Gp Sakhir 2020-Gara: Leclerc rovina tutto al primo giro, vince Perez

Gp Sakhir 2020-Gara: Leclerc rovina tutto al primo giro, vince Perez


Prima di iniziare il racconto di questo penultimo Gp stagionale, andiamo a dare un’occhiata a quelle che erano le condizioni meteo poco prima dello spegnimento dei semafori: temperature più basse rispetto alle due precedenti giornate, asfalto 24,3°C, ambiente 21°C, umidità 59%. Un po’ di vento sul circuito: 2-3m/s che ha portato un po’ di sabbia sul tracciato. Solamente gomme rosse e gialle sullo schieramento di partenza. Mescola Media per Bottas, Russell, Ocon, Albon, Vettel, Giovinazzi, Aitken e Raikkonen, gli altri su Soft. Di seguito la griglia di partenza.

Gp Sakhir 2020-Gara: Leclerc rovina tutto al primo giro, vince Perez
Griglia di partenza e mescole per il primo stint di gara

Si parte e Russell si prende la testa della gara alla prima curva ed allunga, ma alla curva 4 si ha subito un primo colpo di scena: bagarre tra Perez, Verstappen e Leclerc. Contatto. Errore di Leclerc che arriva lungo per tentare il sorpasso su Verstappen e impatta con Perez. Verstappen coinvolto incolpevolmente. Charles e Max terminano la gara a muro, mentre Perez dopo un testacoda riesce a tornare in pista in 18° posizione. Sostituisce gli pneumatici montando le Medie. Safety Car in pista. Di seguito la classifica. Vettel sale in nona posizione, gran partenza di Norris che dalla 19° casella si ritrova già in zona punti (10°).

Gp Sakhir 2020-Gara: Leclerc rovina tutto al primo giro, vince Perez

La gara riprende al settimo giro. Russell parte molto presto e questo porta Sainz ad attaccare subito Bottas, lo passa ma poi arriva lungo, così Valtteri resta in seconda posizione. Russell prende via portando il suo vantaggio sul compagno a 2 secondi. Nei primi 25 giri praticamente resta invariato il gap tra i due della Mercedes. Duello tra Sainz e Ricciardo per la terza posizone, mentre dietro un bel triello tra Norris, Albon, Perez per la nona posizione. Al 22° giro Norris viene superato da entrambi e decide così di andare ai box aprendo le danze. Al giro successivo Perez supera Albon e si prende la nona posizione. Questa la situazione al 25° giro.

Gp Sakhir 2020-Gara: Leclerc rovina tutto al primo giro, vince Perez
Giro 25/87

Da qui in poi la classifica muterà moltissimo, perché se è vero che Norris è il primo dei piloti ad effettuare la sosta (fatta eccezione per Perez rientrato dopo il contatto con Verstappen e Leclerc per montare le Medie), Bottas sarà l’ultimo a rientrare al termine del 49° passaggio per montare le Hard. Russell lo aveva fatto al 46° giro (passaggio da Medie a Hard). Dopo la sosta di Valtteri, George si ritroverà in testa con 8,5′‘ di vantaggio sul finalndese compagno di squadra. Grande lavoro di Stroll che andrà a sostituire il suo treno di Soft dopo 42 passaggi. Prima della sosta, Stroll (43° giro, gomma Media) e Perez (49°, gomma Hard) si erano portati fino in terza e quinta posizione, con Esteban Ocon in battaglia tra i due. Questa la situazione nel corso del 50° passaggio.

Gp Sakhir 2020-Gara: Leclerc rovina tutto al primo giro, vince Perez
giro 50/87

Al 55° giro Latifi è costretto a fermare la sua Williams a bordo pista, causa problema tecnico. VSC in pista e così Norris, Vettel, Giovinazzi, Magnussen, Aitken, Raikkonn e Fittipaldi rientrano ai box. Al giro successivo, decidono di pittare anche Sainz e Ricciardo. Purtroppo per loro la VSC verrà tolta non appena entreranno in pit lane. Perderanno così la terza e la quarta posizione scendendo in settima e ottava piazza. Di seguito la classifica al 57° giro quando viene nuovamente esposta la bandiera verde. Sfortunate le AlphaTauri che avevano effettuato il pit stop proprio un giro prima rispetto all’ingresso della Virtual.

Gp Sakhir 2020-Gara: Leclerc rovina tutto al primo giro, vince Perez

Situazione apparentemente tranquilla, ma al 62° giro cambia tutto. Aitken impatta contro il muro all’ultima curva, rompe l’ala anteriore e torna ai box. Il problema è che sono troppi i detriti in pista e quindi si rende necessario l’intervento della Safety Car. La Mercedes nonostante fosse stata l’ultima a fermarsi decide di rientrare e fare un doppio pit stop. Russell sembra ok, torna in pista con gomme Medie in prima posizione, mentre Bottas perde tantissimo tempo.

Sul finalendese vengono montate gomme Medie, ma i meccanici resisi conto di aver montato un treno sbagliato gliele ritolgono, rimontandogli il treno di Hard usato in precedenza. 5° Bottas. Purtroppo però al giro successivo Russell verrà richiamato ai box: gli son state montate le Medium di Bottas, così si decide di andare nuovamente su Medie, ma ora Russell si ritrova quinto alle spalle di Valtteri. Verrà aperta un’investigazione, sulla quale i giudici sportivi prenderanno una decisione a fine gara. Questa la classifica al 65° giro dietro la Safety Car.

Gp Sakhir 2020-Gara: Leclerc rovina tutto al primo giro, vince Perez
Giro 65/87

Al 69° giro riprende la gara. Perez, Ocon e Stroll nelle prime tre posizioni. Russell è indemoniato, sorpassa subito Bottas e in poco tempo si porta al secondo posto dopo aver avuto anche la meglio di Ocon. Purtroppo al 79° giro il box gli comunica una foratura e Russell è di nuovo costretto a pittare. Monta gomme Soft e torna in pista in 14° posizione. Intanto Bottas non ha ritmo con le Hard vecchie e finisce con lo scivolare in 8° posizione. Classifica all’87° giro.

Giro 81/87

A questo punto Perez è in totale controllo, mentre Ocon, Stroll, Sainz e Ricciardo sono tutti molto vicini. Russell inizia nuovamente ad inanellare sorpassi e risale fino alla nona posizione finale. Chiude solamente ottavo Bottas. Di seguito la classifica finale. Vince il Gp di Sakhir Sergio Perez, con la Racing Point che riesce a piazzare entrambe le vetture sul podio. Secondo Esteban Ocon, che per la prima volta in carriera riuscirà a stappare lo spumante dopo una gara di F1. Grandissima gara di Sergio Perez che vince nonostante nel primo giro sia stato coinvolto nell’incidente di Leclerc e Verstappen, e si ritrovasse in 18° posizione con una gara da ricostruire.

Classifica finale

Comprensibilmente afflitto George Russell per aver perso oggi una grandissima occasione per cause fuori dal suo controllo. George ha comunque ampiamente dimostrato il suo valore oggi, capace di gestire la gara e di attaccare al momento giusto senza commettere errori, gara sfortunata la sua. Solo sesto Albon su Red Bull e solamente 12° Vettel condizionato molto da un primo stint su Medie molto lento… Il passo c’è stato a fasi alterne. Ferrari senza punti. Oggi anche a causa dell’errore di valutazione di Leclerc. Chissà come sarebbe andata a finire questa gara se Leclerc e Verstappen fossero stati della partita… Chi lo sa…

Per il momento è tutto. Appuntamento alla prossima settimana per l’ultima gara della stagione. Buon proseguimento di serata a tutti.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: F1 – Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,575FansLike
1,032FollowersFollow
3,711FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Monaco
nubi sparse
11.7 ° C
12.8 °
10 °
82 %
3.6kmh
75 %
Sab
18 °
Dom
18 °
Lun
20 °
Mar
19 °
Mer
16 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -