Gp Russia 2021-Gara: la pioggia riapre la gara nel finale, vince Hamilton davanti a Verstappen, terzo Sainz

Sochi. 15° appuntamento stagionale. La domenica di F1 inizia con delle novità per quanto concerne lo schieramento dei piloti in griglia. Oltre alle sostituzioni di motore già annunciate di Latifi (Wlliams), Leclerc (Ferrari) e Verstappen (Red Bull) si aggiunge il cambio di power unit per Bottas (Mercedes) e la sostituzione del cambio per Giovinazzi (Alfa Romeo). Ne scaturisce la seguente griglia di partenza.

La griglia di partenza del Gp di Russia 2021

Le condizioni meteo a pochi minuti dall’inizio della gara vedevano: pista asciutta, cielo nuvoloso, temperatura asfalto 22°C, ambiente 19°C, umidità 61%. Rischio di pioggia per la sessione: 70%. Con il fatto che ieri la sessione di Q2 si è svolta con mescole Intermedie i piloti hanno avuto totale scelta libera di mescole da utilizzare alla partenza. Queste le loro decisioni: gomme Hard per Alonso, Perez, Gasly, Bottas, Giovinazzi, Leclerc e Verstappen; gli altri su Medie.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-128-1024x419.png
Griglia di partenza e gomme selezionate.

Si spengono le luci del semaforo e inizia la gara: Sainz si prende subito la leadership con una gan partenza. Sembrava non averne, ma poi la scia alla lunga ha pagato e alla seconda curva va a prendere il comando! Anche Leclerc ha effettuato un grande start!! 12° il monegasco al termine del primo giro!! Verstappen in 17° posizione, Bottas 15°. Hamilton è partito molto male, dopo la prima tornata si trova in settima posizione. Nel corso del secondo giro arriva il sorpasso su Alonso. 6° Hamilton.

Al quarto giro anche Perez supererà Fernando prendendosi la settima posizione. Dietro continua la risalita di Leclerc e Verstappen. Charles riuscirà ad arrivare alle spalle di Vettel ma nel tentativo di superarlo commette un errore che lo porterà a subire il sorpasso di Max. Questa la classifica al decimo dei 53 giri previsti.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-130.png
Classifica giro 10/53

Da qui al 20° giro registriamo le soste di Russell, Sainz, Ocon e Raikkonen per montare gomma Hard. Leclerc riesce a restare in coda a Verstappen risalendo fino in settima posizione.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-132.png
Classifica giro 20/53

Al 23° giro Ricciardo viene richiamato ai box ingannato dalla finta dei meccanici Mercedes. Hamilton rientrerà al 27° passaggio guadagnando la posizone sull’australiano. Nel medesimo giro si fermano anche Verstappen e Vettel. Poi alla 29° tornata Norris e Bottas per montare rispettivamente gomma Hard e Media. Questa la classifica alla 30° tornata.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-134.png
Classifica giro 30/53

Hamilton ha subito un buon passo e riesce a liberarsi di Sainz e Gasly con il francese andato in crisi di gomme. Lewis ne ha e si mette all’inseguimento di Norris. Al 33° giro è di 6,8” il ritardo da Lando. Nello stesso passaggio si assiste al ritiro tecnico della Haas di Schumacher. Tra il 37° e il 38° giro si assiste alla sosta da parte di Leclerc poi di Perez e di Alonso. Purtroppo ci saranno dei problemi durante la sosta per Charles che rientrerà in pista su gomme Medie in 13° posizione. Da qui al 40° passaggio riuscirà ad avere la meglio di Vettel e Raikkonen. Questa la classifica.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-136.png
Giro 40/53

Leclerc riesce a recuperare bene e al 44° giro si trova in 9° posizione alle spalle di Stroll, pilota che supererà nel corso del 45° giro. Hamilton è sempre più minaccioso alle spalle di Norris, mentre Sainz sembra esser in grado di proteggere la terza posizione. Questa la classifica alla tornata numero 44.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-137.png
Classifia giro 44/53

Al 47° giro inizia a piovere. Molti piloti decidono di restare in pista con le Medie, mentre altri come Bottas e Russell decidono di montare le Intermedie. Ci sono fasi concitate. La pista è scivolosa, Norris e Leclerc tentano di concludere la gara sulle slick, ma non paga. Al 50° giro la pista diventa completamente bagnata e i due gettano la gara alle ortiche. Lando perderà la vittoria, mentre Leclerc arrivato a sfiorare il podio, finirà fuori dalla zona punti. Brutto risultato anche per Perez, solamente nono.

Tra i piloti a leggere meglio la situazione montando le Intermedie per tempo ci sono Bottas, Verstappen, Sainz, Hamilton, Alonso, Raikkonen e Russell.

Il risultato? Hamilton vince il Gp di Russia ed ottiene la 100° vittoria in carriera!! Verstappen si prende la seconda posizione partendo dal fondo!! Sainz a podio!! Completano la zona punti Ricciardo, Bottas, Alonso, Norris (giro veloce in 1’37”423), Raikkonen, Perez e Russell.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-138.png
Classifica finale

Hamilton torna in testa alla classifica con 2 punti di vantaggio su Max. Grazie alla quinta posizione di Bottas, Mercedes riesce ad allungare sulla Red Bull nel campionato costruttori. Solamente nono Sergio Perez.

Per il momento è tutto. Appuntamento al weekend 8-10 ottobre per assistere al Gp di Turchia.


F1-Autore: Marco Sassara – @marcofunoat

F1-Foto: Formula Uno – Mercedes AMG F1 Team – Scuderia Ferrari – Red Bull Racing Honda – Aston Martin F1 Team – McLaren F1 Team – AlphaTauri F1 Team – Alfa Romeo Racing Team – Pirelli

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
4,069FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Istanbul
nubi sparse
21.5 ° C
23.2 °
21.5 °
56 %
6.7kmh
71 %
Sab
21 °
Dom
18 °
Lun
17 °
Mar
18 °
Mer
17 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings