Montezemolo punta tutto su Vettel…

0
Luca Cordero di Montezemolo
Luca Cordero di Montezemolo, ex presidente della Ferrari

Montezemolo punta tutto su Vettel…


Vettel e la Ferrari. Un matrimonio che doveva e poteva andare diversamente. Dopo cinque stagioni trascorse in rosso, malgrado il teutonico abbia raggiunto buoni risultati, il tanto agognato mondiale non è arrivato. La battaglia psicologica persa con Lewis Hamilton, ha fortemente “contaminato” le intenzioni del 4 volte campione del mondo, incapace di reagire all’involuzione mentale degli ultimi campionati. Il futuro della storica scuderia italiana si chiama Charles Leclerc, capace di conquistare tutti con il suo grande talento. L’arrivo del giovane monegasco però, ha messo il dito in una piaga fin troppo martoriata, peggiorando ulteriormente la situazione del tedesco.

All’interno della squadra le gerarchie sono cambiate, destinando a Sebastian un probabile futuro da gregario. L’offerta per il rinnovo annuale non convince economicamente il pilota di Heppenheim, ma soprattutto non trasmette quella fiducia necessaria a livello tecnico. Sull’argomento, intervistato dal giornale italiano Il Resto del Carlino, l’ex presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo fa il punto della situazione.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel a colloquio con Riccardo Adami

Vettel è un pilota molto veloce. Possiede una grandissima esperienza e non credo proprio che gli manchino le motivazioni per continuare in Ferrari. Senza contare che la sua presenza sarebbe molto importante anche per Leclerc. Il monegasco ha molto talento, ma deve confermarsi ai vertici dopo una stagione davvero buona. Proprio per questo motivo la pressione su di lui salirà alle stelle”, conclude l’imprenditore italiano.

La possibile offerta della McLaren non è da sottovalutare però. Nel 2021 il team britannico tornerà a montare i propulsori Mercedes, dettaglio non trascurabile. Tenendo presente i piani di gloria a lungo termine del team britannico, supportati dai grandi passi svolti durante l’incoraggiante annata 2019, meglio gregario in Ferrari o protagonista assoluto nel team di Woking?

Voi che ne pensate?


Autore: Alessandro Arcari – @BerrageizF1 

Foto: Ferrari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui