Gp Messico 2021-FP3: Red Bull imprendibile. Ferrari limitata dal sottosterzo

Red Bull-Mercedes. Le vetture di F1 austriache hanno dimostrato di avere sin da subito qualcosa in più sui diretti avversari. Verstappen ottiene degli ottimi tempi non appena scende in pista riducendo l’attività allo stretto indispensabile. Tanti giri invece per le Frecce Nere, con Hamilton e Bottas a richiedere un aggiustamento di set-up dopo il primo run. La situazione però non migliorerà. 6 decimi il gap che al termine di quest’ultima sessione separa Hamilton dal leader di giornata Sergio Perez. Piccole modifiche anche per Max dopo il primo run. Purtroppo per lui terminerà la giornata al secondo posto non riuscendo a migliorare il proprio tempo nel tentativo finale.

Stessa sorte è toccata a Charles Leclerc. Il monegasco commette un errore in curva-3 proprio nel suo primo giro lanciato con il suo secondo set di Soft nuova. Gomme rovinate e per lui non c’è alcuna chance di progredire. I piloti alla guida della SF21 lamentano del sottosterzo e un bilanciamento non troppo ottimale sopratutto quando si ritrovano ad affrontare le curve del terzo settore. Sainz resta ancora lì in quinta posizione, ma il tempo ottenuto da Tsunoda fa pensare che si avrà a che fare con un’AlphaTauri molto forte in qualifica.

F1
Gp Messico 2021: la McLaren MCL35M di Lando Norris viene supervisionata dai meccanici all’interno del box

Cambio power unit e penalità: alle già note sanzioni per Lance Stroll (Aston Martin), Yuki Tsunoda (AlphaTauri) si aggiungono oggi anche quella per Lando Norris (McLaren) e Esteban Ocon (Alpine). I quattro piloti in questione saranno costretti a scattare dal fondo per essere ricorsi al 4° propulsore stagionale. 5 posizioni di penalità invece per George Russell (Williams): sostituzione della trasmissione sulla monoposto del britannico.

Sostituiscono la trasmissione senza ricevere penalità Sergio Perez (Red Bull), Charles Leclerc (Ferrari), Mick Schumacher (Haas), dopo aver raggiunto il numero minimo di 6 gare da disputare con il precedente componente, e Pierre Gasly (AlphaTauri). Il francese può godere della sostituzione gratuita per non esser riuscito a portare a termine il Gp degli Stati Uniti.

Appuntamento a questa sera per le qualifiche. 21:00 italiane l’orario d’inizio.


Live FP3

19:03Questa la classifica finale determinata dal solo utilizzo della gomma Soft da parte dei piloti.

Gp Messico 2021: classifica finale FP3

19:00 – Bandiera a scacchi!!

18:58 – Verstappen non è riuscito a migliorarsi su gomme Soft nuove. Ricciardo e Gasly scavalcano Leclerc che ricordiamo non ha migliorato il crono realizzato nel corso del primo run a causa di un errore.

18:55 – Il secondo run delle Ferrari va interpretato. A livello di bilanciamento non è parso certo migliore del primo anche se i crono sono migliorati. Resta da sistemare la messa a punto per evitare sottosterzi e sovrasterzi vari. Si soffre sopratutto nel terzo settore.

18:55 – Sergio Perez si pone al vertice della classifica: 1’17”024.

18:55 – Hamilton in P3: 1’17”675.

18:54 – Tsunoda si interpone tra le due Ferrari: 1’18”037. Tornano in pista le due SF21 con mescola usata.

18:54 – Ricciardo in P7 alle spalle di Leclerc: 1’18”256

18:53 – Migliora Hamilton, ma resta in quarta posizione: 1’17”779

18:52 – Perez in seconda posizione: 1’17”272 a soli 55 millesimi da Verstappen che però non ha ancora effettuato il secondo tentativo.

18:48 – Cambio di power unit anche per Esteban Ocon (Alpine). Scatterà dal fono assieme a Tsunoda, Stroll e Norris.

18:47 – Aggiustamenti d’assetto anche in casa Red Bull sulla vettura di Verstappen.

18:47 – Sainz in quinta posizione: 1’18”029

18:46 – 1’17”903 per Lewis Hamilton. Terzo tempo per il britannico.

18:45 – Bilanciamento non ottimale. La Ferrari soffre di sottosterzo. Questa un’immagine del precedente errore commesso da Leclerc.

Immagine

18:44 – Rapido passaggio ai box per il monegasco a simulare la partenza e si torna in pista.

18:43 – Testacoda per Leclerc in curva-3. Peccato, era il primo tentativo per lui con gomme nuove.

18:40 – Al box Mercedes si interviene anche sul terzo elemento della monoposto di Valtteri Bottas. Cambio d’assetto su entrambe le vetture.

Questa la classifica al termine del primo stint. Mescole utilizzate: Soft per tutti, fatta eccezione per Pierre Gasly (AlphaTauri) e Fernando Alonso (Alpine) con la Media.

Classifica FP3 ore 18:40

18:37 – Possiamo definire buono il primo run delle Rosse, tornate ai box dopo essersi messe in quarta e quinta posizione. Grazie all’extra grip della Soft, lo scivolamento è decisamente più contenuto. Restano da verificare gli assetti delle SF21. Come ieri, la numero 16 sembra un pelo più scarica rispetto lla gemella dello spagnolo…

18:36 – Hamilton torna al box richiedendo un cambio di set-up.

18:35 – Bottas sale al secondo posto con gomme usate: 1’17”708. Buon tempo per il finlandese che ora si trova a 171 millesimi da Verstappen.

18:32 – Max Verstappen in testa con gomme soft appena montate: 1’17”537

Secondo Perez: 1’17”934, poi Leclerc e Sainz: 1’18”232.

18:30 – Va in pista Verstappen. Bottas si migliora ma riesce soltanto a superare Perez: 1’18”493. Primo Leclerc, secondo Ricciardo (1’18”406, l’australiano ha ricevuto la scia da Norris), terzo Bottas.

18:29 – 1’18”213 per Charles Leclerc!

Il monegasco deve fare bella correzione all’entrata del T3 e perde tempo prezioso. Ciononostante piazza un bel corno. Charles chiede un ulteriore tentativo ma non gli viene concesso al momento…

18:29 – Quinto tempo per Vettel, sesto Gasly, settimo Sainz.

18:28 – Sergio Perez in cima alla lista dei tempi: 1’18”625.

18:26 – 1’18”864 per Charles Leclerc. 2 decimi il gap dalla Mercedes di Bottas. 3° tempo per la Ferrari.

18:25 – Valtteri Bottas in testa: 1’18”661

18:24 – Hamilton: 1’18”770 al suo primo tentativo

18:23 – Quarto tempo per Sainz: 1’19”589

18:21 – Errore per Carlos Sainz nel primo settore. Lo spagnolo riferisce di una pista eccessivamente scivolosa. Leclerc rientra ai box per richiedere una maggiore incidenza all’anteriore.

Immagine

18:20 – Lando Norris: 1’19”244

18:19 – Lo segue Charles Leclerc. Stessa gomma per lui. Lando Norris si pone in seconda posizione: 1’20”589. Possibili prove high fuel per i piloti interessati dalle penalità (Tsunoda, Norris, Russell).

18:18 – Carlos Sainz è il primo delle due Ferrari ad iniziare l’attività mattutina. Gomma Soft.

18:16 – Lando Norris monta gomme Soft e lascia la corsia dei box.

18:15 – Yuki Tsunoda da una limatina al proprio crono: 1’19”744

18:14 – Torna sul tracciato Stroll con gomme Medie.

18:13 – Rientra ai box Stroll. Russell segna un 1’23”771. Gomma Soft per i due piloti in pista.

18:11 – 1’20”922 per Tsunoda.

Il giapponese comunica delle difficoltà in percorrenza del terzo settore, ovvero il tratto sporcato dal gesso per assorbire l’olio rilasciato dalle categorie inferiori.

Immagine

18:09 – In pista anche Lance Stroll e George Russell.

18:09 – 1’38”857 per Yuki. Tempo molto lento considerando che ieri Verstappen ha girato in 1’17”3.

18:05 – Tsunoda (AlphaTauri) è il primo a mettere le ruote sull’asfalto.

18:04 – Attività ferma. Piloti ancora ai box.

18:00 – Il cronometro comincia a scorrere, ma nessuno può scendere in pista. Gli steward stanno ancora cercando di ripulire la pista dal gesso in eccesso utilizzato per assorbire l’olio presente sull’asfalto.

17:59 – Olio nelle curve dell’ultimo settore rilasciato dalle vetture di Formula4. Il gesso presente in questo tratto potrebbe essere un elemento di difficoltà per i piloti soprattutto nei primi giri.

17:57 – L’account della Formula Uno ci regala uno scatto per farci capire quella che è l’atmosfera che si respira sulle tribune dell’Autodromo Hermanos Rodriguez.

Immagine

17:53 – Andiamo a dare uno sguardo alle condizioni meteo: cielo soleggiato con un po’ di foschia, temperatura pista 35°C, ambiente 17°C, umidità 41%.

17:49 – Buona sera a tutti amici e amiche appassionate. Eccoci qui a commentare questi ultimi 60 minuti di libere prima delle qualifiche.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

F1-Foto: Formula Uno – Mercedes AMG F1 Team – Scuderia Ferrari – Red Bull Racing Honda – Aston Martin F1 Team – McLaren F1 Team – AlphaTauri F1 Team – Alfa Romeo Racing Team – Pirelli

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,136FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Bahrain
cielo sereno
26 ° C
27.1 °
26 °
66 %
5.5kmh
4 %
Gio
25 °
Ven
23 °
Sab
21 °
Dom
22 °
Lun
22 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings