Gp Belgio 2020: Live Qualifiche

Gp Belgio 2020: Live Qualifiche


Buon pomeriggio a tutti amici e amiche di FUnoAT e bentrovati. Ci stiamo dirigendo verso, forse le più brutte qualifiche della Ferrari, azzarderei di tutti i tempi. Sicuramente negli anni 90′ o anche in precedenza il Cavallino si sarà trovato a fronteggiare dei periodi di estrema difficoltà, ma in questo caso, trovandoci in un periodo che possiamo definire di stabilità regolamentare la cosa ha assolutamente dell’incredibile. Con Leclerc si è passati dalla prima posizione ottenuta nelle FP3 del 2019 alla 17°, per non parlare di Vettel addirittura in 20°. Rassicurare i fan che nelle qualifiche vedremo un’altra Ferrari, capace di entrare almeno nella lotta a centrogruppo risulta abbastanza difficile.

Sarà già un miracolo portare entrambe le vetture in Q2 con il rischio, nemmeno tanto improbabile, che non si riesca nemmeno a passare il taglio della Q1. Come detto anche questa mattina, se proviamo a dimenticarci della Ferrari, ci attendono delle sessioni davvero entusiasmanti. 7 decimi hanno diviso la prima prestazione di Lewis Hamilton (Mercedes) dalla nona di Carlos Sainz Jr (McLaren) al termine delle FP3. Le AlphaTauri al momento sembrano troppo distanti da un ingresso in top ten (5 decimi) ma più volte abbiamo visto Kvyat e Gasly essere un po’ gli outsider della Q3 nel corso di queste prime sei gare, quindi i piloti là davanti faranno meglio a non abbassare la guardia.

Secondo la Pirelli sarà difficile per le squadre azzardare il taglio della Q2 con gomme Medie, dal momento che il gap tra gialle e Soft su questa pista si attesta intorno ai 9 decimi. Vedremo cosa accadrà. Dalle 15:00 il via alla Q1, di seguito tutti gli aggiornamenti.


Live Qualifiche

16:04 – Di seguito la classifica finale delle qualifiche del Gp del Belgio. Per oggi è tutto, appuntamento per domani alle 15:10 per la diretta del 7° appuntamento stagionale. Buon proseguimento di weekend.

Classifica finale delle qualifiche del Gp del Belgio

16:02Hamilton dedica la vittoria a Chadwick Boseman, l’attore di ‘Black Panther’ che purtroppo ci ha lasciato oggi a causa di una brutta malattia.

16:01 – Secondo Bottas: 1’41”763, a 5 decimi da Lewis! Terzo Verstappen per soli 15 millesimi: 1’41”778!!

16:00 – 1’41”252 è il tempo della pole position e del Record della pista ottenuto da Lewis Hamilton!

16:00 – Bandiera a scacchi!

15:59 – T2 viola per Hamilton altri 2 decimi e qualche millesimo rosicchiato su Bottas.

15:59 – Hamilton si migliora al T1, 2 decimi di vantaggio su Bottas

15:58 – Iniziati gli ultimi tentativi.

15:57 – Tornano in pista i piloti quando mancano 3 minuti al termine.

15:55 – Hamilton è stato costretto anche ad alzare il piede a ‘Pouhon’, potrebbe anche andare più veloce.

15:54 – La classifica dopo il primo run.

Classifica Q3 ore 15:54

15:53 – Secondo Bottas (1’42”029 a sei decimi dal compagno), terzo Ricciardo (1’42”061), quarto Verstappen (1’42”080). Tre piloti in 60 millesimi!

15:52 – Hamilton davanti a tutti 1’41”451: nuovo record del circuito!

15:49 – Subito tutti fuori con gomme Soft.

15:48 – Bandiera verde! 12 minuti a disposizione di Mercedes, Red Bull, Racing Point, Renault e McLaren per portare l’assalto alla Pole Position!

15:42Gli esclusi del Q2: 11° Kvyat (AlphaTauri), 12° Gasly (AlphaTauri), 13° Leclerc (Ferrari), 14° Vettel (Ferrari), 15° Russell (Williams). Tra i piloti della top ten domani a partire con gomma Media saranno Hamilton, Bottas e Verstappen.

Classifica finale Q2

15:40 – Terminano le qualifiche della Ferrari: 13° Leclerc (1’42”996 a tre decimi dalla top ten), 14° Vettel, 15° Russell.

15:40 – Bandiera a scacchi!

15:39 – Perez migliora fino alla sesta posizione, poi Stroll si prende la 5°.

15:37 – Escono anche Hamilton, Bottas e Verstappen, ma solo per mantenere un certo livello di confidenza con il tracciato. Resta ai box Ricciardo che al momento ricopre la quarta posizione.

15:36 – Dalla 5° alla 15° posizione tutti in pista con gomma rossa nuova.

15:35 – Poco più di 4 minuti al termine, ancora tutti ai box.

15:32 – La classifica dopo il primo tentativo.

Classifica Q2 ore 15:32

15.30 – 13° Vettel 1’43”693, 14° Leclerc 1’43”959 con Charles che ha regalato la scia a Vettel. Sarebbero escluse le Ferari. Dietro di loro il solo Russell rimasto ai box.

15:30 – Devono ancora completare il giro le Ferrari.

15:29 – terzo Verstappen (1’42”473 su Media), poi Ricciardo, Ocon, Albon

15:29 – secondo Bottas: 1’42”126

15:29 – Hamilton davanti a tutti: 1’42”014!

15:27 – Gomma Media per entrambe le Mercedes, Vertappen, Stroll, Perez. Gli altri su gomma Soft. Qualora questi piloti si dovessero qualificare nella top ten utilizzeranno questo treno di pneumatici domani alla partenza.

15:25 – Semaforo verde. Inizia il Q2, 15 minuti a disposizione per qualificarsi per il Q3.

15:20 – Le Ferrari passano il taglio per un pelo assieme a Russell 14°. Gli eliminati sono: 16° Raikkonen (Alfa Romeo), 17° Grosjean (Haas), 18° Giovinazzi (Alfa Romeo), 19° Latifi (Williams), 20° Magnussen (Haas).

Classifica finale Q1

15:19 – 4° e 6° l’AlphaTauri con Galsy e Kvyat!

15:19 – 13° Vettel! Leclerc 15°

15:18 – 12° Leclerc, 13° Grosjean

15:18 – Bandiera a scacchi! Ultimo giro

15:17 – Leclerc al momento è 14°, Vettel 19°.

15:16 – Iniziati i secondi e ultimi tentativi, tutti fuori dalla settima posizione di Stroll fino alla 20° ad eccezione di Ocon in 9°. Tra i piloti di testa solo Bottas in pista con gomme usate.

15:12 – Migliora Verstappen con un secondo tentativo 1’43”197. Terzo Max a 8 decimi dalle Frecce Nere. Hanno creato il vuoto le Mercedes, già in Q1.

15:11 – La classifica dopo il primo run.

Q1, ore 15:11

15:10 – 14° Leclerc (1’44”228), 18° Vettel (1’44”554).

15:09 – Hamilton in testa, poi Bottas (1’42”534), Ricciardo, Sainz, Verstappen, Albon (1’43”418)

15:09 – Hamilton: 1’42”323!

15:08 – Ricciardo davanti: 1’43”309!

15:08 – Sainz balza in testa: 1’43”322!!

15:07 – Verstappen in testa: 1’43”408!

15:06 – Iniziati i giri lanciati, a breve arriveranno anche i tempi… I giri sono lunghi qui a Spa.

15:05 – Le Haas dopo il giro decidono di tornare ai box.

15:04 – Secondo Magnussen: 1’45”377. Tempi che resisteranno per poco lassù in cima. Tutti i piloti hanno lasciato i box con gomme Soft rosse.

15:03 – Primo Grosjean: 1’45”073

15:01 – Intanto che attendiamo maggiore attività, ricordiamo che il record sul giro a Spa è detenuto da Sebastian Vettel che con la Ferrari SF71H nel 2018 aveva girato in 1’41”501. Bei ricordi.

15:00 – Subito in pista le Haas con gomme Soft.

15:00 – Semaforo verde in fondo alla pit lane! Inizia la Q1, 18 minuti a disposizione dei piloti per passare il taglio ed accedere alla Q2.

14:51 – Ancora buon pomeriggio a tutti, iniziamo la diretta di queste qualifiche dando uno sguardo alle condizioni meteorologiche. Per la sessione c’è un 40% di probabilità che venga a piovere, ma nulla di speciale… Giusto qualche goccia secondo i radar dei team (fonte Mara Sangiorgio, inviata ‘Sky‘). Attualmente abbiamo cielo nuvoloso: temperatura del tracciato 25°C, ambiente 16°C, umidità 64%.

Immagine
Immagine della pista 14:51

AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
3,804FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Le Castellet
nubi sparse
21.4 ° C
22.5 °
20.9 °
90 %
2.5kmh
49 %
Lun
27 °
Mar
26 °
Mer
26 °
Gio
26 °
Ven
20 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -