Gp Portogallo 2021: live gara

Gp Portogallo 2021: live gara


Buon pomeriggio e buona domenica a tutti/e amici e amiche di FUnoAT. Bentrovati per assistere al terzo appuntamento della stagione 2021. Si rinnova la sfida tra Hamilton e Verstappen, anche se a spuntarla ieri in qualifica, anche piuttosto a sorpresa, è stato il finlandese Valtteri Bottas. A dirla tutta il pilota più veloce sarebbe stato Max Verstappen, che nel corso delle Q3 aveva realizzato il crono migliore della sessione girando in 1’18”209. Tempo però cancellato per esser andato troppo largo in curva-4. Dunque diciamo che permane invariato il testa a testa tra Mercedes e Red Bull in qualifica, dal momento che Valtteri Bottas è riuscito ad appropriarsi della pole position girando in 1’18”348.

Le due Mercedes e le due Red Bull, prenderanno parte al Gp scattando rispettivamente dalla prima e dalla seconda fila utilizzando il compound Medio. Sarà interessante vedere chi la spunterà e quale sarà la strategia da lui utilizzata, dal momento che la Pirelli questa mattina non ha assolutamente escluso l’utilizzo della Soft in gara, con la mescola più morbida che potrebbe anche dar modo ai piloti di percorrervici circa metà della distanza totale del Gp (scorri per dare un’occhiata alle possibili strategie). Gomma Media che sarà utilizzata anche da Leclerc, che però partirà dall’ottava posizione. Tutti gli altri all’interno della top ten utilizzeranno lo pneumatico Soft.

Lo scorso anno avevamo assistito ad una partenza davvero strana, con i partenti su compound rosso riuscire ad avere uno start decisamente molto migliore rispetto ai piloti che avevano scelto il composto giallo, per poi però essere rimontati e facilmente superati da quest’ultimi una volta riusciti a portare le mescole in temperatura. Un Gp tutto da vivere, con il vento che dopo aver generato parecchio scompiglio nella giornata di ieri, sarà un elemento con il quale i piloti saranno costretti a fare i conti anche quest’oggi.

Adesso è arrivato il momento di aggiornarvi sull’attività in pista. Alle 16:00 lo spegnimento dei semafori.


Live Gara

17:44 – Termina dunque così il Gp del Portogallo, a seguire la classifica. Appuntamento alla prossima settimana per il Gp di Spagna. Grazie per essere stati con noi. Buon proseguimento di serata.

17:43 – Cancellato il giro veloce a Max Verstappen per aver oltrepassato i track limits.

Il punto addizionale andrà a Valtteri Bottas e alla Mercedes (1’19”865)

17:42 – Il Gp del Portogallo termina con la 97° vittoria in carriera di Lewis Hamilton. Tuttavia Verstappen non molla, proseguendo nel loro botta e risposta concludendo secondo.

17:39 – Alle loro spalle: 4° Perez, 5° Norris ancora davanti a Leclerc 6°, poi Esteban Ocon, Fernando Alonso, Daniel Ricciardo e Pierre Gasly a chiudere la top ten. Fuori dai punti Carlos Sainz.

17:38 – Max Verstappen ottiene il giro veloce della gara: 1’19”846

17:38 – Bandiera a scacchi!! Lewis Hamilton vince il Gp del Portogallo davanti a Max Verstappen e Valtteri Bottas.

66/66 – Sainz in 11° posizione scavalcato da Gasly.

66/66 – Giro veloce per Bottas: 1’19”865

66/66 – Inizia l’ultimo giro con Hamilton al comando.

65/66Verstappen ai box. Monta gomme Soft tornando in pista in seconda posizione.

64/66 – Ricciardo arriva su Sainz e lo supera. 10° Carlos, 9° Daniel.

64/66 – Pit stop per Valtteri Bottas che a questo punto sarà lui l’incaricato in Mercedes ad effettuare il giro veloce. Gomma Soft per lui. Il finlandese mantiene la terza posizione.

63/66 – 4 giri alla fine con Verstappen che non toglie il giro veloce a Perez per una manciata di millesimi.

60/66Sainz ora in nona posizione sembra comunque poter riuscire a conservare la posizione sulla McLaren di Ricciardo.

58/66 Alonso incollato agli scarichi di Sainz. Fernando lo prende e lo supera. 8° Fernando Alonso con l’Alpine.

58/66 – Giro veloce per Perez realizzato due passaggi fa: 1’20”643

57/66 – La classifica.

56/66 – Problemino per Bottas che ha avuto forse un’indecisione nel doppiaggio di un’AlphaTauri andata lunga in curva-3 o per un’anomalia legata alla power unit. Il finnico si è ripreso, ma ora è a 5 secondi da Verstappen.

55/66 – Alonso in battaglia con Ricciardo. Scontro che aiuta Sainz a preservare un po’ di vantaggio sulla coppia.

54/66 – Il gap tra Norris e Leclerc è stabile sui 3,5” al momento.

52/66 – Intanto è avvenuta la sosta di Sergio Perez. Il messicano è quarto su gomma Soft. 26 secondi il gap da Bottas. L’obiettivo per lui ora è quello di fare il giro veloce, cosa però non facile.

52/66 – La classifica.

51/66Alonso supera Daniel Ricciardo con un gran sorpasso alla prima curva. 7° Ocn, 8° Sainz, 9° Alonso. 3,7 secondi dividono Sainz e Fernando Alonso.

51/66 – Hamilton supera agevolmente Perez non appena lo raggiunge. Lewis torna in testa alla gara.

49/66 Ricciardo e Alonso riescono ad avere la meglio di Gasly. Le Hard fresche agevolano il lavoro delle due volpi. 9° Daniel, 10° Fernando. Ricciardo a 4 secondi da Sainz.

48/66 – Lewis Hamilton: 1’20”933

Britannico a meno di 4 secondi da Perez in crisi di gomme.

47/66 – Leclerc guadagna un po’ su Norris… Sul finale la Hard potrebbe pagare un po’ di più rispetto alla Media.

46/66 – Giro veloce di Bottas: 1’20”983.

Valtteri a 1,7” da Verstappen. Poco fa Wolff si è aperto in radio dando un comando ben preciso a Bottas: “Sei più veloce! Vai a prendere Verstappen!”

45/66 – Continua Perez che probabilmente monterà le Soft nel finale. La classifica.

44/66 – Ocon supera Sainz e si prende la settima posizione.

44/66 – Leclerc non riesce ad avvicinarsi a Norris. 4 secondi tra i due. Charles ha staccato Sainz he ora si trova in lotta con Ocon per la settima posizione.

43/66 – Giro veloce per Bottas: 1’21”4. 2,4 secondi da Verstappen.

42/66 – Pit Stop per Daniel Ricciardo che perde qualche secondo di troppo nel cambio gomme. Ricciardo riesce a restare davanti ad Alonso per 1,7 secondi. Gomma Hard per l’australiano 10°.

42/66 – Hamilton: 1’21”494

41/66 – Si ferma anche Alonso. 11° davanti a Vettel con mescola Hard.

40/66 – Perez leader in attesa del pit stop. La classifica. Intanto rientra finalmente ai box Stroll (39 giri su gomma Soft). Il anadese monta la Media e torna in pista in 14° posizione alle spalle di Giovinazzi.

38/66 Leclerc supera Sainz. Ordine di scuderia in casa Ferrari. Charles ha più ritmo in questa fase. Leclerc è nono alle spalle di Norris. 3,4” tra i due

38/66 – Pit stop anche per Hamilton. Gomma Hard per il britannico che al momento è secondo con Perez che deve ancora pittare.

37/66 – Anche Bottas predilige la Hard. Bottas rientra in pista ampiamente davanti a Verstappen, ma Bottas soffre le gomme fredde e Verstappen riesce ad avere la meglio del finnico in pochissime curve. Verstappen in terza posizone davanti a Bottas.

36/66 – Pit stop per Max Verstappen! Gomma Hard per l’olandese che non si fida a montare la Soft! Verstappen torna in pista in 4° posizione!

35/66 – La classifica dopo aver oltrepassato di poco la metà gara.

Giro 35/66

34/66 – Hamilton: 1’21”613

32/66 – Intanto Stroll è ancora in pista con le Soft e si trova in settima posizione a 6” da Alonso su Medie. Non male il passo dell’Aston Martin con la morbida. Il canadese ha prestato attenzione ai consigli della Pirelli e li sta applicando egregiamente.

32/66 – Hamilton: 1’21”934

32/66 – 1’23”1 per Norris, 1’23”4 per Sainz, 1’22”7 per Leclerc.

31/66 – 1’23”3 per Norris, 1’23”4 per Sainz, 1’22”8 per Leclerc. Charles a 1,5” da Sainz.

30/66 – La classifica!

29/66 – Al momento Lewis Hamilton ha 32 secondi di vantaggi su Ricciardo. Il che comporta che potrebbe pittare con la sicurezza di avere pista libera al suo rientro.

29/66 – Hamilton: 1’21”995.

28/66 – Ricciardo e Alonso sono risaliti in quinta e sesta posizione approfittando delle soste dei partenti su mescola Soft.

27/66 Hamilton ha messo 2,4 secondi tra lui e Bottas. Verstappen a 4 decimi da Valtteri.

27/66 – Giro veloce per Hamilton: 1’22”138.

26/66 – Sosta per Leclerc che monta gomma Hard! Charles ora è decimo alle spalle di Sainz.

25/66 – Solo Stroll, attualmente ottavo in pista con le Soft con cui è partito.

25/66 Sosta per Pierre Gasly. Il francese dell’AlphaTauri torna in pista in 12° posizione alle spalle di Russell. Gomma Media per lui.

24/66 – La classifica! Ocon e Giovinazzi hanno optato per la Hard e sono adesso in 14° e 17° posizione. 16° Vettel su Medie.

23/66 – Pit Stop anche per Norris, Ocon, Vettel e Giovinazzi. Norris torna in pista con gomma Media in 10° posizione davanti a Sainz che nel frattempo a superato Russell.

22/66 – Un terzo di gara se ne sta andando, con Sainz che decide di entrare ai box! Lo spagnolo è il primo a pittare. Gomma Media per lui. Torna in pista in 15° posizione alle spalle di Russell.

21/66 – La classifica!

Classifica giro 21/66

20/66 – Sorpasso all’esterno di Curva-1 di Lewis Hamilton su Valtteri Bottas. Hamilton nuovo leader della gara.

19/66 – 2 secondi in sostanza tra Bottas (1°) e Verstappen (3°).

18/66 – 9 decimi tra Bottas (leader) e Hamilton, 1,4 tra Lewis e Verstappen, 8 secondi tra Max e Perez. 1,5 secondi dividono Norris da Sainz e Carlos da Leclerc.

17/66 – Hamilton sempre molto vicino a Bottas, costantemente sotto al secondo. Dai box comunicano a Lewis di aspettare e fare anche un po’ di gestione gomma.

17/66 – La situazione sembra essersi stabilizzata per Norris. Quel tempo era solo frutto del sorpasso subito.

16/66 – La gomma di Norris sembra in difficoltà, si avvicina molto Sainz in questo giro.

14/66 – Perez riesce ad avere la meglio di Norris ed ottiene la quarta posizione.

14/66 – La classifica attuale!

Giro 14/66

13/66 – Hamilton a 5 decimi da Bottas.

Giro veloce per Lewis: 1’22”283

12/66 – Ora Leclerc sembra esser riuscito a madare le gomme in temperatura e replica ai tempi di Norris e Perez davanti. Il gap tra i due della Ferrari è di 1,5 secondi adesso.

11/66 – Hamilton riesce ad approfittare della doppia scia per avere la meglio di Verstappen sul rettilineo principale. Primo Bottas, secondo Lewis.

10/66 – I primi tre sotto il secondo l’uno dall’altro. La battaglia si fa accesa. Norris resiste con gomme Soft davanti a Perez su Medie. Sainz più lento di Perez, ma Leclerc non sembra avere un ritmo migliore dello spagnolo.

9/66 – Giro veloce di Hamilton: 1’23”033.

Primi tre piloti in 1,3”!!

8/66 – Giro veloce di Valtteri Bottas: 1’23”550

8/66 Verstappen riesce ad avere la meglio di Hamilton alla prima curva! Norris riesce a superare Perez che però aveva avuto subito la meglio di Sainz. Leclerc settimo dopo aver superato Ocon. Questa la classifica.

7/66 – Si riparte! Bandiera Verde!!

6/66 – La Safety Car rientrerà alla fine di questo giro!

5/66 – Ancora regime di Safety Car!

4/66 – La Safety Car da questo giro non transiterà più in pit lane. Nessun problema intanto alla posteriore di Antonio Giovinazzi dicono dal box Alfa Romeo.

3/66 – La classifica attuale alle spalle della Safety Car!

Classifica al 3/66 giri previsti

3/66 – Intanto i piloti sono costretti a transitare in pit lane per permettere agli steward di ripulire il rettilineo dai detriti.

3/66 – Kimi Raikkonen perde l’ala a seguito di un contatto con la ruota posteriore di Antonio Giovinazzi. Contatto tra le due Alfa Romeo avvenuto nel rettifilo principale.

2/66 – Safety Car!! Contatto nelle retrovie con Raikkonen che perde l’ala anteriore e non può fare altro che andare a parcheggiare la vettura nella ghiaia.

1/66 – Norris supera Ocon e guadagna la sesta piazza. Leclerc resta ottavo per ora.

1/66 – Buona partenza per i primi tre partenti che mantengono le posizioni. Sainz sfrutta le Soft guadagnando la quarta posizione su Perez!

16:03 – Si spengono le luci del semaforo!! Inizia il Gp del Portogallo 2021!!!

16:02 – Le vetture si allineano sullo schieramento…

16:00 – I piloti lasciano la griglia! Inizia il giro di formazione!!

15:57 Ecco svelate le mescole: da Russell in 11° posizione sino a Mazepin la Media la fa da padrone, con i soli Raikkonen e Stroll a decidere di usare la Soft.

15:52 – A breve scopriremo le mescole che i piloti al di fuori della top ten avranno scelto di utilizzare per il primo stint di gara. Nelle prime posizioni troviamo: Bottas, Hamilton, Verstappen, Perez e Leclerc su Media. Gli altri su Soft.

15:50 – 10 minuti al giro di formazione!


Pre-Gara

15:46 – L’inno Portoghese ha risuonato tra le colline dell’Algarve. I piloti si apprestano a prendere posizione all’interno delle rispettive vetture.

15:39 – Andiamo dunque a dare uno sguardo alle condizioni meteo che avremo nel corso della gara: cielo per lo più sereno e poco nuvoloso, temperatura pista 39°C (le più alte del weekend), 19°C l’ambiente, umidità al 40%. Si sta alzando ulteriormente il vento. Raffiche che potrebbero raggiungere anche i 20 km/h nel corso della sessione.

15:35Chusa la pit lane! Tutto liscio nei giri di verifica. Questa la griglia di partenza ufficiale del Gp del Portogallo 2021.

Griglia di partenza Gp del Portogallo 2021

15:33 – I piloti hanno quasi totalemente preso posto sulla griglia di partenza.

15:27 – L’account ufficiale della Formula Uno ci regala l’uscita dei box del poleman Valtteri Bottas! Il finnico oggi ha l’opportunità di mettersi in mostra. Ora è chiamato a coglierla.

Immagine
Valtteri Bottas, Mercedes W12, Portogallo 2021

15:25 – Tutto sembra procedere senza particolari problemi. Il cielo è prevalentemente soleggiato, tuttavia continua ad esserci tanto vento.

15:22 – I piloti stanno lasciando i propri box per andare ad effettuare i consueti giri di out/in di verifica prima di andare a prendere posizione sullo schieramento di partenza.

15:22 – Ancora buon pomeriggio a tutti/e e ben trovati.


Gp Portogallo 2021: possibili strategie

Distanza di gara – Portimão – 66 giri

▪️ I consigli strategici della Pirelli

Molto probabilmente, secondo il costruttore di pneumatici, piloti e team riusciranno a portare a termine il Gp del Portogallo effettuando una sola sosta. Questo a causa di due ragioni principali: la prima risiede nella lunga estensione della pit lane, la quale comporta una perdita di tempo davvero notevole; la seconda sarà data da un’usura e un degrado apparsi molto contenuti su tutte le mescole durante le prime due giornate di attività.

La carreggiata, ragionevolmente larga, come abbiamo avuto modo di vedere già qualche mese fa, offrirà molte opportunità di sorpasso. Per questa ragione i piloti andranno ad impostare la propria strategia in modo tale da avere sempre delle mescole in grado di permettergli di spingere in tutte le fasi di gara.

I bassi livelli di usura e degrado, dovrebbero dar luogo anche ad una finestra di pit stop molto ampia, il che permetterà ai team più flessibilità e di effettuare la sosta nel momento giusto in modo tale da riuscire a preservare la posizione sui rivali. Come sempre la tempistica dipenderà molto anche dalle condizioni della pista: dalle temperature aria/asfalto che resteranno probabilmente simili a quelle avute in qualifica.

Gp Portogallo 2021: live gara
Possibili strategie di gara secondo Pirelli

▪️ Le strategie del Sasso

Dal momento che non sembra essere prevista pioggia durante lo svolgimento dell’evento, andiamo a vedere quelle che potrebbero essere le strategie con le quali i piloti cercheranno di ottenere il massimo risultato possibile. Riguardo al meteo comunque dobbiamo dire che, data la vicinanza di Portimão all’oceano Atlantico, le condizioni atmosferiche potrebbero cambiare anche abbastanza rapidamente.

Detto questo, per la gara odierna non sembra prefigurarsi una grande varietà strategica. Molto probabilmente tutti i piloti, a meno di Safety Car a scombinare le cose, dovrebbero riuscire a terminare il Gp effettuando un’unica sosta. Da quel che possiamo vedere dall’infografica (di cui sopra), Pirelli ha selezionato S-M (e permutazione) come la soluzione più veloce, con la Soft che potrebbe riuscire a percorrere anche degli stint superiori alle 30 tornate. Considerando che la distanza di gara sarà di 66 giri, possiamo tranquillamente affermare che la mescola rossa potrebbe anche arrivare a percorrere metà Gp. Chissà se qualcuno riuscirà/avrà intenzione di sfruttarla per un numero di giri così elevato.

La Ferrari al venerdì (cosa confermata ieri anche da Binotto) ha dimostrato un comportamento migliore sulle mescole Medie e Hard, quindi escluderei l’utilizzo della Soft almeno per Leclerc che si ritroverà a partire con gomma a banda gialla. Discorso diverso per Carlos Sainz Jr, che essendo obbligato a scattare con la Soft, andrà con molta probabilità a montare la Media nel tratto finale. I piloti Ferrari, come anche i due Mercedes, Red Bull e Norris, hanno ancora a disposizione due set di compound giallo, quindi qualora dovesse subentrare una SC nella seconda parte di gara, potrebbero anche decidere di tornare ai box per montarne un treno più fresco.

Gp Portogallo 2021: live gara
Le mescole rimaste a disposizione dei piloti per il Gp del Portogallo 2021

Mercedes, rimasta con un set a testa di gomme Soft nuove e un set a testa di Hard usate, dovendo utilizzare le mescole Medie alla partenza con entrambi i piloti, potrebbe anche pensare di mettere in pratica la tattica M-S. Se dovessero arrivare dei dati confortanti dagli utilizzatori in pista non c’è ragione per non farlo. Tutto però dipenderà anche dall’entità della lotta con la Red Bull, la quale al pari della squadra campione del mondo scatterà con i propri alfieri dalla seconda fila, a loro volta, con gomma Media. Il dubbio per questi quattro ricadrà tra la scelta M-S o M-H. Certo, per chi sceglierà di mettere in atto la mossa dell’undercut è facilmente ipotizzabile che sceglierà di farlo andando a montare la Hard, mentre chi subirà questo attacco potrebbe anche scegliere, a quel punto, di allungare il primo stint e cercare poi un recupero nel finale utilizzando la Soft. Da questo punto di vista, sarà certamente un confronto interessante.

Norris, Ocon e Gasly si ritroveranno nella stessa situazione di Carlos Sainz Jr. In questo caso è Leclerc ad avere il vantaggio strategico di poter tentare qualcosa di diverso a seconda dello scenario che gli si presenterà di fronte.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Mercedes – Ferrari – Red Bull – Aston Martin – McLaren – AlphaTauri – Pirelli

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,000FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Monza
pioggia leggera
16.6 ° C
18.6 °
14.5 °
80 %
2.1kmh
40 %
Lun
17 °
Mar
23 °
Mer
17 °
Gio
19 °
Ven
17 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings