Binotto sulla strategia di Sainz: “Avremmo dovuto essere più pazienti”

Binotto sulla strategia di Sainz: “Avremmo dovuto essere più pazienti”


Dunque, dopo aver ascoltato le parole dei piloti Leclerc e Sainz, è giunto il momento dell’attesa disamina post gara da parte del team principal della Ferrari. La Scuderia di Maranello non può certo ritenersi soddisfatta del risultto odierno. Di questi tempi non lo sarebbe mai comunque visto che ne passerà di acqua sotto i ponti prima di poter arrivare a vincere un Gp. Tuttavia, lasciare il Portogallo con una McLaren riuscita a guadagnare altri 4 punti, portando a 11 lunghezze il vantaggio nella classifica costruttori non può che aver reso il weekend ancora più amaro di quel che è.

Così, non poteva esserci esordio migliore da parte di Mattia Binotto, una volta raggiunto dai microfoni di ‘Sky Sport‘: Siamo sicuramente delusiVolevamo lasciare il Portogallo con in tasca un risultato migliore. Sulla carta Portimão avrebbe dovuto favorirci rispetto ai nostri diretti avversari, ma a quanto pare non è stato così. Non siamo stati perfetti, nè ieri con Charles, nè oggi… Tutto sommato, se penso al primo stint, ci son stati degli aspetti positivi: Carlos sulle Soft è stato veloce quanto Norris, forse anche di più. Poi abbiamo voluto tentare un undercut che non ha funzionato ed anzi lo ha messo in difficoltà per il resto della gara. Ha dovuto spingere sin da subito e questo ha generato del graining sulle Medie. Fattore che poi a lungo andare ha finito con il portarlo fuori dalla zona punti. Capite bene che non può essere il risultato a cui ambivamo“.

Binotto sulla strategia di Sainz: "Avremmo dovuto essere più pazienti"
Sainz tenta di raggiungere e superare Norris dopo la sosta (giro 24/66).

“Più che di uno sbaglio di strategia, credo si sia trattato di un eccesso di ambizione nel voler superare Norris in quel preciso momento della gara (sosta arrivata al 22° dei 66 giri previsti) ha proseguito il team principal quando gli è stato chiesto se si sia trattato di un errore di pianificazione. “Avremmo dovuto essere più pazienti. La gara era ancora molto lunga, potevamo aspettare ulteriori indicazioni. Con le Soft Carlos stava girando bene. Abbiamo esagerato 

Chiosa finale sulle speranze riguardanti il Gp venturo. Il circus si sposta in Spagna, considerato da sempre “Un ottimo banco prova per tutti. Se vai forte li, vai forte in tante altre piste del campionato. Ci prepareremo al meglio. Saremo lì già la prossima settimana e abbiamo voglia di riscattarci. Qui a Portimão siamo comunque riusciti a confermare i valori in campo visti nelle prime due gare, sia per quanto riguarda il potenziale in qualifica che in gara. Cercheremo di farci trovare pronti per quando arriveremo in Spagna. Vogliamo assolutamente cogliere un risultato migliore.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,122FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Abu Dhabi
cielo sereno
31 ° C
31 °
30.1 °
42 %
1.5kmh
0 %
Mer
31 °
Gio
27 °
Ven
27 °
Sab
26 °
Dom
26 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings