Triple header soluzione insostenibile a lungo termine

Con il Gp d’Austria si è concluso il primo triple-header della stagione 2021 di F1. Il primo dei quattro in programma quest’anno. I prossimi tre sono stati disposti in modo tale da essere consecutivi e ci accompagneranno sin dal rientro della pausa estiva (Belgio, 27 – 29 agosto, Round 12) fino alla settimana successiva ad Halloween (Brasile, 5 – 7 novembre, Round 20). In questo periodo, circa 2 mesi e mezzo, i team avranno solamente 2 weekend liberi per dedicare un po’ del loro tempo a famiglia ed amici.

Un calendario insostenibile per Gunther Steiner (team principal Haas), il quale commentando la fine della prima tripletta ha lanciato un messaggio ai vertici della categoria: “Soddisfatti del primo triple-header? Non proprio a dire il vero. Dopo la pausa estiva ne arriveranno altri tre: sarà dura, ma dobbiamo solo tenere la testa bassa e andare avanti. Alla fine della stagione, diremo che è stata dura per tutti. Speriamo solo di farcela”.

F1
Gunther Steiner, team principal Haas, stagione 2021

Una critica particolarmente intensa che però non vedrà risvolti concreti almeno fino al 2022. “Purtroppo il calendario è in continuo mutamento a causa del Covid” prosegue il manager di Merano secondo quanto riportato da ‘GPFans‘. “Quest’anno ovviamente dobbiamo sottostare a delle cause di forza maggiore, però ritengo che in futuro si debba ricorrere ad un maggiore impiego di double-header piuttosto che triple. Avere dei doppi impegni consecutivi è la cosa migliore. Il nostro personale non riesce ad andare a casa per un mese in occasione dei tris di gare e in quei 30 giorni l’impegno è elevatissimo. È una situazione molto stressante. Sono sicuro che se ne discuterà a fondo, ma al momento con il Covid non credo si possa fare molto di diverso”.

Se quello appena trascorso facendo zapping soltanto tra Francia e Austria (doppio evento a Spielberg) è stato così duro allora immaginate come sarà quando ci si ritroverà ad affrontare le trasferte tra Belgio-Olanda-Italia, Russia-Turchia-Giappone e infine USA-Messico-Brasile

F1
Calendario F1 2021: Inserimento della Turchia al posto di Singapore e annullamento del Gp d’Australia. F1 in cerca di un sostituto per il round numero 21.

I prossimi tris di gare saranno molto più complessi rispetto a quello appena trascorso” conclude Steiner. “Saremmo costretti a spostarci di volta in volta e anche attraverso viaggi a lungo raggio che comporteranno anche del jet lag. Tra i due weekend austriaci, ho potuto far riposare il team per un intero giorno il lunedì, ma quando saremo chiamati a spostarci da un paese all’altro, quel giorno sarà speso in viaggio“.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Haas

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,128FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Austin
cielo coperto
9 ° C
10.4 °
8.3 °
39 %
1.7kmh
100 %
Sab
11 °
Dom
20 °
Lun
20 °
Mar
22 °
Mer
19 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings