Le monoposto 2022 si somiglieranno? Non è detto…

F1 – Norme incatenanti. Poca possibilità di sviluppo. Progettisti con la camicia di forza. Ne abbiamo lette e sentite tante sul regolamento tecnico 2022 che dovrebbe tarpare le ali della fantasia degli aerodinamici alle prese con un testo di riferimento troppo puntiglioso per concedere slanci creativi.

Il 2021, dal quale doveva scaturire un contesto altrettanto rigido, ha invece dimostrato che è sempre possibile sovvertire i pronostici. La Ferrari che, da quinta nel 2020, balza al terzo posto. La Red Bull che cuce lo strappo prestazionale su Mercedes andandole a “scippare” il titolo piloti che più o meno tutti vendevano nelle mani di Hamilton per come s’era chiuso l’anno precedente.

L’idea di assistere, quindi, ad una scala valoriale immutabile nel corso della stagione è da prendere con le pinze. Se un team di F1 prende il largo per aver meglio interpretato le regole, in sostanza, non dovrebbe essere impossibile per i competitor recuperare terreno.

F1
Il direttore tecnico della McLaren, James Key, a colloquio con Ricciardo e Norris davanti alla MCL35M

E’ di questo avviso il direttore tecnico della McLaren, James Key, che ha predetto che il tasso di sviluppo delle monoposto di F1 nel 2022 sarà estremamente alto. E la cosa si verificherà man mano che i team approfondiranno loro comprensione dei nuovi dettami regolamentari.

Lo spauracchio, inutile dirlo, è quel 2009 in cui una sola compagine, la Brawn GP, riuscì a trovare una chiave di lettura tecnica talmente esclusiva ed efficace da guadagnare un vantaggio che le altre squadre potettero colmare solo dopo metà stagione. Spendendo, per giunta, ingenti cifre. Cosa che ora sarebbe più difficile a causa budget cap.

Nel 2009 ho visto alcuni aerodinamici essere sconvolti dalle nuove regole. Correvano per l’ufficio dicendo <<Non è più lo stesso>>. Ma ci siamo resi conto che c’erano un sacco di cose da poter fare anche se tutto era più complicato. Credo che lo stesso tipo di situazione lo avremo nel 2022. Sospetto che vedremo differenze di concetti sulle auto delle varie scuderie“.

F1
Alpine Team

Sarà interessante vedere cosa hanno fatto i tecnici avversari. Penso che i tassi di sviluppo saranno estremamente alti. Alla fine – ha spiegato Keyarriveremo agli stessi risultati perché ci sono tanti modi diversi di fare le cose sulle auto. C’è sempre una soluzione diversa, una nuova strada da percorrere”.

Un processo di comprensione che non sarà immediato ma che ogni scuderia deve affrontare per ottenere le performance auspicate: “Abbiamo ancora molto da imparare con le auto del 2022. Dobbiamo valutare cosa abbiamo fatto in relazione al lavoro svolto dagli altri. Sarà di vitale importanza capire i punti di forza e di debolezza dei nostri concorrenti. Siamo tutti sulla stessa barca. Ritengo che ci saranno molti step nello sviluppo e nelle idee man mano che progrediamo. Specie nella prima metà della stagione”.

F1
il render della Ferrari versione 2022

Il 2022 sarà una sorta di annata di transizione. Nella stagione successiva, secondo Key, i team arriveranno ad una comprensione più piena dei regolamenti e quindi svilupperanno concetti simili che determineranno, o potrebbero farlo, auto dall’aspetto potenzialmente simile: “In chiave 2023 sospetto che le macchine diventeranno più somiglianti perché alcune scuderie inizieranno ad adottare concetti che hanno funzionato su altre monoposto. Questo perché inizieremo tutti a capire cosa ha funzionato e cosa non è andato come avremmo sperato. Questo significa che le auto sembreranno più uguali tre esse? È troppo presto per dirlo, ma i team avranno un’idea migliore di come avvicinarsi a chi ha operato meglio l’anno prima“.

Insomma, secondo il direttore tecnico di Woking tra poche settimane non apprezzeremo monoposto molto simili tra loro come molti hanno pronosticato. La fantasia degli aerodinamici dovrebbe continuare a prevalere su un regolamento apparentemente incatenante. Tra un mese circa capiremo se il giudizio di Key sarà stato profetico…

F1-Autore: Diego Catalano@diegocat1977

Foto: F1, Red Bull, Alpine, Ferrari

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,214FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Austin
foschia
8.5 ° C
9.6 °
6.8 °
93 %
2.6kmh
100 %
Mar
16 °
Mer
14 °
Gio
13 °
Ven
12 °
Sab
14 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings