Ferrari e l’assenza di pressione studiata a tavolino: strategia fondamentale per crescere

Il Gran Premio di F1 degli Stati Uniti edizione 2021 è stata una gara avvincente? Pochi sorpassi ed una tensione sì, palpabile, ma che in fin dei conti non ha portato a nulla. Archiviato il diciassettesimo round in quel di Austin entra nella sua parte conclusiva del campionato e le prime somme, necessariamente, si iniziano a tirare. Mercedes pare “moribonda”. Sembra che poco a poco l’invincibile armata stia soccombendo sotto i colpi perentori di una Red Bull indomabile.

Benché a livello tecnico le differenze tra gli sfidanti al titolo siano marginali, errori strategici, problemi motoristici e l’incapacità di massimizzare i week end stanno affossando le speranze della squadra tedesca. Sebbene il team di Brackley sia tuttora davanti nella classifica dedicata ai costruttori di F1, la sensazione che tutto gli stia scivolando tra le dite delle mani è palpabile.

Sponda Maranello va registrata una Ferrari in netta crescita. Elemento che dev’essere considerato come buon auspicio per il prossimo campionato di F1, scenario dove la storica scuderia italiana si gioca tanto. O forse quasi tutto. Le parole del presidente Elkann, quelle profuse con estrema sicurezza lo scorso anno, “puntiamo tutto sul ’22”, sono risultate fondamentali per togliere pressione all’ambiente di Maranello.

F1
il gesto di intensa sulla griglia di partenza tra Charles Leclerc e Mattia Binotto (Scuderia Ferrari) pochi istanti prima del Gran Premio degli Stati Uniti edizione 2021

Strategia comunicativa forse un po’ troppo criticata allora, ma che nel complesso aveva un preciso significato soprattutto per il gruppo di lavoro capitanato da Mattia Binotto. Vietato sbagliare insomma. Tornare a vincere dopo anni di digiuno non è mai semplice e solitamente lo si fa a piccoli passi. L’importante è scegliere la strada giusta da percorrere e sotto questo aspetto, così parebbe secondo le indicazioni che provengono dalla Gestione Sportiva, il cammino intrapreso è quello corretto

Nel consueto appuntamento video con lo scrittore si è anche parlato dell’indimenticato Gilles Villeneuve. Infatti a breve uscirà proprio una nuova biografia sul canadese volante, scritta proprio da Luca Dal Monte e Umberto Zapelloni. Molti i racconti inediti e gli aspetti poco conosciuti di uno dei piloti di F1 più amati nella storia del Cavallino Rampante.


F1-Autore: Mariano Froldi – @MarianoFroldi

Foto: Mercedes AMG F1 Team – Red Bull Racing Honda

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,926FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Montréal
nubi sparse
23.5 ° C
24.5 °
20.6 °
83 %
4.6kmh
75 %
Dom
31 °
Lun
20 °
Mar
17 °
Mer
24 °
Gio
25 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings