Gp Bahrain 2020-FP3: Vettel ancora davanti a Leclerc, ma Q3 difficile da raggiungere…

0
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Gp Bahrain 2020

Gp Bahrain 2020-FP3: Vettel ancora davanti a Leclerc, ma Q3 difficile da raggiungere…


L’ultima sessione di libere è iniziata sotto condizioni meteo più calde rispetto alla giornata di ieri: 28°C la temperatura ambiente, 33°C quella della pista (ieri la max è stata di 26°C), asfalto asciutto e umidità 45%. Cielo ancora coperto, ma pioggie assenti. Primo quarto d’ora che trascorre senza particolari emozioni. In pista i soli Raikkonen, Russell e Latifi a dare un po’ di spettacolo. Con gomme Soft, il finnico dell’Alfa Romeo si impone in questa fase sulle Williams, pur con un tempo abbastanza alto 1’31”247. Ricordo che il record del circuito si attesta in 1’27”866, ottenuto da Charles Leclerc nel corso della qualifiche del 2019 a bordo della Ferrari SF90.

L’attività ‘inizierà ufficialmente’ alle 12:20, quando la pista si riempirà con tutte le vetture. La sessione in questa fase vede solo l’impiego della mescola Soft da parte di tutti i protagonisti. A svettare alla fine del primo run (che terminerà alle 12:37) è Max Verstappen che con il tempo di 1’29”600 (realizzato al secondo tentativo tra l’altro) si impone sulla Mercedes di Lewis Hamilton: 1’30”986. Solamente 10° Bottas in questa fase, forse limitato un po’ dal traffico, come accaduto a Sebastian Vettel, non riuscito ad andare oltre la 19° casella. Decisamente meglio Charles Leclerc che realizza l’ottavo tempo a soli 3 decimi dal riferimento di Sergio Perez in terza posizione. Un passo avanti, per ora, rispetto a ieri. Di seguito la classifica alle 12:37.

Gp Bahrain 2020-FP3: Vettel ancora davanti a Leclerc, ma Q3 difficile da raggiungere...
classifcia 12:37.

Purtroppo però il secondo run non conferma il passo avanti compiuto dalla Ferrari. Vettel chiude ancora davanti a Leclerc, rispettivamente in 13° e 15° posizione. Il monegasco non riesce ad avere un miglioramento paragonabile a quello avuto dagli avversari, quindi ci sta che avrebbe potuto ottenere qualcosa di meglio di un 15° piazzamento, tuttavia la sensazione è che sarà difficile puntare alla top ten in qualifica. Soprattutto, dal momento che il comportamento della Ferrari su gomma Soft non è proprio dei migliori, forse sarebbe meglio puntare ad ottenere al massimo una sesta fila così da poter utilizzare una mescola diversa dalla C4 domani in partenza.

Cresce la McLaren che si dimostra a livello dell’AlphaTauri, confermatasi forte dopo la giornata di ieri (terza e quarta fila virtuale per loro). Deludono Racing Point e Renault che probabilmente si ritroveranno con la Ferrari a giocarsi un posto nel Q3. Bene Max Verstappen, che al momento sembra avere il ritmo per giocarsi la pole position. Problemi comunque all’ala mobile per l’olandese, troppo ballerina, che andranno risolti prima delle qualifiche. Nella terra di mezzo Albon, troppo lento per impensierire Bottas, troppo veloce per il capo degli inseguitori Carlos Sainz. Buono il 4° posto per il thailandese, ma guardando i tempi, ci si aspetterebbe comunque qualcosina di più. Di seguito la classifica tempi determinata dal solo utilizzo della mescola Soft.

Gp Bahrain 2020-FP3: Vettel ancora davanti a Leclerc, ma Q3 difficile da raggiungere...
Classifica finale FP3

Le difficoltà Ferrari non possono che essere evidenziate una volta di più da questa classifica. La SF1000 risulta a malapena più veloce dell’Alfa Romeo, attestandosi davanti alle sole Haas e Williams… Con questo è tutto, appuntamento alle 15:00 per assistere assieme alle qualifiche del Gp del Bahrain.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Ferrari – F1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui