Test Bahrain 2021 Pomeriggio Day 1

Test Bahrain 2021 Pomeriggio Day 1


Andata in archivio l’attività mattutina è tempo di guardare al lavoro che i piloti si ritroveranno a svolgere questo pomeriggio. Purtroppo i problemi occorsi al cambio della Mercedes W12 e al sistema idraulico della Haas VF21 non hanno permesso a Bottas e Schumacher di realizzare moltissimi giri (rispettivamente 6 e 15). Una beffa per i due piloti, che dopo una lunga pausa sono riusciti a ritrovare la pista solo negli ultimi minuti della mattinata. Al suonare della campanella i due si sono tolti guanti e casco lasciando il posto a Lewis Hamilton e Nikita Mazepin, che sperano di avere decisamente più fortuna rispetto ai propri compagni.

Nelle fasi finali, alle 11:50 abbiamo registrato una bandiera Rossa, resasi ncessaria per lo stop a bordo pista della Ferrari SF21 di Charles Leclerc (di cosa si è trattato lo scopriremo assieme nei prossimi minuti). Tante le squadre che hanno approfittato della pausa pranzo per effettuare il cambio pilota: oltre a Hamilton e Mazepin, pronti a scendere in pista Carlos Sainz Jr (Ferrari), Lando Norris (McLaren), Lance Stroll (Aston Martin), Yuki Tsunoda (AlphaTauri) e Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo). Chi invece riprenderà da dove aveva lasciato al mattino Max Verstappen (Red Bull), Esteban Ocon (Alpine) e Roy Nissany (Williams) i quali però avranno a disposizione l’intera giornata di domani per recuperare. Discorso diverso per Nissany che in qualità di terzo pilota chiuderà oggi la sua attività prevista per questi test.

Di seguito la diretta.


Test Bahrain Pomeriggio Day 1

17:20 – Andata dunque in archivio la prima giornata di test, caratterizzata da una Mercedes e da un’Aston Martin condizionate da alcune noie tecniche. Il lavoro della mattina della squadra campione del mondo viene praticamente annullato da un problema al cambio (Bottas realizza soli 6 giri), mentre al pomeriggio Hamilton viene rallentato da delle prove comparative riguardanti la pedaliera che comunque ha portato via una buona mezz’ora, forse anche di più. L’Aston Martin invece dopo un piccolo stop dovuto alla fermata di Sebatian Vettel alla ripartenza dal fondo della pit lane, poi accusa una noia elettronica nel pomeriggio che causa dei ritardi nel lavoro di Stroll.

Immagine
Lance Stroll, Aston Martin AMR21 e Carlos Sainz Jr, Ferrari SF21

Problemi alla power unit anche per la Ferrari, subentrati a 5 minuti dalla pausa pranzo, che però non hanno impattato particolarmente sul lavoro di Sainz. Lo spagnolo inizia la sua attività alle 13:50 circa, ma senza troppi rammarici: la pista era quasi impraticabile nei primissimi minuti del pomeriggio a causa della tanta sabbia trasportata dal vento. Stupisce la Honda per il quantitativo di giri percorsi: 249 tra Red Bull e AlphaTauri. Bene anche la power unit Ferrari che ne totalizza 329 (il numero più elevato grazie anche ad Alfa Romeo e Haas), Mercedes (assieme a McLaren, Aston Martin e Williams) ne fa 318, mentre la Alpine da sola ne ottiene 128.

Quindi la classifica dei giri percorsi (tenendo conto della power unit) vede:

  1. Ferrari – 329
  2. Mercedes – 318
  3. Honda – 249
  4. Renault – 128

A seguire la classifca postata dalla Pirelli, la quale indica con quale tipo di pneumatico è stato realizzato il miglior tempo di giornata per ciascun pilota. La dicitura proto indica una mescola C3 realizzata nello stabilimento Turco anziché Rumeno. Quindi a meno di problemi di fabbricazione, Pirelli ha deciso di testarne alcuni set proprio per valutarne la qualità, si tratterebbe esattamente della stessa mescola.

Immagine

Speriamo di poter contare su delle consizioni meteorologiche migliori nella giornata di domani. I tempi di oggi, sicuramente, anche se contano poco e niente, ne avranno comunque risentito. Buon proseguimento di serata. Grazie per essere stati con noi. A domani.

17:00Termina la prima giornata di test sotto regime di VSC. Verstappen in testa nella lista dei tempi dopo aver ottenuto un 1’30”674 con gomme a mescola C3. Questa la classifica.

Immagine
Classifica finale test Bahrain 2021 Day 1

16:58 – Non vi sono particolari evidenze, probabilmente si tratta di un test anche per il dispositivo di sicurezza.

16:55 – Virtual Safety Car in pista. Da capire le ragioni…

16:54 – Altro lungo per Lewis Hamilton che però non è nuovo a questo tipo di preparazione quando girare in pista non porta punti…

16:53Hamilton si stava migliorando ma sbaglia la staccata di curva 10, va lungo ed è costretto ad abortire il giro.

16:50Stroll torna in pista con gomme C4, vedremo se tenterà l’assalto alle prime posizioni… Anche Norris decide di montare un nuovo treno di gomme, nel suo caso C3.

16:48Carlos Sainz sale in quinta posizione alle spalle di Stroll a parità di gomma: 1’31”919.

16:47 – Ultimi minuti a disposizione dei piloti per questa giornata. In pista anche Hamilton con le C2.

16:45 – Ad un quarto d’ora dal termine si rivede in pista Carlos Sainz Jr con gomme C3. Prove di ‘qualifica’ per lo spagnolo?

16:43 – Stroll scala la classifica con gomme C3. Il canadese dell’Aston Martin realizza un 1’31”782 e si pone al quarto posto davanti a Giovinazzi per soli 2 decimi.

Immagine
Lance Stroll, Aston Martin AMR21, Test Bahrain 2021

16:37 – Miglioramento per Lando Norris che si va a prendere la seconda posizione con gomme C3 a scapito di Ocon: 1’30”889 per il britannico della McLaren a parità di mescole con Max Verstappen.

16:31 – Siamo giunti a 30 minuti dalla conclusione di questa prima giornata. Personalmente concordo molto con il pensiero di Ricciardo, fosse per me se non avessimo affatto i rilevamenti cronometrici nel corso dei test sarebbe lo stesso. Parlare dell’1’30” di Verstappen come fosse un tempone, mi sembra alquanto affrettato. Potremo fare i primi commenti domenica pomeriggio, ma appunto, sulla linea del Ricciardo pensiero, la prima occasione per trarre delle opportune conclusioni la si avrà solamente tra due settimane dopo le qualifiche del primo appuntamento stagionale, che quest’anno si terrà proprio qui sul circuito di Sakhir.

16:25 – Poca attività al momento. Quasi nulla. In pista il solo Nikita Mazepin al volante della Haas con gomme C3 sperimentali (unica differenza è che sono state prodotte in Turchia anziché in Romania).

16:21 – Il commento di Ricciardo rilasciato al termne della sua mattinata di test: “È stata davvero una buona giornata, tutto è andato liscio. Ovviamente è sempre bello vedere il proprio nome in cima alla classifica” era questa la sua posizione al termine delle prime 4 ore del mattino. “In realtà il primo giorno di test è importante solo per l’affidabilità. Dovevamo assicurarci che tutto funzionasse, così è stato e di questo siamo felici. Lì fuori era sicuramente caldo, ventoso e sabbioso, era difficile guidare in pista ma è stata assolutamente una bella sensazione essere di nuovo sul tracciato con gli altri. Non abbiamo davvero un punto di riferimento o molto da confrontare al momento. Dovremo aspettare il Q3 delle prime qualifiche per capire dove siamo“ ha affermato l’australiano prima di lasciare il posto a Lando Norris sulla McLaren MCL35M.

Daniel Ricciardo e Lando Norris, McLaren, Test Bahrain 2021

16:15 Migliora Esteban Ocon che però non riesce a scalare ulteriormente la classifica. Secondo posto con gomme C4 per lui e l’Alpine: 1’31”146 a mezzo secondo da Verstappen con una mescola di vantaggio.

16:10 – La Ferrari ha oltrepassato quota 100. Grazie alla somma delle tornate di Sainz (44) e Leclerc (59) ora il bottino si è portato a 103 tornate nonostante il problema accusato a metà giornata.

16:09 – Completamente buio ora a Sakhir. Diamo uno sguardo alle attuali condizioni grazie all’onboard di Antonio Giovinazzi.

Immagine

16:05 – Anche Sainz aveva montato gomme C3 e si stava migliorando, ma purtroppo ha perso il controllo della sua Ferrari SF21 e si gira. Difficile dire se ne avrà ancora per provare ad effettuare un ulteriore giro veloce.

16:04 – Verstappen monta gomme C3 e migliora il suo best time di giornata: 1’30”674.

16:02 – Scusate, ma mi ero perso il miglioramento di Esteban Ocon (Alpine). Il francese è riuscito a salire in seconda posizione alle spalle di Verstappen ottenendo un buon 1’31”626 ma con gomme C4 (quasi le più morbide).

16:00 – Entriamo ufficialmente nell’ultima ora dei test della giornata. Questa la classifica.

Classifica test Bahrain 2021 Day 1 ore 16:00

15:56 – Le parole rilasciate da Mick Schumacher al termine della mattinata di test e riportate sul sito ufficiale della Formula Uno: “Oggi è stato bello. Mi sarebbe piaciuto fare più giriPeccato, abbiamo perso tempo dovendo stare fermi nei box a causa di un problema al cambioha rivelato il tedesco della Haas. “Le condizioni non sono perfette perché adesso è arrivata una specie di tempesta di sabbia, ma comunque abbiamo passato del tempo utile in macchina. La pista è sporca e imprevedibile da curva a curva ed è qualcosa a cui bisogna abituarsi. Queste macchine poi sono particolarmente suscettibili al vento e questo è il motivo per cui si sono visti tanti errori. Spero domani sia migliore“.

Immagine
Mick Schumacher, Haas VF21, test Bahrain 2021

15:53 – Gli occhi concentrati di Carlos Sainz catturati dal fotografo della Scuderia Ferrari.

15:43 – Andiamo ad analizzare la situazione chilometrica quando manca poco più di un’ora al termine di questa giornata. La Alpine da sola ha ottenuto 108 giri con la propria power unit Renault; Honda grazie al supporto di Red Bull e AlphaTauri ne ha compiuti 209; Ferrari con l’aiuto anche di Alfa Romeo e Haas ne ha totalizzati 247; mentre Mercedes che può contare sull’apporto di McLaren, Aston Martin e Williams ne ha raccolti 255. In questa fase pesano molto i pochi giri effettuati dalla W12 questa mattina… E il pomeriggio non è che abbia brillato il team in tal senso.

15:38 – Accese le luci artificiali sul circuito di Sakhir. In Bahrain sono le 17:38 e la luce solare, anche a causa della sabbia sta andando velocemente a diminuire.

15:35Classifica giri percorsi: comanda sempre AlphaTauri con 110 tornate all’attivo. Insegue Ocon con 107, poi Verstappen con 105. Ferrari prossima ai 100: 98 giri totalizzati tra Leclerc e Sainz fino a questo momento.

15:28 – Le parole rilasciate da Sebastian Vettel nel ring delle interviste: “Non ho notato molte differenze a livello di procedure e di metodologie di lavoro tra Ferrari e Aston Martin, mi sono trovato molto bene. Motore? Lo sento bene, è molto diverso da quello che avevo usato in passato. Come squadra ora godiamo della miglior power unit in circolazione, quindi non abbiamo scuse da quel punto di vista. In macchina mi sono trovato bene, come anche con la squadra. Vedremo come andranno i prossimi giorni”.

Immagine
Sebastan Vettel, Aston Martin AMR21, Test Bahrain Day 1, Stagione 2021

15:25 – Si intensifica l’attività in pista: si rivedono Verstappen e Norris. Intanto da rilevare che Antonio Giovinazzi ed Esteban Ocon hanno entrambi superato in classifica Daniel Ricciardo con gomme a mescola C3. 1’31”945 per l’Alfa Romeo di Giovinazzi e 1’32”128 per l’Alpine di Ocon.

15:22 – Primo giro di ‘rilievo’ per Lewis Hamilton (Mercedes) che con gomme a mescola C2 ottiene un 1’32”912 che lo pone al nono posto alle spalle della Ferrari di Carlos Sainz Jr.

15:16Aggiornamento condizioni meteo: il vento continua incessante a soffiare sui 6m/s di intensità con le temperature che iniziato ad abbassarsi (sono le 17:16 a Sakhir): asfalto 33°C, ambiente 34°C. Umidità 18%.

Immagine
Max Verstappen, test Bahrain day 1, stagione 2021

15:10 – Solamente tre piloti in pista al momento: Norris (McLaren), Tsunoda (AlphaTauri) e Mazepin (Haas). Proprio mentre scrivo esce Sainz che riporta la Ferrari SF21 sul tracciato.

15:06 – Esce dai box Yuki Tsunoda e porta a 100 la somma dei giri effettuati assieme al compagno Pierre Gasly (26+74 rispettivamente). La Honda sta accumulando un buon chilometraggio considerando che Verstappen ha totalizzato 94 tornate. A proposito… Non riceviamo notizie di Max da un po’. Qualche modifica sulla vettura od un po’ di riposo per il pilota, magari prima di un long run?

15:02 – Miglioramento dell’ultimo minuto, Lando Norris che con gomme C2 porta la McLaren in seconda posizione, davanti a Ricciardo grazie ad un buon 1’31”809.

15:02 – Abbiamo anche tagliato il traguardo delle sei ore di diretta. La classifica attuale.

Classifica test Bahrain 2021 ore 15:02

14:59Esteban Ocon e l’Alpine sono i primi a sfondare il muro dei 100 giri percorsi a 2 ore dal termine della prima giornata dei test. Molto bene l’ex team Renault.

14:57 – Si rivede in pista Stroll, autore di sole 9 tornate questo pomeriggio con l’Aston Martin. Ocon si accinge a superare quota 100.

14:54Ocon (Alpine) sale al sesto posto con mescola C2: 1’32”843. Il francese era stato per un attimo superato da Sainz che a parità di gomma aveva ottenuto 1’32”869.

14:52 Antonio Giovinazzi migliora il suo crono. Quarto tempo in 1’32”415 con mescola C3 per il pilota dell’Alfa Romeo.

14:48 – Tornato in pista Hamilton si è portato in 13° posizione: 1’34”875. Ovviamente adesso i tempi non contano. Per Mercedes è importante girare e accumulare dati. Dati che al momento sono mancanti.

14:45 – Si migliora Yuki Tsunoda che porta l’AlphaTauri al quarto posto nella classifica complessiva con mescole C2: 1’32”727. L’AT02 è oramai prossima a superare le 100 tornate. al momento il lavoro svolto tra Gasly e Tsunoda ha fruttato 95 giri. Segue Verstappen (Red Bull) con 92. Molto bene Honda fino a questo momento.

14:40 – Segnaliamo che dopo i primi 7 giri percorsi, è un po’ di tempo che Lewis Hamilton e la sua Mercedes sono assenti dal tracciato. Dopo 5 ore e mezza di sessione la W12 ha raccolto un bottino di sole 13 tornate.

14:34 – Si rivede in pista l’Aston Martin, dopo i problemi di tipo elettrico riscontrati all’inizio di questo pomeriggio. Primi giri per Lance Stroll.

Immagine
Lance Stroll si cala all’interno dell’abitacolo della AMR21

14:30 – Di seguito un video postato dalla scuderia Alpine che mostra le condizioni in cui versa il tracciato di Sakhir. Video postato alcuni minuti fa.

14:25Carlos Sainz Jr porta la SF21 al quinto posto: 1’32”869 con mescole C3 prodotte in Turchia (maggiori dettagli nell’articolo del mattino).

14:24 – Cambia la classifica: Verstappen in testa con gomme C2: 1’31”412

14:17 – Le prime impressioni di Toto Wolff (team principal Mercedes) intervenuto in conferenza stampa durante la pausa pranzo: Per noi non è stato un grande inizio. Abbiamo avuto dei problemi con il cambio, di cui ci sfugge ancora l’entità. Tuttavia siamo fiduciosi di poter recuperare il tempo perso nel corso delle tre giornate di test“.

14:15 – 1’33”004 per la McLaren di Lando Norris con mescole C2. Sesto tempo.

14:11 – Quarto tempo per Antonio Giovinazzi, che con gomme a mescola C3 porta l’Alfa Romeo in quarta posizione: 1’32”860. Quinto tempo per la Alpine di Ocon con le C2 (più dure): 1’32”959.

14:09 – Fonte Mara Sangiorgio: prove comparative in casa Mercedes per quanto concerne la pedaliera. Lewis Hamilton non sarebbe molto soddisfatto della specifica attuale ed ha già richiesto via radio che venga sostituita con l’altra presnte in garage.

14:04 – Ed ecco la prima foto ad immortalare Lewis Hamilton al volante della W12.

Immagine
Leiws Hamilton, Mercedes W12, Test Bahrain 2021, Day 1

14:00Trascorsa la prima ora pomeridiana. A seguire la classifica. Resiste il crono di Ricciardo (McLaren) anche a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Verstappen e Ocon guidano la classifica per numero di giri percorsi, 77, anche se l’AlphaTauri grazie all’impegno di Gasly e Tsunoda può già vantarne 85.

Test Bahrain 2021: classifica day 1 ore 14:00

13:58 – Va sul circuito Lewis Hamilton, che si ferma in uscita dalla pit lane per effettuare la sua prima prova di partenza al volante della Mercedes W12.

13:55 – Prende la via della pista Carlos Sainz Jr. Primi giri per lo spagnolo al volante della SF21, che comunque aveva potuto guidare anche ieri nella giornata di ieri per svolgere il filming day.

Immagine
Carlos Sainz Jr, Ferrari SF21, test Bahrain 2021

13:54 – Queste le condizioni attuali sul circuito del Bahrain. Un peccato davvero. Dopo la neve spagnola arrivata nei test del 2019, si sperava che la F1 non avrebbe patito di problemi atmosferici in quel di Sakhir… E invece… La tempesta di sabbia non è così limitante come la neve, però certamente dà fastidio.

Immagine

13:50Lewis Hamilton calato all’interno della W12. A breve dovrebbe iniziare l’attività per il sette volte campione del mondo.

13:47Aston Martin fermata ai box da un problema elettrico. Si protrae l’attesa di Lance Stroll per eordire a bordo della AMR21. Fonte: Mara Sangiorgio.

13:45 – Sembrano stati risolti i problemi che hanno colpito la Ferrari SF21 e che hanno obbligato Leclerc a fermare la vettura bordopista nella fasi conclusive del mattino. Carlos Sainz dovrebbe presto iniziare il proprio lavoro. Dalle prime fonti potrebbe essersi trattato di un eccessivo surriscaldamento. Vi sapremo dire meglio in seguito…

13:38 – Sulla ‘falsariga’ della Mercedes, anche l’Aston Martin mostra interessanti novità riguardanti il fondo scalinato della propria monoposto. Ve ne parliamo approfonditamente in questa analisi.

Aston Martin AMR21

13:36 – In pista anche Antonio Giovinazzi. Primi giri del 2021 per l’italiano sull’Alfa Romeo C41.

13:33 – In pista Max Vertsappen e Yuki Tsunoda a sfidare le intemperie. Tsunoda (che ha rilevato Gasly per l’AlphaTauri) effettua il suo primo giro cronometrato in 1’37”059 e viene accreditato della 12° posizione.

13:27 – Si continua a lavorare all’interno del box Mercedes. Grandi pannelli posti davanti all’ingresso del garage per nascondere il tutto ad occhi indiscreti. Se non l’avete già fatto, leggetevi l’interessante analisi sulle novità apparse sul fondo elaborato dalla squadra campione del mondo.

13:24 – Aggiornamento condizioni meteo: vento e sabbia a parte la temperatura attuale dell’asfalto è di 38°C con quella ambiente si attensta sui 35°C, umidità 18%.

13:20 – Sessione d’interviste per Fernando Alonso che in sala conferenza afferna di essere in gran forma e che l’incidente occorsogli a febbraio in Svizzera non gli ha impedito di allenarsi a dovere e farsi trovare pronto per questo appuntamento. Domani sarà in pista al volante dell’Alpine ed è ansioso di iniziare la stagione.

13:15 – Solamente Ocon (Alpine) e Mazepin (Haas) in pista. Andiamo dunque a spararci una galleria fotografica (foto scattate al mattino) in attesa di maggior azione.

13:09 – Con questa immagine riusciamo a farvi comprendere meglio cosa vi stiamo raccontando.

Immagine
Tempesta di sabbia in Bahrain

13:07Esteban Ocon decide di sfidare le intemperie e va in pista. Le condizioni sono davvero proibitive. La monoposto alza la sabbia come fosse acqua e con le gomme slick questo non aiuta davvero ad avere un buon grip.

13:05Condizioni pessime della pista. Il forte vento sta alzando tantissima sabbia, a tal punto che nell’inquadratura del rettilineo principale si fa fatica a vedere il fondo come se ci fosse della nebbia. Le raffiche stanno raggiungendo i 40 km/h di intensità. Tutti ai box attualmente.

13:03 – Dobbiamo per il momento fare fede alle immagini senza poter contare sull’app ufficiale, andata un attimo in crisi dopo la bandiera rossa di Leclerc.

13:00 – Bandiera verde, riprende l’attività in Bahrain!

12:56 Buon pomeriggio a tutti amici e amiche di Formula Uno Analisi Tecnica. Riprendiamo da dove ci eravamo lasciati, ovvero dalla classifica conclusiva del mattino.

Immagine

Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

Foto: Formula Uno – Bahrain – Mercedes – Red Bull – Ferrari – Aston Martin – McLaren – AlphaTauri – Alpine – Alfa Romeo – Haas – Williams

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
5,929FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Montréal
cielo sereno
16.3 ° C
17.5 °
13.1 °
69 %
3.6kmh
0 %
Ven
18 °
Sab
22 °
Dom
24 °
Lun
26 °
Mar
21 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings