Sainz: “Non mi trasformerò in qualcosa che non sono”

Sainz: “Non mi trasformerò in qualcosa che non sono”


Il fatto di esser diventato un pilota Ferrari ha indubbiamente richiamato maggiore attenzione sulla stella di Carlos Sainz Jr. Anche se il madrileno in passato si è trovato ad essere il portacolori ufficiale di due team importanti come possono esserlo Renault e McLaren, il ragazzo ha già iniziato a sperimentare sulla sua pelle cosa significhi dover correre in Formula Uno con indosso i colori del Cavallino. In un’intervista riportata da ‘GpFans.com’ al pilota è stato chiesto di parlare delle nuove opportunità garantitegli da questo nuovo status e se sia sua intenzione sfruttarle a proprio favore per accaparrarsi ad esempio dei nuovi sponsor e prendere parte ad alcune iniziative finora altrimenti proibitive.

Assolutamente no la risposta secca dello spagnolo. “Ci terrei a mantenere la mia integrità ed essere me stesso. Non ho alcuna intenzione di far venire fuori un lato della mia immagine anziché un altro. Giusto o sbagliato che io sia, sui social media appaio per come sono realmente e se nuovi brand vorranno unirsi a me e arriveranno nuove sponsorizzazioni, sarà solamente perché saranno stati entusiasti della mia persona. Mi ritengo un ragazzo molto socievole e attaccato alla famiglia. Continuo a voler tornare in Spagna quando posso: passare del tempo con i miei cari, con i miei cani e i miei amici. Onestamente non credo di avere uno stile di vita diverso da quello che può avere un ragazzo della mia età e non intendo stravolgerlo”.

Sainz: "Non mi trasformerò in qualcosa che non sono"
Carlos Sainz Jr nei test tenutesi a Fiorano con la SF71H

“Il fatto che probabilmente da ora in poi godrò di maggiore popolarità, dovuta all’essere diventato un pilota della Ferrari, non cambierà il modo di approcciarmi alla vita ha proseguito il figlio del tre volte campione della Rally Dakar. “Non entrerò improvvisamente nel mondo della moda e non mi trasformerò in qualcosa di diverso da ciò che sono. Ripeto, se dovesse arrivare uno sponsor in linea con i miei valori morali, coglierò al volo l’occasione, ma non ho intenzione di fare nulla di diverso da quanto fatto fino a questo momento”.

La stagione 2021 segnerà un capitolo importante nella storia dello sport spagnolo. Ritrovarsi a guidare per la Ferrari e il ritorno di Fernando Alonso al voltante del team Alpine contribuiranno ad una crescita esponenziale dell’interesse per la Formula Uno nella propria terra natia. Fattori che Sainz ha così commentato: “Con Fernando abbiamo ripreso a sentirci con una certa frequenza dal giorno del suo annuncio. Il suo ritorno è molto importante per il nostro paese e mi aspetto che la popolarità della F1 continui a crescere in futuro. Anche io avrò la mia buona dose di riflettori puntati addosso? Questa è una buona cosa. Mi piace. Sentire il calore degli appassionati dalla tua parte e ricevere maggiori attenzioni da parte dei media è fantastico e penso possa portare solamente a cose positive”.

“Ho sempre atteso con ansia il Gp di casa conclude il portacolori di Maranello pensando alla festa che potrebbero riservargli i tifosi, coronavirus permettendo, in quel di Barcellona. “Ma quest’anno, ad essere onesto, non vedo davvero l’ora che arrivi quel giorno…”.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,138FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Abu Dhabi
poche nuvole
28.7 ° C
29.1 °
28.3 °
58 %
3.6kmh
20 %
Lun
29 °
Mar
26 °
Mer
26 °
Gio
26 °
Ven
26 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings