Gp Eifel 2020: Live FP2

0
Charles Leclerc, Scuderia Ferrari, SF1000

Gp Eifel 2020: Live FP2


Buon pomeriggio a tutti amici e amiche di FUnoAT e bentrovati. Un venerdì a corto di emozioni fino a questo momento. Il maltempo ha tolto la possibilità a Mick Schumacher e Callum Ilott di effettuare il loro debutto in Formula Uno (avranno modo di riprovarci prima della fine della stagione), mentre la Ferrari ha perso tempo utile per raccogliere dati e verificare che il secondo step di aggiornamenti funzionasse correttamente (qui l’approfondimento).

Nuovo fondo e alcuni miglioramenti minori, che riguarderanno la zona dei bargeboard e la parte anteriore della vettura che Vettel e Leclerc cercheranno di testare in questa seconda sessione di libere. Meteo permettendo ovviamente. Tempo da recuperare comunque un po’ per tutti, non solo per la Ferrari. Il freddo e la pioggia renderanno il terreno di sfida ancora più ostico. Le condizioni meteo di fatti si avvicinano più a quelle che si possono incontrare nel corso dei test invernali più che a quelle a cui si è abituati nel corso della stagione. Impossibile però imputare le colpe di questa inattività a qualcuno… Sebbene si sapesse che alla fine di ottobre il rischio di incontrare un meteo avverso qui sull’altopiano dell’Eifel fosse elevato, la situazione mondiale determinata dal coronavirus non ha permesso differenti soluzioni.

Con la possibilità di correre prevalentemente su suolo europeo, nella stagione autunnale, puoi muoverti un po’ dove vuoi, il rischio di trovare pioggia e freddo resta comunque sia elevato. Tra due settimane a Portimao in Portogallo, magari avremo delle temperature più calde, ma poi il weekend del primo novembre in Italia, a Imola, sarà un altro fine settimana a rischio dal punto di vista meteorologico.

Ma non spingiamoci troppo avanti. Essendo oramai prossimi alle 15:00 è tempo di iniziare a guardare alle FP2. Di seguito tutti gli aggiornamenti. Speriamo solo di poter assistere ad un po’ d’azione…


Live FP2

16:05 – Niente attività dunque oggi. Ci riproveremo domani. Noi l’impegno ce lo mettiamo. Saremo di nuovo qui alle 12:00 per assistere alle FP3, si spera. Buon proseguimento di giornata.

P.S. La Federazione non ha detto nulla a riguardo, ma io spero che dal momento che oggi non si è riusciti a girare affatto la terza sessione di libere venga un po’ allungata, ma è solo un mio cruccio…

16:02 – La situazione meteorologica non cambia. Annullata anche la FP2.

15:55 – 5 minuti al prossimo update… Vedremo, ma… Le situazioni sembrano sempre le stesse.

15:48 – Questa la reazione di George Russell (pilota Williams) al momento della comunicazione dello slittamento decisionale alle 16:00 locali.

Immagine

15:40 – Tuttavia ad Imola la sessione di FP3 sarà non di 60 minuti ma bensì di 90… Vedremo se la direzione gara deciderà entro questa sera di incrementare la durata della sessione di domani mattina per dare l’opportunità ai team (qualora dovessero esserci le condizioni adatte) di prendere maggiore confidenza con il tracciato, vista l’impossibilità di girare oggi.

15:36 – Purtroppo sembra proprio che il meteo si sia messo proprio d’impegno per non farci vivere nemmeno un omento d’attività. Se alle 16:00 le condizioni non dovessero mutare, piloti e team si ritroverebbero a girare su un circuito ‘nuovo’ dal punto di vista dei dati senza gli opportuni riferimenti. Questo darà l’opportunità di testare con due weekend d’anticipo il nuovo format che la Formula Uno si stava preparando a testare ad Imola: un’unica sessione di libere al sabato poi subito qualifiche e gara.

15:30 – Non ci sono ancora le condizioni adatte a girare. Prossimo aggiornamento alle 16:00.

15:26 – Alcuni temerari fan resistono all’intemperie e sperano di vedere un po’ d’azione in pista.

Immagine

15:25 – Intanto la FIA spiega le ragioni di questa inattività. Le condizioni atmosferiche non impediscono di fatto all’elicottero di decollare, ma di raggiungere l’ospedale più vicino qualora si rendesse necessario l’intervento medico. Inoltre specifica che anche un eventuale trasporto in ambulanza non sarebbe in grado di rispettare il tempo minimo di soccorso di 20 minuti.

15:15 – Comunque situazione differente dalla prima sessione. C’è più attività ai box, con alcuni piloti che decidono di calarsi in vettura.

15:13 – Il primo update meteorologico lo si avrà alle 15:30. Si segue il protocollo attuato nelle FP1.

15:07 – Queste le condizioni attuali del circuito postate dall’account ufficiale twitter dell’Alfa Romeo Racing.

Immagine

15:02 – La direzione gara comunica che notificherà a team e piloti l’avvio delle attività con 10 minuti di preavviso.

15:00 – Il cronometro ha iniziato a scorrere, si attendono indicazioni dalla direzione gara.

14:57 – Elicottero impossibilitato al volo!

14:53 – Qesta comunque la situazione attuale per quanto riguarda i dati meteorologici: pista bagnata con temperatura di 13°C, ambiente 10,5°C, umidità 95%.

14:50Buon pomeriggio a tutti. Secondo il report di Mara Sangiorgio (inviata ‘Sky’) le condizioni in pista non sarebbero migliorate rispetto alle FP1, anzi forse addirittura peggiorate, con la nebbia che adesso si trova anche ad altezza circuito. Si attendono le indicazioni del direttore di gara, Michael Masi.


AutoreMarco Sassara – @marcofunoat

Foto: Ferrari – Formula Uno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui