Massa: “Sainz diventerà campione in Ferrari…”

0
Massa:

Massa: “Sainz diventerà campione in Ferrari…”


Dopo gli ultimi avvicendamenti di mercato non si fa altro che parlare di 2021. Oramai sembra anche quasi non ci importi più del 2020. Anno forse dato anche quasi per scontato, poco interessante, dal momento che nulla cambierà rispetto alle ultime stagioni. Tra dodici mesi invece ci saranno molte novità: molti piloti cambieranno colore alle proprie tute. Al contrario, le auto lo sappiamo, resteranno più o meno le stesse e a grandi linee, si potrà sviluppare solamente l’aerodinamica. Quindi, per gli appassionati questi ‘scambi’ risulteranno ancora più affascinanti e permetteranno di fare dei paragoni un po’ più diretti rispetto al passato.

Una delle incognite maggiori non può che riguardare quello che sarà il nuovo portacolori Ferrari. Riuscirà Sainz Jr a non far rimpiangere Vettel? O ancora, potrà arrivare laddove il tedesco non è riuscito? Intervistato domenica al ‘Carousel Deportivo’ dell’emittente ‘Cadena SER’, il pilota brasiliano attualmente impegnato in Formula E, Felipe Massa, alla domanda se crede che Carlos abbia delle possibilità di raggiungere l’iride con la Rossa ha risposto così: Io penso di sì, ma dipenderà da lui. Dovrà vedere come andrà il suo primo anno lì, ma ha talento e capacità. Ha già stupito al suo primo anno in Toro Rosso… È stata una battaglia dura con Verstappen. In questi anni ha dimostrato di essere cresciuto e di aver fatto esperienza. L’anno scorso ha avuto una stagione molto importante alla McLaren. Per lui correre in Ferrari rappresenta una grande opportunità. Io e la Ferrari pensiamo che possa fare un lavoro fantastico”.

Massa: "Sainz diventerà campione in Ferrari…"
Carlos Sainz Jr guida il centro gruppo pochi istanti dopo la partenza del Gp

Le potenzialità ci sono, il talento anche. Ma quelle sono caratteristiche appartenenti a tutti i piloti che arrivano nel team italiano. Solo che non tutti, anche se in possesso di grandi qualità, sono in grado di indossare quella tuta. Questo perché, come ricorda Felipe, a Maranello c’è un fattore che nelle altre squadre non viene percepito così tanto: Non esiste un altro team che ti sottoponga ad una pressione così forte come in Ferrari. Questo non è facile per un pilota. Il primo anno servirà a Carlos per ambientarsi. Tuttavia credo riuscirà a farlo rapidamente, proprio come Leclerc. Charles è arrivato come numero due, ha dimostrato di poter essere un pilota da dover battere e tutto è cambiato. Potrebbe valere lo stesso discorso. La squadra dovrà dare le stesse opportunità ad entrambi“.

Senza dubbio sarà importante instaurare sin da subito un clima sereno in cui si possa cooperare in perfetta armonia. La miglior medicina per poter cercare di raggiungere i risultati che contano: tornare a vincere mondiali. “La Ferrari deve tornare ad essere la squadra che era molto tempo fa” conclude Massa. “Non vincono un titolo 2008 (riusciti con il costruttori, mentre il piloti è stato accarezzato e perso proprio da Felipe ndr), ma è importante ricordare che non si stanno certo divertendo. L’ultima volta che ci sono andati vicino è stato con AlonsoLa Ferrari vuole migliorare e cercare di farlo con due giovani penso sia interessante“.

Autore: Marco Sassara@marcofunoat

Foto: Carlos Sainz Jr – Rokit Venturi Racing

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui