Gp Ungheria 2021-Verstappen: “Hamilton e Mercedes irrispettosi. Hanno mostrato la loro vera natura…”

Hungaroring, undicesimo round del mondiale di F1. Dopo una settimana di pausa la massima categoria del motorsport torna a far parlare di se. Le polemiche legate alla collisione tra i due pretendenti al titolo, tuttavia più vive che mai, lasceranno spazio all’azione. La “guerra” ripartirà dal 1 giro di Silverstone, dove prematuramente la RB16B numero 33 è uscita di scena. L’attuale leader del campionato è tranquillo. Gli strascichi della sberla presa all’esterno della Copse non sembrano preoccupare l’olandese (clicca qui per saperne di più), pronto a tornare in pista dopo una veloce riabilitazione.

Malgrado gli enormi danni subiti durante il Gran Premio di Gran Bretagna, per il momento non verrà sostituta nessuna componente della PU sulla vettura del talento di Hasselt. Lo ha confermato ieri Helmut Marko, consulente per la F1 del team Red Bull. L’arzillo settantottenne, sottolineando le restrizioni economiche che la scuderia dovrà affrontare (clicca qui per le info dettagliate), attende con ansia il responso della richiesta di revisione che il team di Milton Keynes ha sollecitato.

F1
Max Verstappen, scuderia Red Bull Honda

La determinazione “pervade” la mente dell’olandese, convinto che il 2021 sia l’anno buono per mettere la parola fine all’egemonia di Mercedes AMG F1. Maturato sotto il profilo caratteriale, Verstappen ha preferito non commentare più di tanto l’episodio incriminato a caldo. Mentre oggi, in conferenza stampa, ha espresso la sua opinione sul comportamento di Hamilton e Mercedes senza filtri.

“Ho trovato l’atteggiamento di Lewis molto irrispettoso. Mi ha spinto contro il muro e ho subito un impatto a 51G. Sono dovuto andare in ospedale per dei controlli e lui, al termine della gara, sventolava la bandiera britannica come se nulla fosse. Ma non è stato solo quello. La stessa Mercedes non si è certo comportata meglio. Sono vittorie in cui bisognerebbe tenere bene a mente il modo in cui sono arrivate. Non puoi festeggiare in quella maniere.

F1
Max VerstappenRed Bull Honda e Lewis HamiltonMercedes AMG F1

La manovra che Hamilton ha fatto su Leclerc dimostra che in quel punto si può tentare il sorpasso senza arrivare al contatto. Per quanto mi riguarda, ho persino lasciato più spazio di quanto abbia fatto Charles. Alla fine, l’episodio è servito soltanto a mostrare la loro vera natura.”

La sanzione comminata durante la gara è decisamente troppo leggera per il corridore della Red Bull, convinto che gli steward avrebbero dovuto tenere in conto la competitività della Mercedes prima di assegnare la penalità al britannico.

“Le nostre vetture sono molto veloci, tanto che riusciamo ad ottenere facilmente un distacco di 40 o 50 secondi in gara sulle vetture che ci seguono. Per questa ragione la penalizzazione di 10 secondi non è stata abbastanza. Le sanzioni dovrebbero essere guidate dal buon senso. Siamo piloti, andremo avanti. Non sono contento di quanto è accaduto, ma continueremo entrambi a spingere per il titolo e cercheremo di correre nel miglior modo possibile. O almeno, io farò così”

F1
lo sguardo di Max Verstappen, Red Bull Honda

La conferma della telefonata tra i due piloti di F1 arriva dallo stesso olandese. Tuttavia non sapremo mai cosa si sono detti, visto che su questo argomento Verstappen sceglie la via del silenzio.

“Confermo. Lewis mi ha chiamato, ma preferirei non entrare nei dettagli. Abbiamo parlato un po’. Purtroppo tutto ciò che verrà detto adesso non potrà cambiare in alcun modo il risultato. Ho perso tanti punti a causa di un errore non mio e questa è la cosa più frustrante. Ho subito davvero un grande impatto, ma cercherò lo stesso di avere un buon weekend qui”.


F1-Autore: Alessandro Arcari – @Berrageiz

F1-Foto: FIA

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

3,584FansLike
1,032FollowersFollow
3,997FollowersFollow

Meteo Prossimo GP

Sochi
poche nuvole
18.9 ° C
19.1 °
18.9 °
55 %
4.2kmh
14 %
Ven
19 °
Sab
16 °
Dom
19 °
Lun
18 °
Mar
20 °
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
Change privacy settings