Gp Arabia Saudita 2021-Fp3: Hamilton non sfrutta la Soft. Ferrari studia ancora le mescole

A guardare la classifica al termine delle FP3 di F1 qui allo Jeddah Corniche Circuit, si darebbe Lewis come super favorito per la pole odierna. Ottenere il secondo tempo con mescola Hard (C2) a soli 2 decimi da Verstappen che quel tempo (1’28”100) l’ha ottenuto con la Soft, sarebbe impressionante su qualsiasi altro tracciato. Invece la stuazione non è proprio del tutto chiara. Lewis ci prova a migliorarsi con la mescola più morbida, ma non ci riesce. La richiesta di aumentare l’incidenza dell’ala anteriore risulta inutile. Le Frecce Nere hanno un comportamento nettamente migliore con le mescole più dure.

Impossibile dunque avere un quadro ben preciso della situazione. Aspettiamoci delle sorprese… Ottimo comunque il ritmo dei motorizzati Honda: Verstappen chiude al comando, Perez terzo, con Tsunoda e Gasly (AlphaTauri) subito alle sue spalle in quarta e quinta posizione. Solo sesto Bottas, apparso più in difficoltà rispetto al compagno di squadra.

Inconsueta sessione di FP3 per la Ferrari che decide nel primo run di andare ancora a verificare il comportamento della monoposto con entrambe le mescole più dure: Hard con Leclerc e Media con Sainz. Decisamente meglio Carlos nella circostanza. Montate le Soft nel finale, Charles ritrova ritmo e riesce a portarsi in settima posizione davanti al compagno Carlos per soli 48 millesimi.

Ci aspettano delle sessioni di qualifica molto movimentate. Portare in fretta le gomme nella giusta finestra di temperatura sarà la principale sfida che i piloti dovranno affrontare questa sera. Anche il traffico sarà un aspetto da tenere assolutamente in considerazione. Appuntamento dunque alle 18:00, orario in cui avrà inizio la prima sessione di Q1.


Live FP3

16:02 – Termina qui la terza sessione di prove libere sul circuito di Jeddah. Questa la classifica finale. Hamilton e Gasly non sono riusciti a migliorarsi con gomma Soft. Lewis ha ottenuto il suo miglior crono su Hard (C2), Pierre su Medium (C3). Tutti gli altri su C4.

Gp Arabia Saudita 2021: classifica finale FP3

16:00 – Bandiera a Scacchi!!

15:56 – Esteban Ocon si porta in nona posizione su mescola Soft: 1’29”177

15:55 – Sergio Perez sale in terza posizione: 1’28”629

15:54 – 1’28”100 per Verstappen. L’olandese lima ulteriori 5 millesimi.

15:53 – Alonso sale in decima posizione: 1’29”546

15:50 – Tsunoda sale in terza posizione prprio ora: 1’28”641, Perez migliora ma resta in P5: 1’28”842, P7 per Leclerc davanti a Sainz: 1’29”101

15:49 AlphaTauri ai box, anche Gasly e Tsnunoda non sono riusciti a migliorare i propri riferimenti realizzati in precedenza su gomma Media con il compound più morbido.

15:48 – 1’28”105 per Verstappen.

209 millesimi a Lewis Hamilton che non riesce a trovare il tempo con le Soft.

15:47 – Sainz si riprende la posizione su Leclerc: 1’29”149

15:46 – Questa la classifica a 15 minuti da termine

15:45 – Leclerc sale in settima posizione davanti a Sainz: 1’29”215

15:44 – Modifica dell’altezza da terra all’anteriore per Verstappen, viene alzata la vettura dell’olandese.

15:42 – Hamilton ha chiesto un grado in più sull’ala anteriore ed è tornato in pista.

15:40 – Bottas migliora il proprio crono ma resta sesto: 1’29”019

15:39 – 1’29”647 per Leclerc: nono tempo per lui.

15:39 – Lewis torna ai box senza aver ottenuto un crono con mescola Soft

15:36 – Hamilton alza il piede nel terzo settore e va a compiere un altro giro di riscaldamento.

15:34 – Sesto tempo per Bottas con Soft appena montata: 1’29”098. Le gomme hanno bisogno di più giri per poter rendere al massimo delle proprie potenzialitaà

15:33 – Classifica e gomme utilizzate per il primo run: Media per Gasly, Tsunoda e Sainz; Hard per Hamilton, Bottas e Leclerc; Soft per gli altri.

Classifica FP3 dopo il primo run

15:32 – Verstappen in testa con gomma Soft usata: 1’28”212

15:30 – 17° e 18° tempo per le due Aston Martin. Tsunoda si mette in quinta posizione con gomma Media: 1’28”960

15:27 – Escono ora i piloti dell’Aston Martin con gomma Soft, ancora senza tempo i due.

15:26 – Gasly terzo su Medie: 1’28”715, quarto Perez: 1’28”892

15:25 – Seconda posizione per Verstappen con gomma Soft: 1’28”649

15:24 – 1’28”314, tempo strepitoso per Lewis Hamilton (H). Pista percorsa ad una media di 251.6 Km/h

15:23 – Carlos Sainz torna in seconda posizione su Medie: 1’29”294

15:22 – La classifica momentanea. Leclerc in P11 su Hard

Classifica FP3 ore 15:22

15:21 – Bottas in P2: 1’29”431

15:20 – Arriva Hamilton con gomma dura: 1’29”197!

15:19 – Perez in testa: 1’29”511 (S)

15:19 – Verstappen in P3 con gomma Soft: 1’29”863

15:17 – Testacoda per Hamilton in una via di fuga. Nessuna conseguenza per lui.

15:16 – 1’29”746 per Sainz. Tempo che lo pone in seconda posizione (M).

15:16 – Norris si mette in P4: 1’30”390 con le Soft

15:14 – Bottas si porta in seconda posizione: 1’29”988

15:14 – 1’29”605 per Hamilton con gomma a mescola Hard.

15:13 – Giovinazzi: terzo su Soft in 1’30”481

15:12 – Raikkonen in testa su Soft: 1’30”189

15:11 – 1’30”394 per Valtteri Bottas

15:10 – Sainz sul tracciato con gomme Medie, Leclerc su Hard, alpine e Perez su Soft.

15:08 – Bottas esce dai box con mescole Hard. Fa lo stesso Hamilton pochi istanti più tardi.

15:07 – 1’31”378 il tempo di Kimi Raikkonen su Soft.

Schumacher secondo: 1’33”374, terzo Mazepin: 1’33”702

15:06 – Vettel e Stroll dopo aver smarcato un set di Hard nuove sono ritornati ai box.

15:04 – Finora è Hamilton a detenere il giro più veloce del circuito: 1’29”018 realizzato nel corso delle FP2.

15:03 – Le due Haas, Raikkonen e le due Aston Martin in pista.

15:00 – Semaforo verde! Inizia la terza sessione di libere a Jeddah!

Immagine

14:55 – Pirelli ha deciso di incrementare di 1 psi la pressione delle mescole anteriori e posteriori, sorpresa dall’estremo livello di grip garantito dalla pista. Quei piloti che ieri hanno incontrato maggiori problematiche nel riscaldare gli penaumatici dovrebbero risultarne favoriti.

14:54 – Condizioni meteo: cielo sereno, temperatura pista 36°C, ambiente 29°C, umidità 61%.

14:52 – Buon pomeriggio a tutti amici e amiche appassionate. Addentriamoci dunque nell’attività odierna con i prossimi 60 minuti di libere.


La F1 si prepara a vivere il suo penultimo quali-day del 2021. Mercedes si è ben comportata nelle libere di ieri, mentre Red Bull ha incontrato dei problemi nel riuscire a mandare in temperatura gli pneumatici, soprattutto quelli dell’assale anteriore. Difficile ancora dire bene chi tra le due squadre possa definirsi la favorita per la pole e la vittoria del weekend (trovi qui l’approfondimento con l’analisi telemetrica).

Ciò che è certo finora è che sia Mercedes che Red Bull non stavano usufruendo della power unit con cui sosterranno le sessioni ufficiali. Da oggi Hamilton potrà nuovamente contare sull’endotermico montato in Brasile, mentre Verstappen dovrebbe ricorrere all’unità montata in Russia.

F1
Max Verstappen (Red Bull Racing) – Lewis Hamilton (Mercedes AMG F1 Team)

I tecnici di Milton Keynes non cedono ai consigli Honda. I nipponici troverebbero più utile ricorrere all’utilizzo di un’unità più fresca, ma gli uomini della compagine austriaca non sono sicuri dei vantaggi che questa soluzione potrebbe garantirgli. Le prestazioni sono ancora molto buone e non sono emersi dati preoccupanti per quanto riguarda l’affidabilità. Al momento non ha senso cambiare (qui il commento di Verstappen).

Per quanto riguarda la Ferrari: la vettura di Leclerc è stata riparata con successo. Il telaio e la power unit non hanno subito danni conseguentemente all’impatto avvenuto in curva-22 nelle fasi finali delle FP2. Il monegasco potrà dedicarsi a trovare la concentrazione durante le FP3 in vista di qualifiche e gara senza il peso di penalizzazioni a gravargli sulle spalle. Importante riprendere subito il ritmo.

F1
Gp Arabia Saudita 2021: Leclerc perde il controllo della SF21 in curva 22 e termina a muro nel finale delle FP2

Si prospetta una lotta accesa, sia tra Mercedes e Red Bull per la vittoria, sia tra AlphaTauri, Alpine, Ferrari e McLaren per il ruolo di terza forza del weekend. Il gruppo di mischia è davvero molto ravvicinato. Sarà interessante vedere chi la spunterà. Alle 15:00 il semaforo verde a dare inizio alle terza sessione di libere in preparazione alla qualifica che scatterà invece questa sera alle 18:00.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

F1-Foto: Formula Uno – Mercedes AMG F1 Team – Scuderia Ferrari – Red Bull Racing Honda – Aston Martin F1 Team – McLaren F1 Team – AlphaTauri F1 Team – Alfa Romeo Racing Team – Pirelli

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,666FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Montréal
cielo coperto
15.4 ° C
15.8 °
15 °
95 %
5.7kmh
100 %
Mer
24 °
Gio
25 °
Ven
25 °
Sab
23 °
Dom
22 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings