Gp Toscana 2020: Live FP2

0

Gp Toscana 2020: Live FP2


Buon pomeriggio a tutti amici e amiche di FUnoAT e bentrovati. Se il buongiorno si vede dal mattino di certo la prestazione di Leclerc, terzo al termine delle FP1, fa ben sperare. Ovviamente però è ancora presto per dire qualsiasi cosa. I presupposti per assistere ad un weekend diverso dagli ultimi due appena trascorsi ci sono, tuttavia da segnalare un Sebastian Vettel ancora troppo dietro, 13°, a causa però di una differenziazione nel programma odierno da parte della Scuderia Ferrari, che qui al Mugello ricordiamo festeggerà il suo 1000° Gp della sua storia in Formula Uno. Il gap di un secondo pagato dal tedesco nei confronti del compagno di squadra non può essere veritiero.

Per quanto riguarda il vertice invece, troviamo un Valtteri Bottas in splendida forma, intenzionato a dare il tutto per tutto per ricucire un po’ dello svantaggio attuale sul rivale Lewis Hamilton. Il finnico ha terminato la prima sessione al comando, mostrando un passo gara impressionante (l’unico a girare costantemente sotto l’1’23”, leggi qui). Seguono Verstappen e Hamilton. Ovviamente grazie all’introduzione della nuova direttiva, a partire dal weekend di Monza, a creare incertezza nell’analisi dei long run, non ci saranno più le ‘sole’ gomme e il quantitativo di carburante, ma anche la scelta delle mappatureMax Verstappen sembra aver ritrovato competitività, posseduta però anche a Monza fintanto che non si è iniziato a fare sul serio…. Chissà, chissà…

Da capire poi anche i valori in campo per quanto riguarda le squadre che partecipano alla lotta a centro gruppo. Sarà questo il reale potenziale di AlphaTauri, Renault e McLaren (la Racing Point si è ampiamente nascosta andando ad utilizzare gomma Hard nel rush finale) oppure ne avranno per spodestare la Ferrari dal ruolo di terzo incomodo alle spalle della Red Bull?

Le FP2, sicuramente, ci permetteranno di rispondere ad alcuni di questi quesiti. Di seguito tutti gli aggiornamenti della sessione.


Live FP2

16:34 Bottas 1’22”3, Verstappen 1’22”7, Perez 1’22”5, Stroll 1’22”8 con Medie. Hamilton 1’22”7 con le Hard. Ci aspetta un’analisi di giornata molto interessante questa sera. Non mi resta che salutarvi e augurarvi un buon proseguimento di giornata. Appuntamento a domani ore 12:00 per le FP3. Di seguito la classifica finale.

FP2 – classifica finale

16:33 – Problema tecnico per Sebastian Vettel che deve fermare la macchina a bordo pista in curva-13.

16:30 – Bandera a scacchi.

16:29 – Stroll: 1’22”3, Perez: 1’22”4, Bottas 1’22”6, Verstappen 1’22”7 (Media)

16:27 – Stroll si conferma: 1’22”1 con le Medie, Bottas 1’22”6 – 1’22”7, Verstappen 1’22”8. Ricciardo 1’22”7 come Hamilton con la Hard. Bella gara se fosse così anche domenica. I tempi di Leclerc invece si sono alzati fino all’1’24”9 con le Soft. Vettel monta le Medie.

16:24 – Con gomme Medie: Bottas 1’22”444, Verstappen 1’22”268, 1’22”5, 1’22”5. Hamilton 1’22”7 per Hamilton, 1’22”7 per Ricciardo con Hard. Stroll 1’22”0 con le Medie

16:24 – Hamilton 1’22”548, Ricciardo 1’23”1, Gasly 1’23”097 con Hard.

16:22 – Tempo di attacco di Bottas: 1’22”384, Verstappen 1’22”426, Perez 1’22”486 (gomma Media). Vettel 1’22”9, Leclerc 1’23”5, Sainz 1’23”7 con le Soft.

16:19 – Hamilton con gomme Hard.

16:18 – Raikkonen e Perez compariranno davanti ai commissari al termine della sessione.

16:18 – Bottas in pista con gomma Media, Hamilton ancora con Soft. Verstappen su Media, Albon su Soft. Entrambe le Ferrari su Soft. Hamilton torna ai box.

16:17 – Semaforo verde! Subito fuori le Mercedes, Albon, Gasly, Vettel, Sainz e Leclerc.

16:16 – Track clear

16:15 – Episodio notato dai commissari.

16:13 – Perez esce dalla pit lane dopo il cambio gomme, gli viene sventolata la bandiera blu, ma non rallenta e va a colpire Raikkonen al posteriore in inserimento di curva-1. Detriti in pista, necessario fermare la sessione.

16:12 – Contatto tra Raikkonen e Perez. Bandiera rossa in pista.

16:11 – Renault fa 1’23”6 con Ricciardo (11° passaggio), 1’23”7 con Ocon (8° passaggio) con le Soft. Hamilton 1’22”752, Verstappen 1’22”690.

16:09 – Verstappen 1’22”8 e 1’23”1, Leclerc 1’23”8 e 1’24”0 (1 secondo più lenta la Ferrari a parità di gomma Soft). Bottas inizia con un 1’22”9.

16:05 – iniziano la simulazione Verstappen, Hamilton, Leclerc e Bottas.

16:02 – Testacoda per Sebastian Vettel in curva-12 (perde la vettura in accelerazione). Nessuna conseguenza per lui.

16:02 – Vettel continua a girare sul piede dell’1’24”medio/alto, mentre Leclerc esce ora dai box.

15:57 – Perez e Raikkonen girano costantemente sul pedie dell’1’23”alto con gomme Soft. Vettel in 1’24”medio/alto (anche 1’25” a volte) con le Medie.

15:54 – Iniziano le simulazioni di passo gara. Di seguito la classifica: tempi realizzati su gomma Soft.

Classifica FP2 ore 15:55

15:53 – Mercedes ai box.

15:51 – Secondo Hamilton: 1’17”196, terzo Verstappen: 1’17”235, quarto Albon: 1’17”971.

15:51 – Bottas il primo a scendere sotto l’1’17”… 1’16”989 il tempo del finnico.

15:50 – Terzo posto per Ocon: 1’18”115 con le Soft. Leclerc torna al lavoro con Soft usate.

15:47 – Mercedes in pista con Soft nuove per ottenere il giro veloce. Vettel fuori con le Medie utilizzate ad inizio sessione.

15:47 – Semaforo verde in fondo alla pit lane: Riprende la sessione.

15:46 – Tolta la bandiera rossa, ‘track clear’.

15:40 – Un’immagine della vettura di Lando Norris andato a sbattere all’uscita di Poggio Secco.

Immagine

15:39 – Lando Norris (McLaren) perde il controllo della propria vettura in curva tre, va sulla ghiaia e picchia contro le barriere. Il pilota sta bene.

15:39 – Bandiera rossa, di seguito la classifica. All’appello mancano le Mercedes e Verstappen.

Classifica ore 15:39

15:36 – Secondo tempo per Ricciardo: 1’18”039, terzo Perez: 1’18”198.

15:35 – Quarto Raikkonen: 1’18”385, poi Leclerc 1’18”400, Stroll 1’18”462, Vettel 1’18”498.

15:33 – Si torna in pista con le Soft. Fuori le due Ferrari e le Racing Point.

15:30 – Rientra ai box anche Lewis Hamilton. Questa la classifica attuale dopo il primo tentativo con le gomme utilizzate: Hard per Hamilton, Gasly, Raikkonen, Ricciardo, Sainz, Leclerc, Russell e Magnussen; gli altri su Media.

Classifica FP2 ore 15:30

15:28 -Bottas torna ai box, mentre Hamilton continua…

15:27 – Mentre Hamilton si avvicina minaccioso con la Hard: 1’18”299, a soli 3 decimi dal compagno di squadra.

15:26 – Bottas dà una limatina al suo miglior giro: 1’17”997 con gomma Media.

15:25 – Continuano a girare Bottas, hamilton e Sainz. Carlos migliora: 1’19”988 con gomma Hard, anche se rimane in 16° posizione.

15:23Leclerc al momento si trova in 18° posizione dopo il testacoda. Probabilmente la prestazione è associabile ad un giro di preparazione (aveva gomma Hard) e non alla ricerca della prestazione… Bisognerà attendere il secondo run per poterci togliere questo dubbio.

15:21 – Hamilton terzo alle spalle di Verstappen: 1’18”652 con gomma Hard.

15:21 – Bottas in testa con gomme Medie: 1’18”019.

15:19 – Secondo giro lento per Bottas primadi lanciarsi. Stessa strategia per Hamilton.

15:17 – La classifica momentanea attendendo i tempi della Mercedes.

FP2 classifica ore 15:17

15:16 – Max Verstappen balza al comando: 1’18”281 con le Medie.

15:15 – Testacoda per Charles Leclec senza alcuna conseguenza comunque. Al momento Leclerc si trova in 14° posizione: 1’20”394.

15:14 – Perez e Stroll in seconda e terza posizione alle spalle di Norris: 1’18”858 per Checo, 1’18”883 per Lance.

15:13 – In pista anche Albon, Verstappen, Hamilton e Bottas restano ai box.

15:12 – Grosjean con problemi, sente uno strano rumore sulla sua monoposto… Il francese torna lentamente ai box.

15:11 – Terzo Kvyat: 1’19”601 con le Medie, Vettel quarto in 1’19”611 (Medie anche per lui).

15:09 – Ricciardo quinto alle spalle di Norris, Raikkonen, Grosjean. Il tempo è di 1’20”627 con la Hard. Raikkonen a parità di mescola ha girato in 1’20”052.

15:09 – Ferrari in pista. Stavolta Vettel con gomme Medie e Leclerc con le Hard.

15:08 – Lando Norris al comando: 1’18”658 con gomma Media. Già un buon tempo per il pilota McLaren.

15:06 – Stavo ammirando la sequenza di curve che dalla 10 porta fino al traguardo: in quel tratto il tracciato è davvero ‘stretto’… Sarà veramente difficile trovare un punto di sorpasso diverso dalla staccata in curva-1 alla San Donato.

15:04 – Inizia l’attività: In pista le Haas, le McLaren, Ricciardo e Raikkonen.

15:00 – Bandiera verde in fondo alla pit lane! Iniziano le FP2.

14:58 – Per quanto riguarda la Pirelli, ricordo che le gomme nominate per il weekend sono Hard C1, Medium C2 e Soft C3, le più dure del lotto per resistere alle grandi sollecitazioni laterali a cui saranno sottoposte nelle curve del Mugello.

14:53 – Ancora buon pomeriggio a tutti, andiamo a vedere quelle che sono le condizioni meteo per le seconde libere: cielo prevalentemente soleggiato, temperatura pista 45°C, ambiente 29°C, umidità 48%.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui