giovedì, Febbraio 22, 2024

Bottas promette battaglia a Hamilton partendo dalla pole

Bottas giura battaglia a Hamilton partendo dalla pole


Poca sostanza diversa fra GP di Gran Bretagna e GP 70° Anniverasario, (sempre a Silverstone siamo) e poco cambia anche nel risultato delle qualifiche: ancora Mercedes davanti, ma a parti invertite rispetto a settimana scorsa. Bottas si porta a casa una meritata pole position, la sua tredicesima di sempre, con davvero una bella prestazione a scavalcare “Sua Maestà” Lewis Hamilton.

Nel secondo tentativo in Q3, Mercedes esce con gomma gialla, quella media: Hamilton e Bottas se la giocano al millesimo nel primo settore, poi il finlandese riesce nello strappo vincente, in particolare nell’ultimo, girando in 1:25.154. Non si è battuto il record delle pista sia per il vento, oggi fastidioso sul tracciato inglese, sia perchè il compound più morbido rispetto a sette giorni fa, non ha permesso di tirare allo stesso modo.

Bottas giura battaglia a Hamilton partendo dalla pole
Valtteri Bottas al termine delle qualifiche del Gp del 70° Anniversario della F1

Valtteri è, compresibilmente, molto soddisfatto: “E’ stato un giro speciale e provo una splendida sensazione: sono riuscito a dare il meglio di me stesso, tirando fuori tutto dalla vettura.” L’analisi va più nel dettaglio: “Siamo riusciti a fare dei progressi a livello di assetto rispetto allo scorso weekend e credo sia questa la ragione per cui la mia qualifica sia stata vincente oggi.”

Bottas è fresco di rinnovo annuale con Mercedes: “E’ fantastico poter guidare questa macchina straordinaria.” Sulla prospettiva di gara: “Quando si parte dalla pole position, si può soltanto pensare a vincere il GP: abbiamo il passo gara, il mio primo compito è cercare di scattare bene in partenza come domenica scorsa, ma cercando di mantenere la posizione dopo. Domani voglio cercare di vincere la corsa.”

Bottas giura battaglia a Hamilton partendo dalla pole
Lewis Hamilton, Mercedes W11

Molto più sintetico Hamilton nelle dichiarazioni appena sceso dalla monoposto numero 44: “Valtteri ha fatto un ottimo lavoro e si è meritato la pole, il mio ultimo tentativo non è stato perfetto.” Ci si proietta alla strategia di domani, memori dell’ultimo giro thrilling su tre ruote che ha rischiato do costare una gara dominata al sei volte campione del mondo: “Non penso proprio qualcuno possa riuscire a fare un solo pit stop con queste gomme più morbide: già era difficile la scorsa settimana…”

Bene, allora non ci resta che aspettare lo start alle 15.10 italiane, per vedere come i due piloti Mercedes si comporteranno in curva 1: Bottas, dopo aver ottenuto il rinnovo, terrà giù il piede, a differenza di settimana corsa? Su Hamilton non abbiamo dubbi…


Autore: Elisa Rubertelli – @Nerys_

Foto: Mercedes

Elisa Rubertelli
Elisa Rubertelli
Le parole creano universi e io ci vivo immersa, in precario equilibrio sul filo del tempo. Il mio ossigeno è di carta. Bookblogger, SMM Festival del giornalismo Culturale, Ayrton Senna Sempre, in love with F1 since 1984, Radio addicted, tennis lover.

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Bahrain
cielo sereno
21.1 ° C
23.1 °
21 °
61 %
6.4kmh
0 %
Gio
21 °
Ven
22 °
Sab
23 °
Dom
20 °
Lun
20 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings