Gp Turchia 2021-Sainz: “La nuova power unit ci sta aiutando, l’upgrade è importante”

Il 16° appuntamento stagionale di F1 vede un’ottima performance anche da parte di Carlos Sainz. Una gara solida che dalla 19° posizione chiude in rimonta in P8 alle spalle di Lando Norris (McLaren). Un risultato che sarebbe potuto essere anche migliore se solo non ci fosse stato un rallentamento al momento del pit stop. Nessun problema particolare inerente al cambio gomme. I meccanici hanno ritardato nella procedura di rilascio della vettura a causa dell’arrivo di una monoposto in transito sulla pit lane.

“Ho compiuto tanti sorpassi oggi e non mi aspettavo di essere scelto come ‘Driver of the Day’. Non ho avuto una buona partenzadichiara lo spagnolo alla guida della Ferrari N.55 ai microfoni di ‘Sky Sport F1’. “Dopo la prima curva ero ancora in P16 e ho dovuto spingere al massimo. Nelle prime fasi mi sono divertito tantissimo perché riuscivo a superare una vettura ogni giro. Quando la pista ha iniziato ad asciugarsi è diventato più difficile. La gestione delle gomme è si è fatta più complicata soprattutto in aria sporca.

F1
Carlos Sainz (Ferrari) viene nominato ‘Driver of the Day’ del Gp di Turchia 2021 dai fan della F1

“Abbiamo avuto un buon ritmo” ha proseguito Sainz prima di parlare del problema avuto durante la sosta. “Soprattutto negli ultimi 10 giri. Abbiamo recuperato il tempo perso al pit stop. E’ possibile che quel ritardo mi sia costato la posizione su Norris. Peccato. Dobbiamo essere felici delle prestazioni mostrate oggi e non dovremmo lamentarci, però certo… Aver terminato a 3” da Lando (in realtà sono 4, ma ciò non cambia significativamente il concetto espresso dal pilota) e tenendo conto che sono stato 10 giri alle spalle di Ocon (Alpine), quando invece con un pit stop pulito sarei stato subito dietro alla McLaren, direi che ci è costato un po’.

Ma ripeto, non è la giornata giusta per lamentarsi. La nuova power unit ci sta aiutando” ha chiosato secco il nativo di Madrid. “Questo dimostra che la squadra non è ferma, sta lavorando. Abbiamo portato in pista un upgrade importante mentre gli altri sono ormai tutti concentrati sul 2022. Noi continuiamo a spingere ed insistere. Non corriamo per tagliare il traguardo in 4° e 8° posizione. Il nostro obiettivo è tornare presto alla vittoria. Oggi abbiamo avuto una buona gara in cui sono andato all’attacco. Era la prima volta che lo facevo con la Ferrari. Mi sono divertito e voglio più gare così.”


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Scuderia Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,070FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Istanbul
nubi sparse
19.3 ° C
20.5 °
17.1 °
77 %
3.6kmh
75 %
Sab
21 °
Dom
18 °
Lun
17 °
Mar
18 °
Mer
17 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings