


F1 Live 27 aprile 2020: Wolff, Hamilton e Aston Martin…

Parole. Tante, troppe attorno al manager austriaco. L’investimento realizzato in Aston Martin ha aperto scenari apocalittici, mettendo Toto a capo della scuderia britannica e Lewis Hamilton possibile pilota Aston Martin. A tal proposito, ecco il commento del team principal della scuderia di Stoccarda.

“Pensando al futuro i prodotti Aston Martin sono notevoli, mentre le azioni sono molto basse. Quando l’emergenza Coronavirus sarà rientrata, le vetture di serie riprenderanno il proprio mercato, e la gente tornerà a comprarle. Il conflitto di interesse non esiste: continueremo a fornire i nostri propulsori al team Aston Martin, facendo lo stesso anche per le auto di serie.”

Toto Wolff e Lewis Hamilton
la complicità tra Toto Wolff e Lewis Hamilton

“La tecnologia Mercedes è presente sulle Aston Martin, visto che il gruppo Daimler è proprietaria del 5% del marchio. Come avrebbe detto Niki in un caso del genere, le voci su Lewis che andrà a correre per quella squadra non hanno alcun senso…”


F1 Live 27 aprile 2020: Silverstone a porte chiuse

Tramite comunicato stampa direttamente dal sito della Formula Uno ecco le parole di Stuart Pringle, managing director dello storico circuito britannico.

“Sono estremamente deluso nell’affermare che non siamo in grado di organizzare il Gran Premio di Gran Bretagna di quest’anno davanti ai fan di Silverstone. Abbiamo ritardato il più possibile questa difficile decisione, ma è ampiamente chiaro che le attuali condizioni del paese ed i requisiti del governo in atto, rendono impossibile realizzare un evento con la partecipazione del pubblico.”

Stuart Pringle
Stuart Pringle, direttore del tracciato britannico di Silverstone

“I nostri obblighi di proteggere la salute e la sicurezza di tutti coloro che sono coinvolti nella preparazione dell’evento, dei nostri commissari volontari e dei produttori delle gare e, ovviamente, voi, fantastici fan, significa che questa è la decisione migliore, più sicura e unica che potevamo prendere.”


F1 Live 27 aprile 2020: Calendario “ideale2020

La salute e la sicurezza di tutti i soggetti coinvolti continueranno ad essere una priorità e andremo avanti solo se siamo certi di disporre di procedure affidabili per affrontare sia i rischi che i problemi potenziali. Ha detto Chase Carey.

“Tutti i nostri piani sono ovviamente soggetti a modifiche poiché abbiamo ancora molti problemi da risolvere e siamo tutti soggetti alle incognite del virus. Vogliamo tutti che il mondo torni a quello che conosciamo e amiamo, ma riconosciamo che deve essere fatto nel modo più giusto e più sicuro.

calendario 2020 ideale
calendario 2020 ideale

“Non vediamo l’ora di fare la nostra parte nel consentire ai nostri fan di condividere in modo sicuro l’entusiasmo della Formula 1 con la famiglia, gli amici e la comunità in generale.”


F1 Live 27 aprile 2020: À bientôt Grand Prix de France

Ormai è ufficiale. Anche il Gran Premio di Francia è stato annullato. In mattinata, gli organizzatori dell’evento che avrebbe dovuto svolgersi in estate nel circuito del Paul Ricard, hanno annunciato la cancellazione del round numero 10 del campionato del mondo 2020. Dovuto alle dichiarazioni rilasciate dal presidente della repubblica francese, oltre le decisioni già annunciate per la lotta contro il Covid-19, il Gip del Gran Premio di Francia prende nota dell’impossibilità di disputare la manifestazione il 28 di giugno.

Gran Premio di Francia
Gran Premio di Francia

Siamo stati in stretto contatto con il promotore francese durante lo sviluppo della situazione e, anche se è deludente per i nostri fan e per a comunità della Formula Uno che il Gran Premio di Francia non si svolgerà, sosteniamo pienamente la decisione presa dalle autorità francesi, sperando di tornare presto al circuito Paul Ricard”, ha fatto sapere tramite comunicato stampa Chase CareyCEO della F1.


Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
3,805FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Le Castellet
nubi sparse
24.9 ° C
26.6 °
21.3 °
48 %
0.9kmh
53 %
Mer
26 °
Gio
24 °
Ven
27 °
Sab
28 °
Dom
29 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -