martedì, Maggio 21, 2024

Gp Francia 2021 – Mekies: “Gestione gomme cruciale domani”


F1. Un sabato soddisfacente per la Ferrari. L’unico neo è certamente dato dal fatto di non esser riusciti a mettere entrambe le vetture in terza fila, con Pierre Gasly (AlphaTauri) di fatto andato a rvinare la festa al team di Maranello. Il lato positivo, se vogliamo, è dato proprio dalla prestazione ottenuta da Leclerc. Abbiamo già avuto modo di carpire quello che è stato il pensiero del pilota al termine di questa giornata (leggi qui). Charles ha faticato molto per il comportamento sottosterzante della sua monoposto.

Nonostante questo, i due alfieri della Rossa saranno divisi in griglia ssoltanto da una vettura e da 147 millesimi di secondo. Un risultato di cui si può andare abbastanza fieri, soprattutto su un ‘circuito vero’ come il Paul Ricard in cui si ipotizzava una lotta molto più ravvicinata con la McLaren. “Tutto considerato, una qualifica positiva.” Esordisce così Laurent Mekies secondo quanto riportato dalla Scuderia di Maranello. “Eravamo arrivati qui consapevoli che i rapporti di forza in campo non sarebbero stati quelli visti a Monaco e Baku, due circuiti abbastanza atipici, e che le caratteristiche del Paul Ricard non si sarebbero sposate perfettamente con quelle della SF21“.

F1
Sainz a colloquio con il proprio ingegnere di pista, Riccardo Adami

Ciononostante siamo comunque riusciti a riaffermarci, ancora, come la miglior squadra alle spalle dei due team in lotta per il Mondiale. In più, come già accaduto negli ultimi tre appuntamenti, abbiamo posizionato entrambe le vetture davanti a quelle dei nostri diretti avversari“. Dopo aver fatto un’analisi generica, il racing director entra poi più nel dettaglio: “Carlos sta disputando un ottimo weekend. La crescita è evidente: la sua qualifica è stata davvero buona. Charles non ha trovato il giusto feeling, soprattutto con l’anteriore. Dopotutto, nel suo ultimo tentativo è comunque riuscito ad avvicinarsi alla terza fila. Obbiettivo senz’altro alla sua portatae mancato per 119 millesimi.

Domani sarà una gara lunga e complicataconclude Mekies spostando la sua attenzione sulla sessione più importante del weekend.Il comportamento degli pneumatici sarà cruciale: nella top-ten saremo tutti nella stessa condizione. Sarà uno scontro alla pari. Sappiamo che sul passo gara non siamo ancora dove vorremmo essere: ci prepareremo al meglio e continueremo a farlo nelle prossime settimane per dare ai nostri piloti un pacchetto sempre più competitivo”.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Ferrari 

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Miami
poche nuvole
32.2 ° C
33 °
31 °
58 %
7.7kmh
20 %
Mar
33 °
Mer
29 °
Gio
29 °
Ven
29 °
Sab
28 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings