Alonso pronto e motivato: parola di Briatore

Alonso pronto e motivato: parola di Briatore


Alonso non molla mai. Un vero mastino che non si fa mettere al tappeto dalle circostanze avverse. Così, a soli dieci giorni dallo sfortunato incidente in bicicletta, Fernando torna ad allenarsi a pieno ritmo. Anche se questa volta non in strada. Bicicletta statica con l’ausilio dei rulli, elastici e sfiancanti esercizi per il collo: ecco la ricetta per mantenere la forma. L’asturiano è instancabile e documenta sul suo profilo social i progressi compiuti dall’11 febbraio, giorno dell’impatto con un automobile che l’ha speronato causandone la caduta.

Alonso ha riportato la frattura dell’arcata mandibolare superiore e la rottura di due denti, ma il suo recupero procede a gonfie vele. Flavio Briatore, da sempre a stretto contatto con il suo pupillo, racconta più in dettaglio le condizioni di Fernando, assicurando che la sua presenza ai test pre-stagionali del Bahrain non è in discussione. Nel corso di una video intervista con Peter Windsor, l’imprenditore piemontese fornisce alcuni dettagli sul decorso della convalescenza:

Alonso
Fernando Alonso riprende gli allenamenti

Purtroppo questo incidente è capitato, ma Alonso è già tornato a Lugano e cammina regolarmente. Sta bene, è pronto per il primo test. Non ha avuto problemi a parlare e lo ha fatto perfettamente. Non è stato in grado di farlo solo per un giorno perché indossava una maschera speciale che gli arrivava fino agli occhi. Ha rotto due denti anteriori. Ma ora è tutto normale e lui si è completamente ripreso: è stato molto fortunato. Sono sicuro che lo vedremo in pista in Bahrain.”

Briatore dunque rassicura tutti, ribadendo che Alonso è stato veramente protetto dalla sorte, poiché incidenti simili possono avere esiti ben più gravi. Infatti afferma: “La bici da strada è molto pericolosa. Se vuoi andare in bici vai in montagna. Gli ho già detto più di una volta: ‘se non ti fermi con la bicicletta ti chiudo in garage, ti chiudo nel box’. Tuttavia Fernando è molto coinvolto e molto motivato nella pratica di questo sport.”

Motivazione che riguarda soprattutto il suo rientro in Formula Uno con Alpine, per il quale Alonso vuole prepararsi al meglio. Flavio aggiunge, a questo proposito: “Ritengo che questi due anni fuori dalla F1 siano stati una buona cosa per lui, perché gli hanno fatto ritrovare motivazione. Quando guidi senza aver la possibilità di vincere e sei consapevole di avere un talento del genere arriva la frustrazione. Credo che mettendo sei o sette piloti alla guida di una Mercedes, tutti questi sei o sette avrebbero la possibilità di vincere il campionato. Adesso la vettura è predominante rispetto alla bravura di un pilota.

Alonso
Flavio Briatore nel corso del podcast con Nico Rosberg su Youtube

Briatore inoltre vede di buon occhio la presenza di Luca de Meo al timone del progetto: “Ha la garanzia della Renault. Luca de Meo è molto propenso a investire soldi in F1 a lungo termine. Si era sempre detto che la Renault fosse una buona squadra, ma che non avesse soldi o avesse altre mancanze. All’epoca, la casa francese è stata particolarmente disponibile con me, poiché mi hanno messo a disposizione tutto il denaro di cui avevo bisogno. I soldi erano investiti principalmente nello sviluppo dell’auto, per incrementare le prestazioni. Poi avevamo il peggior motorhome del paddock, ma tanto quello non rende la macchina più veloce.

Flavio poi conclude dicendosi soddisfatto per la nuova avventura di Alonso, da cui si aspetta grandi cose: “Sono felice per Fernando perché so che per lui la Renault era una famiglia. Quando abbiamo parlato con loro erano tutti molto contenti e determinati. Sarà particolarmente interessante vedere che cosa accadrà nel 2022, con il cambiamento delle monoposto. Il 2021 è solo un anno di transizione, ma Nando è pronto. Nei test disputati alla fine della scorsa stagione si è visto subito che era ancora veloce. Del resto in questi due anni ha guidato o gareggiato tutto il tempo.”

Briatore dunque si sbilancia, come sempre, perché non è certo un uomo da mezze misure. E non lo è neppure Alonso, sempre pronto a dimostrare quanto intatta sia la sua grinta, quanto accesa sia la sua determinazione. Fernando è un guerriero che non conosce riposo, dedito unicamente a placare una fame che non conosce sazietà: quella di vittoria.


Autore: Veronica Vesco – @VeronicagVesco

Foto: Alonso – Formula Uno

Veronica Vesco
Il candore di un foglio bianco che m'invita alla scrittura. Il fragore di una monoposto rossa che accende la mia natura. Due colori tratteggiano il mio profilo fin dall'infanzia. Due colori capaci di accompagnarmi nel tempo, assumendo molteplici tonalità, sfumate dagli eventi della vita. Da una penna a una tastiera. Da un'auto a pedali agli autodromi. Da una laurea in Lettere al primo libro. Sempre nel segno di una Ferrari. Sempre con il sogno di cavalcare le mie passioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,562FansLike
1,032FollowersFollow
3,649FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Imola
nubi sparse
5.2 ° C
6.7 °
2.8 °
75 %
1.3kmh
69 %
Dom
12 °
Lun
14 °
Mar
17 °
Mer
17 °
Gio
11 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -