sabato, Marzo 2, 2024

Verstappen: “Mercedes è tornata davanti, hanno circa due decimi di vantaggio”

Dagli ultimi due appuntamenti di F1 è emerso un dato abbastanza chiaro: Mercedes ha recuperato lo svantaggio nei confronti della Red Bull ed è ritornata in battaglia. Dopo aver accusato 5 sconfitte consecutive Lewis Hamilton è tornato ad imporsi al termine delle qualifiche sia in Gran Bretagna (pole position persa durante la sprint race) che in Ungheria. Successivamente poi, approfittando delle due sfortunate gare di cui si sono resi protagonisti lo sfidante Verstappen e Red Bull, assieme al proprio team sono riusciti anche a riprendersi la leadership nelle rispettive classifiche iridate.

Gli aggiornamenti introdotti a Silverstone hanno sicuramente dato i loro frutti. Difficile ancora riuscire a stabilirne l’entità dal momento che, da tale appuntamento, non si è ancora avuta l’occasione di assistere a un reale confronto tra la W12 del britannico e la RB16B dell’olandese. L’unica prova la si è avuta durante la spint qualifying, evento vinto dal pilota di Hasselt dopo un confronto molto serrato tra i due (Lewis ha perso la leadership al via, ma ha poi terminato la mini-gara al secondo posto con un ritardo di 1.4” dallo sfidante mettendo a segno anche il giro veloce).

F1
Lewis Hamilton-Mercedes W12, inseguito da Max Verstappen – Red Bull RB16B

Nonostante l’assenza di dati preziosi da cui attingere per avvalorare la sua tesi, intervistato al ‘De Telegraaf’, Max Verstappen è apparso abbastanza sicuro che le Frecce Nere, attraverso gli ultimi upgrade, non solo sarebbero riuscite a recuperare lo svantaggio, ma sono state in grado di riprendersi anche un piccolo margine. Dobbiamo continuare a lavorare per trovare quel paio di decimi che la Mercedes è riuscita a riprendersi nelle ultime gare ha esordito l’olandese. “Negli anni passati sono stati nettamente la squadra di riferimento, dominavano. Rispetto a quello scenario, ora siamo in una posizione decisamente migliore. Questo anche grazie alle piccole modifiche regolamentari introdotte durante l’inverno prima dell’inizio di questa stagione.”

“Vedremo quanto riusciremo a tirar fuori dalla macchina una volta rientrati dalla pausa estiva. Sono sicuro che potrà esserci ancora una battaglia eccitante. ha chiosato Verstappen non perdendo determinazione. “Abbiamo ancora una buona possibilità di vincere. Non dobbiamo arrenderci. Penso che le vetture siano allo stesso livello quest’anno, anche se ora la Mercedes è un po’ avanti rispetto a noi. Dobbiamo cercare di tornare allo stesso livello. Poi sarò io a fare la differenza“.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

F1-Foto: Formula Uno – Red Bull

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Bahrain
nubi sparse
16.8 ° C
17 °
15.1 °
50 %
2.6kmh
71 %
Sab
17 °
Dom
21 °
Lun
22 °
Mar
22 °
Mer
22 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings