Gp Arabia Saudita 2021-FP2: Mercedes ancora davanti. Leclerc a muro nel finale

Termina con il crash di Leclerc in curva-22 la seconda sessione di F1 allo Jeddah Corniche Circuit. Charles aggredisce il cordolo, perde il posteriore e l’impatto con le barriere diventa inevitabile. Il monegasco si scusa immediatamente con il team, scende dalla monoposto e si dirige immediatamente al centro medico per i controlli di routine. Leclerc al momento dell’impatto stava utilizzando gli elementi ibridi nuovi introdotti in Russia. Il team dovrà verificarne lo stato prima delle qualifiche di domani.

Mercedes particolarmente in palla. Il team di Stoccarda ha iniziato questo venerdì con un buon piglio, soprattutto se si pensa che i tempi finali di Hamilton e Bottas sono stati ottenuti su gomme Medie. I due non si sono migliorati sul compound più Soft per ragioni di traffico. Se Verstappen però appare piuttosto vicino nelle simulazioni di qualifica, più ‘drammatico’ il passo gara. Max appare lontano con tempi spesso anche peggiori non solo della Mercedes, ma anche di team come Alpine e Ferrari.

Impressionano Gasly e le Alpine, con la Ferrari, specie quella di Carlos che marca stretto le vetture francesi. Confermate le sensazioni riguardo alle mescole più dure: la conformazione del tracciato sembra non andare a favorire troppo la Soft nei confronti di Media e Hard.

Prossimo appuntamento con le FP3: domani alle 15:00.


F1 Live FP2

19:01 – Leclerc al momento dell’impatto stava utilizzando gli elementi ibridi nuovi introdotti in Russia. Il team dovrà verificarne lo stato prima delle qualifiche di domani.

19:00 – La classifica finale!

Classifica finale FP2

18:58 – La sessione non riprenderà! Terminano qui le seconde prove libere a Jeddah!

18:57 – Gran impatto alla curva-22 con il posteriore contro le barriere, con la macchina che si pianta sotto le protezioni rigirandosi.

F1
Charles Leclerc perde il controllo della SF21 in curva-22 e finisce a muro

18:55 – A muro Leclerc. Bandiera rossa! Vettura distrutta. Il pilota sta bene, è già sceso dalla monoposto.

18:55 – Insiste Hamilton: 1’33”8

18:53 – 1’33”7 Hamilton su Media. 1’34”8 Verstappen.

18:52 – 1’35”3 il tempo d’attacco di Verstappen su Medie. 1’34”9 Bottas su Soft. 1’34”8 Leclerc su Medie. 1’34”9 Alonso (S). 1’34”2 Ocon (M).

18:49 – 1’35”4 per Gasly su Hard.

18:48 – 1’34”5, 1’33”9 per Hamilton con gomma Media.

18:46 – Iniziano le simulazioni high-fuel

18:41 – La classifica dopo il secondo run. Tempi tutti realizzati su mescole Soft. Non si migliorano le due Mercedes: crono realizzati su gomma Media.

Classifica FP2 ore 18:41

18:40 – Sainz sale in settima posizione alle spalle delle due Alpine: 1’29”589. Leclerc torna ai box.

18:39 – Max si migliora ma resta alle spalle di Gasly: 1’29”213

18:38 – Verstappen si lamenta di scarsa temperatura all’assale anteriore su mescola Soft.

18:37 – Gasly in terza posizione: 1’29”099. Scavalcato Verstappen.

18:36 – Perez in settima posizione davanti alle Ferrari: 1’29”768

18:35 – Gap minimi tra le mescole dai dati Pirelli: 5-6 decimi tra Hard e Media, 2-3 decimi tra Media e Soft.

18:33 – Alonso in quarta posizione: 1’29”441 su Soft.

18:32 – Leclerc guadagna la quinta posizione su Sainz: 1’29”772 per Charles, 1’29”800 per Carlos.

18:30 – Si migliorano Vettel e Mazepin, ma parliamo di posizioni fuori dalla top-10.

18:29 – Max costetto ad abortire il giro. Errore alla prima curva e tanto traffico nei tornanti successivi.

18:28 – Tranne Norris e Tsunoda, rimasti ai box sono tutti in pista su Soft.

18:24 – Si confermano le sensazioni delle FP1. Le gomme più dure sembrano avere un comportamento migliore su questo tracciato. La Soft, avendo più grip sembra generare delle ‘vibrazioni’ (movimento relativo alla monoposto) dannosse nelle curve ad alta velocità. Sainz è apparso molto soddisfatto del rendimento della Hard.

18:23 – I piloti iniziano ad uscire con le gomme Soft nuove.

18:19 – La classifica dopo il primo stint. Gomma Soft per Norris, Hard per Tsunoda, Sainz, Ricciardo, Giovinazzi, Gasly, Russell e Schumacher. Gli altri su Media.

Classifica FP2 ore 18:19

18:18 – Hamilton: 1’29”018 con Media usata.

18:17 – Ottimo tempo di Bottas su mescola Media: 1’29”079. Migliorato il crono di Max di 211 millesimi.

18:17 – Sainz supera Leclerc: 1’29”804 (H) e si prende la terza posizione.

18:16 – Poi arriva Verstappen a scalzare il nipponico: 1’29”290 (M)

18:15 – Tsunoda primo su Hard: 1’29”597

18:15 – Intanto l’account della F1 ci offre uno scatto dall’alto del circuito di Jeddah.

Immagine

18:14 – Alonso in quarta posizione: 1’30”189 (M)

18:12 – Leclerc di nuovo in seconda posizione, stavolta a 112 millesimi da Verstappen: 1’29”818. Finora Charles riesce a tenere botta ai tempi di Max.

18:12 – Sainz secondo con le Hard: 1’30”168

18:11 – Verstappen lima il proprio riferimento: 1’29”706

18:10 – Terzo tempo per Hamilton alle spalle di Leclerc: 1’30”215 (M)

18:08 – Secondo Leclerc a parità di mescola media: 1’30”180! 76 millesimi dal leader del mondiale.

terzo Ocon (1’30”220 su M), poi Norris (S), Ricciardo (H), Gasly (H), Bottas (M) e Sainz (H).

18:07 – Verstappen in testa: 1’30”104 il suo primo passaggio su gomma Media.

18:06 – Lewis Hamilton mette la sua W12 in seconda posizione con gomme Medie: 1’31”014. Terzo Perez: 1’31”182 a parità di pneumatici.

18:04 – Tutti in pista!

Lando Norris l’unico su mescola Soft: 1’30”771

18:01 – E’ ancora una Ferrari, la prima vettura a scendere in pista.

Immagine

18:00 – Semaforo verde! Inizia la seconda sessione di libere in Arabia Saudita!

17:58 – Condizioni meteo (sono le 19:58 a Jeddah): temperatura pista di 30°C, ambiente 28°C, umidità 62%. Cielo limpido.

17:57 Laurent Mekies, racing director della Ferrari, intervistato da ‘Sky Sport F1’ ha detto che nessuno dei team aveva ancora trovato l’assetto ottimale nel corso delle prime libere, quindi la classifica emersa al termine dei primi 60 minuti non aveva un grande valore. I piloti del Cavallino si son detti però molto soddisfatti. Il livello di grip garantito dall’asfalto si è rivelato migliore del previsto e avendo provato solo mescole Soft nelle FP1 adesso bisognerà capire i valori che emergeranno rispetto agli altri competitor attraverso l’utilizzo dei compound Medium e Hard.

17:54 – Buonasera a tutti/e amici e amiche appassionate. Andiamo ad addentrarci nella prima vera sessione importante del weekend.


I primi 60 minuti di prove libere sono andati in archivio con Hamilton al comando della classifica seguito da Verstappen a 56 millesimi e da Bottas più staccato a due decimi. Mercedes, Ferrari e AlphaTauri hanno deciso di puntare sullo studio delle mescole Soft, forse anche convinti che le mescole più dure possano andare a ricoprire un ruolo particolarmente importante nelle prossime sessioni, soprattutto in qualifica e gara.

Medium e Hard si sono comportate molto bene sulle altre vetture quindi sarà interessante vedere il livello delle performance delle W12 e delle SF21 una volta montati detti compound. Per un Bottas comunque abbastanza in forma, si nota un Perez apparso non proprio a suo agio tra le curve dello Jeddah Corniche Circuit. 11° tempo per il compagno di squadra del leader del mondiale. Ovviamente è ancora presto per dare verdetti. Il tracciato è nuovo e ancora piuttosto sconosciuto per i piloti.

Determinante sarà il lavoro che si riuscià a compiere nel corso della sessione di FP2. Delle prove in cui piloti e team potranno ottenere dati utili in vista di qualifiche e gara. Nei pochi giri effettuati al termine delle FP1 il ritmo nelle simulazioni high-fuel con mescola Soft, non sembravano male per le Ferrari (piàù o meno allo stesso livello di Mercedes), ma dovremo attendere il termine della prossima ora per poter fare delle considerazioni più attendibili.

Alle 18:00 l’inizio delle seconde prove libere. Up per gli aggiornamenti.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

F1-Foto: Formula Uno – Mercedes AMG F1 Team – Scuderia Ferrari – Red Bull Racing Honda – Aston Martin F1 Team – McLaren F1 Team – AlphaTauri F1 Team – Alfa Romeo Racing Team – Pirelli

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
6,123FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Abu Dhabi
cielo sereno
27 ° C
28.1 °
26.1 °
63 %
3.1kmh
0 %
Mer
27 °
Gio
27 °
Ven
27 °
Sab
26 °
Dom
26 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings