Incidente Verstappen-Hamilton: Red Bull presenta ufficialmente la richiesta di revisione

Il weekend di F1 inizia con in botto. Sì perché la Red Bull, come avevamo ipotizzato questa mattina (clicca qui per saperne di più), ha deciso di procedere con il reclamo inerente alla punizione comminata a Lewis Hamilton durante il Gran Premio della Gran Bretagna. Gli uomini di Milton Keynes non avevano affatto digerito la “leggera sanzione” inflitta al campione del mondo in carica, giudicandola “ridicola” se paragonata al danno provocato al pilota olandese.

Il caso era finito nelle mani di un legale assoldato dallo stesso Helmut Marko. Sebbene in molti hanno creduto che il tutto potesse finire in una bolla di sapone, alle parole del settantottenne di Graz seguono i fatti. Come apprendiamo dal comunicato stampa della federazione internazionale, il caso sarà discusso alle ore 16.00 il prossimo giovedì 29 luglio a Budapest tramite video conferenza.

F1

Resta da capire se le presunte “prove schiaccianti” (clicca qui per andare nel dettaglio) verrano giudicate nuovi elementi significativi, in grado di cambiare, modificare o creare nuovi provvedimenti nei confronti di Lewis. In tal caso, pensando alla classifica mondiale piloti, il vantaggio di Max nei confronti del britannico potrebbe crescere.


F1-Autore: Alessandro Arcari – @Berrageiz

F1-Foto: FIA

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,000FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Sochi
poche nuvole
15.1 ° C
15.1 °
15.1 °
70 %
2.8kmh
22 %
Ven
16 °
Sab
15 °
Dom
18 °
Lun
18 °
Mar
20 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings