martedì, Maggio 21, 2024

Leclerc: “Le condizioni e il problema di combustione non ci hanno rallentati…”

Leclerc: “Le condizioni e il problema di combustione non ci hanno rallentati…”


La prima giornata di test della Ferrari si conclude con un bottino molto positivo: 116 giri, realizzati tra Leclerc al mattino e Sainz al pomeriggio, e un totale di 329 tornate (accumulate grazie all’aiuto di Alfa Romeo e Haas) che pone al momento la power unit del Cavallino in testa per numero di chilometri percorsi (trovate qui il dettaglio). Tuttavia, nonostante questo piccolo ma importante risultato odierno (a memoria, nell’era turbo ibrida non ricordo di aver assistito a dei numeri simili, anche se tanto del merito oggi va alla Mercedes), non sono mancate le preoccupazioni all’interno della casa di Maranello.

Molti tifosi avranno avuto un tuffo al cuore quando la power unit, usata al momento da Charles Leclerc si è zittita a 10 minuti dalla pausa pranzo. Fortunatamente tutto si è risolto nel giro di due ore, con Carlos Sainz che ha sostanzialmente perso ”solamente” 50 minuti di lavoro dal momento che fino alle 14:00 la pista aveva visto girare pochissime vetture a causa della tanta sabbia portata sul tracciato dal vento. Oggi dobbiamo riconoscere che il motore ha scelto un buon momento per ”fare le bizze”…

Leclerc: "Le condizioni e il problema di combustione non ci hanno rallentati..."
Charles Leclerc, Scuderia Ferrari alle prese con Mick Schumacher, Haas

Intervenuto a fine test attraverso l’account instagram della Scuderia Ferrari, il monegasco Charles Leclerc ha commentato così la propria giornata di lavoro: “Sono stato molto contento di tornare in macchina e di incontrare delle persone che non vedevo dallo scorso anno e di incontrare anche delle facce nuove, come Stefano Domenicali e Yuki (Tsunoda)… E’ stato davvero molto bello poter guidare di nuovo dopo le vacanze. Il programma è andato abbastanza bene a parte un problema riscontrato al motore al termine della mattinata“.

Dai dati in nostro possesso” ha proseguito Leclerc parlando dello stop “abbiamo avuto una piccola anomalia per quanto riguarda la combustione. Così, solo a scopo precauzionale, abbiamo deciso di fermare la macchina. Fortunatamente mancavano solamente dieci minuti alla fine della sessione, dunque questo problema non ci è costato troppo tempo in pista. Credo che in generale sia andata abbastanza bene oggi nonostante le condizioni erano molto difficili: faceva molto caldo e si scivolava tanto a causa della sabbia portata dal vento. Alla fine abbiamo avuto una buona correlazione tra i dati al simulatore e quelli in pista, il che è sempre buono! Le prime sensazioni al momento sono buone” ha chiosato il monegasco a chiudere.

Leclerc: "Le condizioni e il problema di combustione non ci hanno rallentati..."
Carlos Sainz Jr, Ferrari SF21, Test Bahrain 2021 Day 1

Carlos Sainz invece, una volta sceso dalla SF21 ha dichiarato: “Credo sia stata una giornata positiva. L’obiettivo era completare il programma, cosa che abbiamo fatto, e ne sono felice. Come ci vedo posizionati nel guppo? Credo che tutti stiano cercando di capire il livello sia delle proprie che delle altrui prestazioni, ma adesso è ancora troppo presto per dire qualcosa, soprattutto  in queste condizioni, con molta sabbia, molto vento e grandi variazioni di temperatura. Tutto sommato possiamo considerarla come una buona giornata. Un grazie a tutti qui in pista e a Maranello”.

Il programma di domani prevede un’altra alternanza per i due piloti del Cavallino, con Sainz che sarà protagonista al mattino, mentre Leclerc riprenderà in mano il volante nel corso del pomeriggio.


Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Ferrari 

Articolo precedente
Articolo successivo

Articoli Collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Collegato

3,584FansMi piace
1,032FollowerSegui
7,558FollowerSegui
- Advertisement -

Meteo Prossimo GP

Miami
poche nuvole
32.2 ° C
33 °
31 °
58 %
7.7kmh
20 %
Mar
33 °
Mer
29 °
Gio
29 °
Ven
29 °
Sab
28 °
- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -
Change privacy settings