domenica, Marzo 3, 2024

Vettel fa autocritica: “Leclerc estrae tutto dalla vettura, mentre io…”

Vettel fa autocritica: “Leclerc estrae tutto dalla vettura, mentre io…”


Siamo ormai alle porte del weekend che segna il ritorno della F1 in Portogallo sull’inedita pista di Portimao. Naturale, quindi, che nella tradizionale conferenza stampa del giovedì sia stato chiesto ai due piloti Ferrari di esprimere il proprio parere sulle caratteristiche di questo circuito.

Leclerc e Vettel, però, arrivano a questo appuntamento con un vissuto opposto: mentre per il giovane monegasco si tratta di un ritorno sul circuito dell’Algarve, avendoci già corso in F3 nel 2015, per il quattro volte Campione del Mondo tedesco sarà un debutto assoluto.

Vettel fa autocritica: "Leclerc estrae tutto dalla vettura, mentre io..."
Charles Leclerc effettua un giro in bici del tracciato di Portimao

A Charles quell’esperienza non ha lasciato, però, un buon feeling: “Fu un fine settimana cosi negativo che, per essere onesto, posso dire di ricordare a malapena la pista.” Il simulatore lo ha aiutato a riesaminarla e valutarla: “Rivedendola, penso sia complicata e credo che lo sarà ancora di più al volante di una vettura di F1, rispetto a quello di una F3: ha molte curve cieche. Potrebbe essere una sfida alquanto impegnativa, ma non vedo l’ora di guidare da domani.”

Sebastian oggi ha effettuato una ricognizione a piedi del tracciato, queste le sue impressioni: “Mi sembra un circuito entusiasmante con tanti cambi di pendenza, oltre a curve cieche.” Come si è preparato, non avendo mai girato qui? Ho cercato degli on board per osservarli, ma non se ne trovano molti di vetture veloci; poi sono stato al simulatore dove ho provato: penso che potrà aiutami, poi vedremo.” Nonostante la sua ormai enorme esperienza, in Vettel alberga sempre un grande slancio per le novità: “Trovo entusiasmante girare su un circuito nuovo; io non ho mai gareggiato in Portogallo in F1 anzi, a ben pensarci, penso di non averlo mai fatto in tutta la mia carriera, dato che all’Estoril sono stato solo per dei test”.

Vettel fa autocritica: "Leclerc estrae tutto dalla vettura, mentre io..."
Ancora Sebastian Vettel assieme al suo team di ingegneri per il giro di ricognizione

Un passaggio significativo della conferenza stampa, che molto rende onore al Vettel uomo e pilota, riguarda la sua valutazione della stagione: è onesta, equilibrata e non si sottrae dall’esprimere stima per Leclerc. “Ormai sappiamo come la SF1000 non sia semplice da guidare e anche che io e Charles viviamo tutto ciò in modo diverso, visto che io lascerò la squadra al termine di questa stagione.” Ed ecco lo scarto da sottolineare: “È giusto dire che Leclerc riesce comunque ad estrarre dalla vettura il 100%, mentre io, talvolta, faccio fatica.” La conclusione del pilota di Heppenheim esprime, ancora una volta, il suo amore per il team di Maranello: “La Ferrari occuperà per sempre un posto speciale nel mio cuore, questo per via della sua storia e grazie a Michael Schumacher. A fine 2020 questo capitolo della mia vita e della mia carriera avrà termine, ci tengo a farlo perbene”.


Autore: Elisa Rubertelli – @Nerys_

Foto: Ferrari – Formula Uno

Elisa Rubertelli
Elisa Rubertelli
Le parole creano universi e io ci vivo immersa, in precario equilibrio sul filo del tempo. Il mio ossigeno è di carta. Bookblogger, SMM Festival del giornalismo Culturale, Ayrton Senna Sempre, in love with F1 since 1984, Radio addicted, tennis lover.

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Bahrain
nubi sparse
16.1 ° C
16.1 °
13.1 °
52 %
3kmh
79 %
Dom
21 °
Lun
22 °
Mar
22 °
Mer
22 °
Gio
21 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings