F1 Live 14 maggio 2020

0
F1 Live 14 maggio 2020

F1 Live 14 maggio 2020: Hamilton è la star sportiva più ricca della Gran Bretagna

Il ‘The Times’ ha posto Lewis Hamilton al vertice della lista degli sportivi britannici più ricchi di sempre (Sunday Times Rich List). Hamilton possiede un patrimonio da 224 milioni di sterline grazie all’incremento di 37 milioni subito nell’ultimo anno. Il pilota, includendo bonus e attività di sponsor, attualmente possiede un contratto con la casa di Stoccarda del valore di 40 milioni di sterline a stagione.

La quarantena inglese altera il calendario 2020?
Lewis Hamilton festeggia la vittoria nel Gran Premio d’Inghilterra edizione 2019

Lewis supera così David Beckham, che al momento del ritiro nel 2013 era riuscito ad accumulare una ricchezza del valore di 200 milioni di sterline. Il ‘The Times‘ rivela inoltre l’indiscrezione che sul tavolo delle trattative per il rinnovo contrattuale, la Mercedes avrebbe messo un contratto del valore di 60 milioni di sterline a stagione.


F1 Live 14 maggio 2020 – Windsor: “Sainz avrà un atteggiamento remissivo”

Parlando attraverso il proprio canale YouTube, il giornalista di F1 britannico, Peter Windsor ha espresso la propria opinione riguardo lo scenario che si delineerà all’interno del box Ferrari nel 2021: Carlos si sta impegnando molto ad essere un bravo ragazzo. L’anno scorso non ha commesso molti errori di guida. Penso che ci sia riuscito tornando un po’ sul suo ritmo generale. Credo sia un pilota reattivo. Ovviamente possiede una sensibilità molto accurata, ma se si guarda al suo ritmo di gara, sopratutto sul bagnato, penso che lo scorso anno sia arrivato un po’ lontano, forse inconsciamente, dai suoi limiti di guida che in passato avevano provocato qualche errore di troppo.”

Pagelle GP Stati Uniti 2019
Carlos Sainz durante il Gran Premio degli Stati Uniti

“Penso che se è intelligente, e lo è, quando si ritroverà in Ferrari ad affrontare Charles Leclerc starà molto attento dal superarlo. O se lo farà, lo farà in modo spasmodico. Si concentrerà sulla gara, sul lavoro svolto negli ultimi tempi: ovvero guidare bene, mantenere un ritmo costante e che funzioni in ogni circostanza. Sarà bravo a fare questo perché, come ho detto, non è affatto stupido. Ed è con questa mentalità che andrà in Ferrari“.


F1 Live 14 maggio 2020 – Rottura Vettel-Ferrari: ecco la verità…

La favola di Sebastian, quella che tutti i tifosi della Rossa speravano fosse tale, finisce qui. Malinconicamente. Dopo 6 stagioni, il quattro volte campione del mondo, zainetto rosso in spalla, lascerà la leggendaria località motoristica di Maranello. Il suo prossimo destino, sospeso e incerto, potrebbe addirittura sfociare in qualcosa di definitivo: il ritiro dalle corse.

Sebastian Vettel all’interno dell’abitacolo della SF1000

La trattativa per il rinnovo tra il teutonico e la Ferrari é andata avanti per parecchi mesi, senza mai trovare un punto di incontro fino alla clamorosa, chiassosa e definitiva rottura. Ma com’è che si è arrivati a tutto ciò? Qui la verità sulla vicenda…


F1 Live 14 maggio 2020 – Sainz: “Potete immaginare quanto io sia felice oggi”

Dopo aver omaggiato Lando e la McLaren, attraverso l’uso di Instagram, Carlos Sainz ha voluto anche inviare un saluto ai propri fan ringraziandoli per il supporto riservatogli in questi anni: “Molti di voi hanno visto cosa è accaduto oggi. Quindi potete immaginare quanto sia felice e che giornata speciale sia per me. Non riesco a smaltire tutti i messaggi che mi state inviando sui social network o WhatsApp per supporto e congratulazioni”.

Top e flop stagione 2019
Il team McLaren festeggia il podio di Carlos Sainz

“Ci tengo però a dirvi due cose. La prima, grazie per esseci stati in tutti questi anni, in cui abbiamo remato nella stessa direzione. L’altra, che non è finita qui. C’è ancora un anno davanti a noi. Conoscete l’amore che nutro per la McLaren e ho tutto il desiderio di finire il 2020 nel migliore dei modi assieme a loro. Bisognerà attendere ancora una stagione prima di poter parlare di macchine Rosse.


F1 Live 14 maggio 2020: Renault, posto libero per Vettel o… Alonso?

Tante le voci e poche certezze. Oggi abbiamo assistito al completamento di due line-up per il 2021: Leclerc – Sainz in Ferrari e Ricciardo Norris in McLaren. Entrambi i posti Mercedes sono ancora disponibili e fa gola anche il sedile che cercherà di riconquistarsi Alexander Albon durante la stagione 2020. Tuttavia Sebastian Vettel riuscirà ad accaparrarsi uno di questi volanti? La sua ex scuderia gli ha negato questa opzione, mentre la casa di Stoccarda sembra ben avviata verso il rinnovo con il plurititolato Lewis Hamilton.

Ora come ora, la soluzione Renault sembra la migliore per il tedesco, anche se… Nella giornata di oggi, su twitter, è andato in scena quello che è sembrato essere un piccolo flert tra la Losanga e il due volte campione del mondo Fernando Alonso. Di seguito i messaggi incriminati.

In più, vi ricorderete le parole rilasciate dallo spagnolo qualche giorno fa: “So più o meno cosa farò nel 2021, spero di potervelo dire presto, ma adesso non posso dire altro”. Non è un segreto che Fernando voglia tornare a correre in Formula Uno… e se la sua dichiarazione facesse riferimento al team Renault? Se fosse così lo scopriremo presto. Il posto è vacante e il team non avrebbe nessun problema a comunicare un possibile accordo con l’asturiano. A meno che non abbia piani diversi per il futuro…


F1 Live 14 maggio 2020: Per Abiteboul la fiducia reciproca sarà la chiave nel 2020

Ci avviamo verso una stagione strana… Alcuni piloti hanno già un contratto con un’altra squadra per il 2021 e molti lo avranno presto. Oltre alla notizia di Sainz, oggi abbiamo visto anche Ricciardo dare addio alla Renault per annunciare l’approdo in McLaren nel 2021. Notizia comunque accettata da Cyril Abiteboul (managing director della losanga), il quale ha ammesso di aver tentato, invano, di convincere l’australiano: “Le conversazioni che abbiamo avuto con Daniel Ricciardo in merito al rinnovo del suo contratto oltre il 2020 non hanno avuto successo”.

Daniel Ricciardo e Cyril Abiteboul
Daniel Ricciardo e Cyril Abiteboul

Ora li attende un 2020 particolare, in cui il team sarà costretto a condividere il proprio lavoro con la consapevolezza che il pilota se ne andrà poi a fine stagione. Sarà un anno delicato in cui secondo Abiteboul dovrà prevalere la fiducia reciproca: “Nel nostro sport, e soprattutto nell’attuale situazione straordinaria, la fiducia reciproca, l’unità e l’impegno sono, più che mai, valori fondamentali per un team di lavoro. Sono fiducioso che la stagione 2020 ci permetterà di raggiungere nuovi traguardi assieme. Le nostre ambizioni e la strategia di Renault DP restano le stesse” si legge nel comunicato rilasciato dalla Renault.


F1 Live 14 maggio 2020: Sainz ringrazia la McLaren con un video

Carlos Sainz ha deciso di salutare il team McLaren con un breve ma toccante video in cui ha ripercorso i momenti più intensi dell’anno, trascorso insieme, fino al podio conquistato in Brasile.

Un ringraziamento sentito che sicuramente avrà toccato i cuori dei ragazzi che lavorano a Woking, di Lando e di tutti i tifosi della famosa compagine britannica. Un video che la dice lunga sulla personalità di Carlos, da oggi, futuro pilota Ferrari.


F1 Live 14 maggio 2020: Il saluto di Norris all’amico Sainz…

Con l‘ufficialità dell‘arrivo di Sainz in Ferrari, quest’anno non vedremo lo spagnolo salutare solamente la McLaren. Coppia molto affiatata quella composta da Carlos e Lando, la più bella della Formula Uno. Carismatica, allegra e produttiva. Una coppia bella da vedere anche dal di fuori. Anche per chi non fosse tifoso McLaren.

Il destino porterà a separarli, ma comunque, non prima di aver vissuto un’altra entusiasmante stagione assieme.

F1 Live 14 maggio 2020
Lando Norris e Carlos Sainz, Melbourne 2020

Questo il saluto che Lando Norris ha riservato all’amico via social: “Addio amico! È passato solo un anno, ma è stato un piacere. Abbiamo fatto delle belle risate e portato a casa dei bei ricordi. Dacci dentro amico e rendiamo a quest’anno ciò che si merita.”


F1 Live 14 maggio 2020: Ferrari tradisce l’amore di Vettel

Quello fra Sebastian Vettel e la Scuderia Ferrari è stato, senza dubbio, un amore vero. In decenni di gare di F1, pochi altri piloti hanno amato il Cavallino in un modo che andasse oltre la dedizione professionale come il tedesco di Heppenheim. Proprio per questo, l’addio risulta particolarmente doloroso, oltre che per la dimensione cronistico-sportiva di un sodalizio che non ha portato ad un 4 volte campione del mondo altri successi.

Ufficiale: Vettel e Ferrari si saluteranno a fine 2020
Sebastian Vettel (GER) Scuderia Ferrari SF1000

motivi delle mancate vittorie sono molteplici e le responsabilità stanno da entrambe le parti. E’ vero che Vettel nelle ultime due stagioni, dalla fatale scivolata sul bagnato di Hockenheim 2018 in poi, ha infilato diversi errori in momenti decisivi, ma… Clicca qui per proseguire nella lettura.


F1 Live 14 maggio 2020: Secondo Pirro sarà difficile avere il controllo sulla salute

L’ex pilota automobilistico Emanuele Pirro, messosi a disposizione come steward per la FIA, intervistato a ‘La Gazzetta dello Sport‘ ha espresso il proprio punto di vista sull’inizio del mondiale e sull’impatto che si avrà nel veder gareggiare i piloti con le tribune vuote.

“A Monza meglio senza invasione di pista che non correre del tutto. L’assenza del pubblico condizionerà di più il calcio, da noi comunque c’è il rumore.

Emanuele Pirro
Emanuele Pirro, steward Formula Uno

“Per chi è davanti alla televisione cambia molto poco. Salute a rischio? Credo che la sicurezza assoluta non ci sarà mai, ma non possiamo restare chiusi in casa: un passo andava e andrà fatto”.


F1 Live 14 maggio 2020: Sainz – Ferrari, le dichiarazioni

Le dichiarazioni del team di Maranello, rilasciate a margine del comunicato, che ha annunciato l’impegno di Sainz con la Scuderia Ferrari per le stagioni 2021-2022.

Carlos Sainz Jr (pilota)
“Sono molto felice di guidare per la Scuderia Ferrari nel 2021 e sono entusiasta del mio futuro con il team. Ho ancora un anno importante da fare con la McLaren Racing e non vedo davvero l’ora di tornare a correre con loro questa stagione.”

Binotto tra Esports e confinamento
Mattia Binotto, team principal Scuderia Ferrari

Mattia Binotto (team principal):
“Sono lieto di annunciare che Carlos si unirà alla Scuderia Ferrari a partire dal campionato 2021. Abbiamo avviato un nuovo ciclo con l’obiettivo di tornare ai vertici in Formula 1. Crediamo che aver messo Carlos in coppia con il talento e la personalità di Charles, il più giovane degli ultimi cinquant’anni della Scuderia, sarà la migliore combinazione possibile per aiutarci a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati“.


F1 Live 14 maggio 2020: Ricciardo saluta la Renault

A seguito dell’annuncio McLaren, il pilota australiano ha pubblicato un breve saluto di ringraziamento rivolto all’attuale team Renault, con il quale disputerà l’intera stagione 2020.

F1 Live 14 maggio 2020
Daniel Ricciardo

“Sono grato per il tempo trascorso in Renault e per il modo in cui sono stato accettato nella squadra. Ma non abbiamo finito e non vedo l’ora di tornare a gareggiare quest’anno. Il mio prossimo capitolo non è ancora arrivato, quindi cerchiamo di terminare questo in modo consistente. Merci“.


F1 Live 14 maggio 2020 – Ufficiale: Carlos Sainz si unisce alla Ferrari

Il team di Maranello ha deciso di sostituire il quattro volte campione del mondo tedesco con il giovane spagnolo Carlos Sainz Jr. Classe 1994, il giovane ha già avuto modo di confrontarsi in questa sua prima parte di carriera con Verstappen e Kvyat in Toro Rosso, Hulkenberg in Renault, e Norris in McLaren. Nel 2021 andrà ad affiancare Charles Leclerc e insieme cercheranno di riportare la Rossa ai vertici della categoria.

UFFICIALE - Carlos Sainz Jr. è un pilota della Ferrari: i motivi della scelta
Charles Leclerc e Carlos Sainz Jr: la nuova coppia della Ferrari

Cliccate qui per conoscere il nostro pensiero su quelle che potrebbero essere state le motivazioni che hanno portato il team italiano a puntare sullo spagnolo.


F1 Live 14 maggio 2020 – Ufficiale: pluriennale per Ricciardo in McLaren dal 2021

Il domino scatenato dall’addio di Vettel alla Ferrari è partito! Il team McLaren F1 infatti, dopo aver comunicato la cessione del contratto con Carlos Sainz Jr (libero di andare a Maranello al termine del 2020), annuncia con gioia l’arrivo di Daniel Ricciardo che inizierà la sua avventura a Woking a partire dalla stagione 2021 (accordo pluriennale): “Questa è una buona notizia per il nostro team, i nostri partner e ovviamente i nostri fan” si legge.

F1 Live 14 maggio 2020
Daniel Ricciardo, Renault

Dal comunicato, anche se non può essere data ancora come notizia ufficiale, si apprende l’intenzione dei vertici di voler proseguire il loro cammino assieme a Lando Norris. Trovate qui le dichiarazioni.

Autore: Marco Sassara@marcofunoat

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui